Utenti insoddisfatti di Vodafone Rete Unica

Articolo aggiornato dopo la pubblicazione

Si cercano utenti insoddisfatti di Vodafone Rete Unica, in tutta Italia, e decisi a far rispettare i propri diritti.

Lasciate un commento e sarà mia cura mettervi in contatto con la persona che ha ispirato questo post.

L’amica che forniva informazioni, a titolo personale, basandosi sulla sua esperienza con VRU, non può continuare con la sua collaborazione in tal senso.

Ho notato però che molti lettori scrivono commenti utili e consigli sul come cercare di risolvere le cose.

Ringrazio perciò tutti coloro che con i loro messaggi riusciranno a dare un utile contributo.

 

About these ads

160 risposte a Utenti insoddisfatti di Vodafone Rete Unica

  1. lorena scrive:

    mah non ho vodafone

  2. Giorgio scrive:

    Vi espongo i problemi che ci hanno creato in un anno di DISSERVIZIO:
    (attivata a luglio 2008 Finalmente disattivata il 16-07-2009)

    1) Velocità ADSL pari a 640 Kbit per gran parte del periodo che intercorre dall’attivazione.(anzieché 4 Mb)

    2) Impossibilità di inviare e-mail con il server SMTP da voi predisposto “free.dsl.vodafone.it”.
    (La mail risultava inviata senza alcun messaggio di errore da parte dei loro server, ma in realtà non veniva recapitata. Immaginate preventivi, contratti, comunicazioni…. tutto saltato)

    3) Impossibilità nell’effettuare e ricevere chiamate attraverso telefono lynksys su numero
    fisso per gran parte del periodo che intercorre dall’attivazione.

    4) Impossibilità di effettuare FAX ai numeri che iniziano con 199, 848 ed altri a pagamento.
    (immaginate i rapporti di un’azienda che deve spesso chiamare ed inviare documenti a chi ha deciso di avere questi numeri. Chilometri per andare da qualcuno che ci facesse usare il fax per inviare documenti)

    5) Impossibilità di effettuare connessioni analogiche ai numeri nazionali quali 7027020000,
    7021055000, 7020001033, 7023456789 ed altri.
    (Vale a dire che non potevamo più connettere alcun modem analogico alla linea per chiamare numeri nazionali messi a disposizione da Virgilio, Libero e altri.)

    6) Problemi sulle telefonate entranti ai numeri di telefonia mobile legati a “Rete Unica” (Chiamate perse a NASTRO)

    A testimonianza di quanto sopra descritto vi sono le numerose telefonate, mail ed SMS
    al “Personal Cic”, peraltro disponibile solo dopo un (1) mese dall’attivazione del servizio.

    Pensate che gli stessi Personal Cic non sapevano a chi rivolgersi per la risoluzione dei problemi in quanto sapevano che stava succedendo un disastro previsto sin dall’attivazione di quei servizi. Ci hanno usato come tester.

    PENSATE CHE SIAMO UNA SOCIETA’ DI INFORMATICA E WEB AGENCY. LAVORIAMO AL 90% ATTRAVERSO COMUNICAZIONI TELEFONICHE ED INTERNET.

    CHIEDEREMO I DANNI

  3. ALESSANDRO scrive:

    E’ vero ci hanno usato come test. Io maledico il giorno che ho attivato Rete Unica nella nostra azienda. Ci promettevano mare e monti prima di sottoscrivere il contratto e invece poi un disastro. Trasferimenti di chiamate impossibile effettuarli per la maggior parte del periodo , adsl lentissima , interruzione della linea principale e per una azienda come la nostra che il telefono fisso e’ estremamente importante pensate voi.

    Io consiglio a tutti di non attivare Rete Unica.

    E poi chiamere il personal cic non serve a niente non capiscono nulla .

    • paoblog scrive:

      Al momento del contratto il Personal CIC te lo vendono come il contatto personale, deputato a risolvere ogni cosa al volo e poi… poi ti rendi conto che si, parli/scrivi sempre alla stessa persona che poi non fa altro che inoltrare la tua segnalazione ad un altro reparto che poi con una flemma degna di nota, apre la pratica, ti dà il numero della segnalazione e poi…

      L’Adsl, per quel che mi riguarda ha una velocità media compresa fra 2.6 e 4.3 … certo non i 7.2* Mbs che ti vendono; vero che il famoso * comune a tutti i gestori ti informa che dipende dal carico della Rete…carico che in qualunque ora, però, sembra essere al massimo…

  4. Monica scrive:

    Purtroppo anch’io ho aderito a questa offerta che sembreva essere la soluzione più semplice per la mia attività fisso e mobile in unico contratto eliminando Telecom. La verità è che ci stanno usando come cavie per sperimentare il servizio che non era ancora assolutamente pronto per essere commercializzato.
    La vergogna maggiore è che il Garante delle Telecomunicazioni non dice niente!!! Invece di dormire con gli stipendi che si prendono dovrebbero tutelare il cliente.
    E’ possibile intentare un causa contro questi truffaldini???
    Cominciamo a bombardarli di fax all’ Ufficio Reclami n. 800 03 46 22. Almeno 10 al giorno.

    Ciao
    Monica

    • paoblog scrive:

      La risposta alla tua domanda è SI ovvero ti contatterà per mail la ns. Barbara che segue la cosa in prima persona… ;-)

  5. eugenio scrive:

    sono veramente pentito di aver aderito a rete unica,e questo, per il mio affetto nei confronti di vodafone. Possibile che una azienda come questa, metta in piedi un baraccone da circo?? E le altre compagnie, come si comportano con una opzione tipo rete unica??
    Sono veramente deluso da Vodafone, ma con tutti i soldi di canone lasciati obbligatoriamente a SIP in primis, telecom, e tim, faccio veramente fatica a pensarmi ancora facente parte di questa banda.
    Ciao
    Eugenio

  6. Christian scrive:

    Pure io sono uno dei gonzi che hanno aderito alla rete unica di vodafone e già me ne pento (ma molto molto molto)
    Fortuna vuole che la portabilità del numero non sia ancora completata e penso di inviare un fax per bloccare la procedura per non rischiare una volta trasferito il numero telecom di essere isolato e non poter ricevere le telefonate.
    Quello che mi chiedo è: secondo voi, visto e considerato che la connessione ADSL è veramente penosa e che saltuariamente la rete VOCE se ne va a spasso, è possibile richiedere la rescissione del contratto senza pagare penali?
    Se c’è bisogno di una voce in più per gridare contro questi buffoni fatemi sapere.

    Ciao
    Chris

  7. Andrea scrive:

    Anche noi abbiamo aderito all’offerta Rete Unica Vodafone da luglio 2009.
    La Ns situazione è questa: siamo un’azienda artigiana di Reggio Emilia con 13 dipendenti con 1 telefono fisso e 8 cellulari + ADSL + FAX… prima di passare totalmente a VODAFONE avevamo i cell come RAM Vodaf e fisso (centralino + fax + ADSL) sotto TELECOM. TELECOM negli ultimi mesi aveva inserito in bolletta dei servizi a pagamento da noi mai richiesti e mai firmati (non avevano infatti nessun contratto … ci devono ancora restituire i soldi!!) Quindi perchè non il VOIP VODAFONE? Dovrebbere essere il futuro e poi ti propongono mare e monti con questo centralino virtuale …

    Problemi che abbiamo tutt’ora:
    - cade la linea sul fisso all’improvviso
    - menù interattivo che in molte occasioni fa cadere la linea
    - trasferimento di chiamata che in alcuni casi fa cadere la linea
    - ADSL più lento di TELECOM (in alcuni momenti molto più lento … utilizzo SPEED TEST di libero)
    - a più di 1 mese PERSONAL CIC … chi è questo sconosciuto?? non ci hanno comunicato il nomminativo … lo devo ricercare io
    - FAX per 3 giorni nn funzionava (l’ho messo a posto con il mio elettricista!) … non hanno visionato in modo adeguato la connettività della nostra azienda (3 tecnici in tempi diversi!!!)

    Positività:
    - gestire ON-LINE la tua rete (orari di disponibilità, passaggi a cascata delle telefonate)
    - passaggio da FISSO a celllulare come se fosse una unica rete

    Ora mi è arrivata la fattura … e adesso controlliamo l’effettivo risparmio e poi vi dirò.

    Credo nella tecnologia, credo nella professionalità di VODAFONE, e spero di poter risolvere al più presto il problema … forse il VOIP è ancora agli inizi e consiglio ALLE AZIENDE di attendere a fare questo passaggio, specie oggi (in situazione di crisi) dove un mancato contatto è VERAMENTE UN PROBLEMA. Ripeto noi siamo una azienda micro ma immaginiamoci aziende più grosse …

    Spero di essere stato utile a qualcuno.

    Grazie

    • paoblog scrive:

      Dopo circa 11 mesi di Vodafone Rete Unica posso dire che di risparmio non ne ho, rispetto a prima, ma neanche pago di più. Il mio scopo primario, infatti, era di staccarmi dal monopolista Telecome che non pago della sua situazione mi aveva, ad esempio, attivato delle opzioni onerose a mia insaputa, salvo poi restituirmi il maltolto nei mesi successivi, scalandolo dalle bollette. Avendo un traffico telefonico basso, ci abbiamo messo oltre 6 mesi per riavere quello che, di fatto, ci era stato rubato in due mesi di addebiti impropri.

      Purtroppo l’Adsl non è che sia (sempre) veloce, dalle verifiche con Speed Test se sono fortunato arriviamo a 3,5 Mbps, ma spesso neanche a 2. La perdita di telefonate è alta, è spesso è bassa la qualità della voce.

      L’assistenza è carente, sia come qualità che come gestione. Il Personal CIC altro non è che un contatto che poi smista la richiesta al servizio deputato, molto lento e burocratico. Mi hanno tenuto al telefono 10 minuti solo per darmi il numero della Pratica di intervento, fermo restando che in occasione delo spegnimento di uno dei telefoni, siamo rimasti quasi 20 giorni senza telefono, visto che i tecnici si rimpallavano l’intervento. Ogni due o tre giorni mi chiamavano, chiedendo di spegnere il centralino, resettare il tutto, poi promettevano l’uscita del tecnico, poi altra chiamata, altro reset ed altra promessa.

      A questo punto, non credo nella capacità tecnologica di Vodafone di offrire il servizio che promette e, se devo esere sincero, dubito anche della loro buonafede.

  8. Manuela scrive:

    La mia situazione con Vodafone è stata definita dall’Avvocato che mi sta tutelando GROTTESCA. E’ dalla fine di Luglio che il passaggio a Vodafone Casa (maledetto giorno in cui ho detto sì…)mi sta rovinando la vita. Sono passata alle vie di fatto, voglio un risarcimento per tutti i danni subiti a causa della loro completa incompetenza. Ma questi signori sono talmente arroganti da non rispondere nemmeno al mio legale….
    Non mi dilungo a raccontarvi interamente l’assurda vicenda, ma contattatemi pure, sono dei vostri.
    Una cosa è certa: nonostante sappiano benissimo di non essere in grado di dare i servizi offerti, continuano imperterriti a prometterli attraverso ogni tipo di media…. x è me questa è TRUFFA.

  9. Federico scrive:

    ciao a tutti…anche io, con Rete Unica…anche io con problemi…vorrei essere contattato. Grazie

  10. Eli scrive:

    Come già scritto in un altro post… “Vodafone Rete Unica, se la conosci la eviti” maledetto il giorno in cui siamo passati a Vodafone! Stiamo cercando di inviare via fax, ma senza successo, chissà perchè.. una lettera di reclamo di 4 pagg, (le cose si sono protatte a lungo, abbiamo sempre portato pazienza ma ora basta!)
    E’ una vergogna!

    • paoblog scrive:

      Io ho deciso per una raccomandata invece di un fax; tanto resterà inascoltata, ed infatti siamo oltre i 60 giorni di tempo che Vodafone si prende per rispondere, senza che vi sia stato nessun riscontro. Il che è anche meglio, in quanto ora sono autorizzato a presentare un reclamo direttamente al Garante. ;-)

      Trovo invece divertente il fatto che Vodafone continui a chiamarmi, tramite call center, per propormi il servizio di rete fissa: Se invece che spendere i soldi per fare chiamate inutili, li usassero per migliorare il loro servizio, sarebbe anche meglio.

      Una chicca aggiuntiva? Già due volte sono stato contattato dal Servizio clienti che indagavano sulla mia soddisfazione del servizio Rete Unica. Stupidamente ho pensato (la prima volta) che qualcosa si muovesse. Invece no, anche loro chiamano a caso. Li ho informati delle mie lamentele, mi hanno chiesto se lo avevo detto a qualcuno (secondo te?) e naturalmente ho detto loro della mail di lamentela al Consulente Vodafone e della raccomandata; hanno detto che avrebbero segnalato la cosa ed infatti dopo un mesetto altra telefonata, sempre casuale.

      Incompetenti fino al midollo.

  11. Massimo scrive:

    Faccio parte di uno Studio di Ingegneria, lavoriamo nel campo delle costruzioni Edili.
    Avendo tre sedi dislocate in tre città diverse abbiamo la necessità di Internet per quel che concerne lo scambio dei dati, sia comunicazioni telefoniche.
    la sede principale dove c’è il server è servito dall’SHDSL mentre le altre da ADSL 7Mb.
    Le velocità di connessione sono le seguenti:
    - SHDSL 300/350 KB/S
    - ADSL 220/250 KB/S
    Per quanto riguarda la telefonia abbiamo in tutto 15 interni dei quali fino ad oggi funzionanti 10.
    La vicenda và avanti da circa 4 mesi, con tutto quello che si paga, non credo che ti offrono un servizio efficiente.

  12. Olga scrive:

    Sottoscrivo ogni cosa. Servizio immaturo e l’assistenza pessima. Al danno anche la beffa – chiamate dalla Vodafone per riproporre il servizio quando siamo già i loro clienti e personal cic che presumo sia semplicemente una call center con dei ragazzi che sanno poco o niente su come risolvere i problemi. I malfunzionamenti segnalati, a detta loro risolti ma che ritornano dopo qualche tempo. La lista è lunga e la sapete meglio di me. Che fare? Chiamo il Capitan Ventosa?

    • paoblog scrive:

      Il Capitan Ventosa è un’opzione ;-) In ogni caso sarai contattata via e-mail da Barbara che si occupa della vicenda Vodafone. Grazie.

  13. Alessandro scrive:

    Salve, siamo anche noi clienti di VRU: Al momento dopo moltissimi disservizi, la situazione a livello tecnico sembra essersi un po’ stabilizzata, i telefoni funzionano quasi sempre, inclusi i trasferimenti di chiamata. C’è però un problemino che ci hanno attivato una 2M invece di una 4M e continuiamo a pagare entrambe, con 52 interni invece di 21 e via dicendo… A detta dell’agenzia tutti questi problemi dovrebbero essere tassativamente risolti entro la fine dell’anno, dato che a partire da Gennaio ci sarà un canvass di piani fissi, mobili ed internet totalmente nuovo.

  14. baby scrive:

    Rinnovo nuovamente il mio invito a tutti coloro che hanno, o hanno avuti problemi con RETE UNICA, a contattarmi per unire le nostre voci a farci sentire

  15. Manuel Messina scrive:

    Buongiorno.. vorrei essere ricontattato per avere informazioni su come procedere. Ho attivato la rete unica a ottobre….. poco prima dell’attivazione mi hanno chiesto di acquistare (e far configurare a mie spese da un mio tecnico) uno switch certificato vodafone (ca € 300).. ho deciso quindi di optare per uno switch wireless (incompatibile con il router vodafone) di conseguenza sono stato costretto a tirare cavi volanti per avere la rete lan+internet (abbiamo cambiato ufficio da poco… immaginate, dopo aver finito i lavori di tinteggiatura, di dover riaprire la controsoffittatura e tutte le canaline!)! Questo purtroppo non é l’unico problema. Le chiamate cadono in continuazione, é difficile prendere la linea, internet non funziona (non apre le sottopaginedi nessun sito.. neppure yahoo ed ebay per intenderci.. ed é impossibile inviare e-mail!).
    Il fax funziona un pò si e un pò no…! Insomma, non ne possiamo più!
    Abbiamo appena investito un fracco di soldi per pubblicizzare i nuovi numeri (ci avevano garantito la portabilità i maledetti! – abbiamo appena rifatto 10.000 biglietti da visita, 20.000 volantini, 2000 € di insegne, 1000 € di cartelli……………….!)!
    Abbiamo avuto problemi con internet per 15 giorni (risposta Vodafone? 1) Problemi della rete interna. 2) Problemi nella configurazione…3) Problema nazionale.. risolto in brevissimo tempo eh!)!
    Oggi siamo entrati in ufficio e le linee non funzionano (dopo 1 ora di attesa l’omino mi ha risposto: problema nazionale)!
    Ma come funziona.. la vodafone ha 1 sola centrale in tutt’Italia?
    Non possiamo né ricevere/effettuare telefonate né utilizzare il fax!
    Vogliamo assolutamente staccarci da vodafone mantenendo i numeri (abbiamo speso circa 10.000 € in pubblicità!) ed ottenendo un rimborso per il disservizio, le spese supplementari (switch, access point, cavi…..) e la perdita infinita di lavoro, oltre che di tempo!
    Barbara attendo un tuo contatto!
    Grazie e buon lavoro.

    Manuel M.

  16. Giorgio scrive:

    Noi abbiamo inviato diffida e dopo poco abbiamo chiuso la pratica. Elencategli tutti i problemi che sicuramente avrete già specificato invano telefonicamente. Non potranno darvi torto e sarà loro convenienza chiudere in velocità per paura che gli chiediate i danni

  17. Vendauto scrive:

    Buongiorno a tutti, siamo una concessionaria auto nelle vicinanze di Como. Come tanti altri abbiamo attivato la rete unica vodafone nella nostra sede vendita passando da telecom a Vodafone.
    Non ci soffermiamo a descrivere alla lettera tutti i gravi problemi avuti perchè altrimenti starei a scrivere un poema che annoierebbe e deprimerebbe tutti quanti ma ci soffermiamo a dire che questo passaggio da telecom a vodafone è risultato a dir poco disastroso con problemi da tutti i punti di vista (chiamare, ricevere chiamate, internet, fax ecc ecc ec ecc).
    Tutte queste operazioni sono di primaria importanza poichè siamo un’azienda commerciale e come tale viviamo di chiamate mail fax ecc.
    Non immaginate quanti clienti abbiamo perso per questo disservizio.
    Ci aggiungiamo a questo forum con la nostra opinione per far presente a tutti coloro che hanno avuto i nostri stessi problemi che siamo caduti in un vero e proprio inganno dove l’unica via d’uscita è quella di disdire tutto.
    E’ uno scandalo è una fregatura è una vergogna!!!!

  18. baby scrive:

    Beh, cari amici di sventura, rieccomi nuovamente quì a rinnovare il mio invito a contattarmi.
    Voglio rassicurare ognuno di voi che NON SONO UN AVVOCATO, NON SONO UN CONSULENTE TELEFONICO, NON HO ALCUN INTERESSE NELL’AMBITO DELLA TELEFONIA.
    Paremesso questo, tengo a precisarvi che ciò che mi spinge a mettermi a disposizione di coloro che lo desiderano è unicamente il senso di rabbia ed ingiustizia che ho provato nel mio lungo anno con rete unica.
    Perdonatemi se non entro nel dettaglio di tutta la trafila che ho dovuta fare per uscire dal contratto che mi legava a Vodafone nel modo più indolore possibile.Preferisco a chi lo vorrà sapere parlare direttamente con l’interessato. E sarà mia personale cura indicarvi tutte le modalità necessarie. Vi prego pertanto contattarmi attraverso Paolo il quale provvederà a farmi le segnalazioni.
    Un saluto a tutti voi.

  19. Andrea scrive:

    Buon pomeriggio, anche noi in azienda siamo caduti in VF rete unica per un piccolo particolare: siamo passati dall’adsl di Telecom all’hdsl di VF. COntemporaneamente, non so se per nostra disattenzione, abbiamo attivato anche 8 interni (con numeri nuovi di Vodafone, abbinandoli al mio cellulare aziendale) perchè con il venditore abbiamo valutato di lasciare Telecom anche per il fisso. Peccato che in azienda abbiamo 15 interni e senza il centralino virtuale di VF non è possibile lavorare (infatti abbiamo ancora il nostro caro e vecchio analogico)!! Quando oggi ho comunicato al venditore di rescindere questa parte di contratto perchè inutilizzata la risposta è stata che forse non avevamo capito come funziona VF rete unica e che quindi non abbiamo ordinato il resto del sistema: cioè, in soldoni, ci sarà una penale. Paghiamo oltre 300 € di questi maledetti interni inesistenti ma nessuno di Vodafone (venditore compreso) in un anno ci ha detto come mai pagavamo per non avere il servizio. Ho deciso di montare un bel centralino digitale, senza Voip interno, ma configurabile in lungo ed in largo, pagando in 36 mesi quello che VF avrebbe incassato in 15 mesi di canoni, sicuramente con disservizi, già patiti per alcuni mesi con l’allaccio HDSL (stessi problemi degli altri del blog).
    Auguri a tutti!!

  20. Paolo scrive:

    Buongiorno, anche noi siamo cascati nella rete. Dallo switch telecom-vodafone effettuato il 15 gennaio 2010, le linee hanno funzionato in meno della metà dei giorni lavorativi. La scusa è sempre la stessa, ovvero “ci risultano problemi nella vostra area…”.
    Di fatto i nostri uffici e tutta la fabbrica, rimangono isolati per ore ed ore nell’arco della giornata. Sarei pronto ad unirmi a voi in una azione collettiva di reclamo. la richiesta di risarcimento danni è esclusa per contratto, però vorrei evitare di dover anche pagare le penali. Intanto sto per mandare la raccomandata di disdetta, contestualmente chiederò alla banca di non autorizzare più il RID vodafone.
    Saluti

  21. stefano scrive:

    anche noi in trappola da vodafone rete unica,dopo 7 mesi di calvario (tenere presente che facciamo assistenza a caldaie domestiche)ci siamo liberati.Siamo ritornati in telecom fortunatamente i problemi sono spariti,ora lavoriamo serenamente.

  22. Gabriele scrive:

    Buongiorno,

    noi siamo gli ultimi “polli” cascati nel trappolone! Vi dico solo che abbiamo firmato il contratto a luglio 2009 e solo ad inizio febbraio 2010 VF ha fatto la portabilità (il trinomio agente-vodafone-personal Cic che si rimpallano le responsabilità è avvilente!); il fatto pazzesco è che dopo 15 giorni ci hanno sostituito i “bianconi” poichè si sono accorti che i primi che abbiamo ricevuto non potevano nemmeno inoltrare le telefonate a un altro telefono (siamo impazziti le prime due settimane!); ora va un pò meglio e meno male che non ci siamo fidati del tutto e non abbiamo aderito alla parte relativa ad ADSL e internet (siamo rimasti con altro operatore!) Il centralino virtuale è un altro bluff.
    Domanda: vorremmo lasciare Vodafone e denunciarli perchè è una vergogna; tuttavia abbiamo paura di perdere i “nostri” numeri telefonici, come per tutte le aziende commerciali sono fondamentali.
    è possibile per esempio ritornare a Telecom e fare la portabilità dei numeri che ci interessano (anche dei cellulari)? Siamo disposti a pagare le penali ma credo che un buon avvocato potrebbe vincere poichè VF ci ha venduto un prodotto diverso da quello effettivamente ricevuto. Se ci muoviamo ovviamente è per abbandonare completamente VF! Comunque anche Telecom, H3G e Wind non sono dei santi……..

    • baby scrive:

      Avendo ahimè maturata una certa esperienza su RETE UNICA, rispondo a Gabriele:

      Purtroppo cocme spesso accade nelle grandi aziende, la mano destra non sa (o non vuole sapere) cosa fà la sinistra. Hanno adottato la figura del personal cic il quale dovrebbe raccogliere le richieste e distribuirle ai vari referenti, questo è vero solo sulla carta, perchè di fatto ti rimpallano da uno all’altro.

      Vogliamo parlare del centralino virtuale? Beh a parte la complessità della gestione, devi avere le nozioni di un ingegnere informatico per capirlo, il problema è che tu lo personalizzi, e lui come d’incanto fa quello che vuole.
      Allora lo reimposti, e lui nuovamente inizia a fare ciò che vuole. Tutto questo parrebbe poca cosa se non fosse che questo banale problema si può verificare anche 2,3,4 volte, ed ogni volta significa distogliere tempo dalla propria attività, perdere almeno 20 minuti per riprogrammare tutto…..ma questo è solo uno degli esempi.

      Vogliamo parlare dei telefoni fissi e mobili che improvvisamente non danno segno di vita propria?

      Vogliamo parlare delle telefonate fra interni che vengono addebitate? Delle chiamate all’interno del perimetro RETE UNICA che dovrebbero essere gratuite e che invece ti ritrovi in fattura? Vogliamo parlare di servizi aggiuntivi che ti ritrovi a pagare ma di cui nessun commerciale ha mai fatto menzione? Potrei scrivere pagine a pagine di problemi.

      Ma veniamo al problema di Gabriele, è possibile mantenere i propri numeri passando ad un’altro operatore , la chiamano PORTABILITA’, aggiungo ancora: spesso (anzi sempre) l’operatore che viene disdetto anzichè agevolare il passaggio mette i bastoni fra le ruote complicando il rientro ad altro operatore. Non è un problema tecnico per il quale non possono fare altrimenti, è solo una sorta di modalità dissuasiva.

      Esiste invece una procedura che si chiama CESSAZIONE CON RIENTRO che funziona a questo modo: Vodafone contatta il nuovo operatore concordando un appuntamento. Il giorno e l’ora fissati “stacca” Vodafone e si inserisce il nuovo operatore, il tutto senza alcun disservizio. E’ una modalità semplice ma della quale fra operatori non fanno uso per ovvi motivi.

      Concludo dicendo che chi volesse maggiori informazioni, non si faccia scrupoli a scrivere

      saluti a tutti

    • federica aghemo scrive:

      il mio avvocato sostiene che la penale è dovuta unicamente in caso di rescissione non motivata.. ma nel caso di sti sciagurati è necessario fare una richiesta danni!!!!!!

  23. Paolo scrive:

    Salve, mi interesserebbe sapere se qualcuno conosce aziende di Bologna e dintorni che hanno aderito a Vodafone Rete Unica. Sarei interessato a contattarle per sapere come è andata.
    Grazie mille in anticipo

  24. angelo scrive:

    salve sono una azienda di modena passata(purtroppo)da dicembre a rete unica sono entrato in un vero tunnel dal quale voglio uscire nel modo piu veloce e indolore possibile!!!!
    qualcuno può aiutarmi?come posso fare??
    grazie Angelo

  25. emiliano scrive:

    salve a tutti i disperati come me che sono passati a v.r.u. forse io sono il piu’ truffato di tutti perche’ oltre ai disservizi vari piu’ o meno come tutti voi io in piu’ (la faccio corta) ho pattuito una cifra di €150,00+iva per avere adsl+linea fax+5 telefoni.(con telecom spendevo circa €140,00+iva al mese dunque non risparmiavo nulla con vodafone), ma vodafone al posto dei telefoni mi dava 1 fisso + 4 cellulari (attivazione e tutto il materiale compr. i cell. gratuiti)era una offerta temporanea ma purtroppo mi arrivano fatture di:telefoni,attivazione,….ecc.ecc in piu’ bollette di €600,00-720,00-con iva a bimestre, non mi e’ stato rilasciato una copia del contratto, colui che mi ha fatto il contratto mi ha detto che se gli telefono mi denuncia ai carabinieri, ho chiamato innumerevoli volte vodafone al 42422 e mi anno detto che ora provvederanno loro peccato che mi rimbalzano da settembre 2009…….ora basta vado all’associazione dei consumatori e provo anche con mi manda rai tre.

    datemi dei consigli anche voi grazie siamo sulla stessa barca. p.s. io sono di massa (massa-carrara prov.ms)la storia mia e’ molto piu’ complessa

  26. Roberto scrive:

    Abbiamo firmato recentemente con Vodafone per la rete unica, gradirei essere contattato urgentemente per poter capire come tutelarmi.
    Grazie

  27. massimo scrive:

    vodafone rete unica una condanna per la mia azienda, continue interruzioni di linea che durano a volte ore a volte giorni… il servizio clienti è un muro di gomma … rispondono in maniera evasiva dando quasi sempre colpe alla rete telecom… ma io la fattura la pago a vodafone. potrei raccontarvi tutti i continui disservizi ma da quello che leggo sapete già tutto, in definitiva è un servizio che non funziona e che non dovrebbero vendere e pubblicizzare, una vera truffa. contattatemi e sarò felice di partecipare a qualsiasi iniziativa.

    • massimo scrive:

      finalmente sono tornato a telecom, volete sapere l’ultima : vodafone mi vuole fare pagare € 2200,00 di penale . io che ne ho già persi non so quanti per colpa loro…… vodafone rete unica = truffa. non cascateci.

      • paoblog scrive:

        Per curiosità, visto che nel futuro probabilmente tornerò in Telecom, dopo quanto tempo è ritornato in Telecom?

        Perchè a quanto so, il vincolo contrattuale dovrebbe essere di 24 mesi…che poi dovremmo essere noi a chieder loro una penale per il servizio di M…. che offrono.

  28. Massimo VENTO scrive:

    Sono un Commercialista.
    Sono passato da Telecom e Tim a Rete Unica per telefonia fissa e Internet per 3 sedi di Studio (2 con router CISCO e una con Vodafone Station Aziende) e per cellulari da Novembre – Dicembre 2010.
    Avevo precisato sin dall’origine a Vodafone la necessità strategica di assoluta affidabilità e sicurezza del sistema per la mia professione.
    Rete Unica è’ stato ed è un autentico calvario continuo.
    Il tutto funziona in maniera assolutamente pessima ed è inaccettabile.
    Audio a tratti e bassissimo, eco, voce metallica, cadute di linea continue, etc.
    Internet con velocità bassissime.
    Proposta e fornitura di parziali telefoni fissi GSM che disturbano l’audio dei PC.
    Continui tentativi di riconfigurazioni varie e tanti discorsi da parte di Vodafone ma nessuna soluzione concreta e positiva.
    Varie mie comunicazioni scritte a Agenzia Vodafone, Servizio Clienti Vodafone.
    Ultimamente anche 2 mie Raccomandate A.R. con diffida di sistemazione definitiva, mia comunicdazione di sospensione di pagamenti a Vodafone e riserva di richiesta danni subiti e da subire.

    • mariovittorio scrive:

      Caro Massimo che vodafone spacci per uguali i servizi telecom e un sogno non realizzabile, per quanto riguarda le aziende posso testimoniare con documenti alla mano, che tante aziende stanno rientrando in telecom (avvalendosi di un consulente personalizzato
      V.A.R. impresa semplice. Fai attenzione non business partner sono quelli che ti fanno firmare e poi spariscono).

      • paoblog scrive:

        Ho pubblicato un solo commento fra quelli identici scritti in replica a diversi lettori.

      • Gaetano De Salvo scrive:

        Personalmente ritengo offensivo l’ultimo rigo. Sono un Consulente T.I. è assisto decine di clienti in Lombardia , a tutt’oggi non ho avuto il benché minimo reclamo, poi egr.. Signore alla soglia dei miei 55 non posso permettermi magre figure.

        Comunque dipende dalle agenzie presenti sul territorio. La ns è una delle più importanti in termini di n. e di personale. Quindi dipende dal Consulente.

        cordialmente Gaetano

  29. MASSIMO scrive:

    buon giorno a tutti, dopo 10 mesi di calvario con v.r.u. ho deciso di rientrare in telecom/tim, ho fato ieri tutte le pratiche ed ora aspetto, se qualcuno di voi ha fatto lo stesso percorso può dirmi a cosa vado incontro.
    quello che so : le penali dovrebbero essere non più di € 100,00 x linea mobie (ne ho 12) ma tim mi rimborsa. e per il fisso? (io ho due linee)come funziona?? il venditore telecomm dice che non ci sono penali, spero!
    ma ho un dubbio che spero qualcuno di voi possa dipanare: quando ho aderito a v.r.u. mi hanno consegnail famoso “centralone” la station e uno switch, per i quali ho ricevuto regolare fattura che però non ho pagato, potrebbero chiedermi di pagare? adesso che me ne vado…
    vete avuto problemi con il rientro in telecom? se si quali?
    attendo vs. risposte. grazie a tutti.

  30. peter scrive:

    Salve a tutti!

    Io ho disdetto la vodafone (privato) dopo soli tre mesi dal attivazione che non si sono impegnati ad attivarmi l’adsl, e mi hanno fatto navigare sempre con la connessione umts della chiavetta… e stranamente appena chiamo per chiedere la disattivazione tutto viene a funzionare bene… ma ormai ho deciso e ho fatto la disdetta… inoltre, mi hanno detto che mi restituiranno 50€ visto i disagi che ho avuto, stranamente dissolti in una bolletta catastrofica indicando costi della disattivazione con risultato che devo io altri 50€ a loro… -_-’ …

    ora dopo cinque mesi quasi mi trovo a dover pagare una bolletta del periodo gennaio fino a fine marzo anche se già dal fine dicembre 2009 ho attivato il servizio di fastweb…

    chiamando il 190 e mi viene detto che “lei ha una linea vodafone nuova attivata a suo nome”…

    peccato che non ho mai richiesto due numeri vodafone, figuriamoci dopo tutti i problemi che avevo con il primo, mi mancava soltanto uno secondo… -_-’ …

    Ora resta il fatto che avendo usato il cc per i pagamenti, circa 80€ sono spariti a nome di vodafone per un servizio che non ho mai richiesto… Non saranno tanti, ma quando si è senza lavoro hanno un certo valore…

    Oggi ho mandato il fax chiedendo spiegazioni riguardo a questo piccolo problemino al quale non ho mai dato consenso ne sapevo nulla…

  31. CATHY ANDREA scrive:

    DIO MIO CHE CALVARIO RETE UNICA che ve lo dico a fare confermo tutto , disservizi su disservizi tristezza e isolamento per settimane , un’azienda sull’orlo del tracollo nervoso… ora siamo alle prese con il rientro in telecom…. speriamo bene…

  32. andrea angosi scrive:

    buonasera a tutti,

    la settima prossima ho un incontro con il commerciale Vodafone per la firma di rete unica.

    ieri siamo andati insieme in un’azienda dove l’hanno installata prima di Natale e tutto sembra filare abbastanza liscio (hanno sostituito 3 telefoni fissi che non si configuravano)

    certo che leggendo questi post mi sto preoccupando non poco

    ma è davvero così disastrosa questa VRU?

    se i prezzi che mi hanno presentato saranno confermati io mi tengo in tasca il 20×100 del traffico telefonico annuale…

    accetto consigli

    Grazie

    • paoblog scrive:

      Nei giorni scorsi sono stato visitato da un commerciale Vodafone che mi ha detto di aver ricevuto dall’alto l’ordine di venire a tastare il polso, circa la mia soddisfazione…questo probabilmente a causa di quanto scritto sul Blog … e del numero di adesioni alla protesta …

      La situazione è migliorata rispetto al 2009, ma resta il fatto che l’assistenza è spesso fumosa e complicata; se il guasto è sull’intera rete, vabbè si arriva alla soluzione, ma se il problema è solo tuo allora diventi un numero di pratica (20 minuti al telefono solo perchè ti sia assegnato il n° di pratica!) … abbiamo provato a stare 2 giorni senza il collegamento alla rete.. sembra poco, ma per un’azienda oggigiono non poter accedere al web (home banking, posta elettronica, ecc.) è devastante…

      siamo anche riusciti a restare 15 giorni senza 1 telefono e con i vari uffici che si rimpallavano la segnalazione… poi l’assistenza è ripartita fra personale Telecom, per certi guasti, per la Sirti per altri, alla Vodafone per i contatti… il Personal CIC tanto vantato alla sottoscrizione del Contratto, ovvero un Contatto unico, sempre quello, è stato sostituito da un numero telefonico…

      I costi… in questo periodo di crisi non si possono fare confronti per quanto riguarda il traffico, ma so che raggruppando le rate mensili dei telefoni, il poco traffico, il canone, la sim, questo e quello, non spendo nè di più nè di meno… ma il mio obiettivo con Rete Unica era avere un unico referente per tutto ciò inerente alla telefonia, mobile, fissa, adsl…

      Resta il fatto, come ho detto all’ispettore Vodafone (che visita solo i clienti con problemi come mi diceva) che se potessi tornare indietro non mi staccherei da Telecom…che nonostante alcune scorrettezze commerciali (anche gravi) perlomeno mi ha sempre garantito un servizio di buona qualità.

      Abbiamo avuto più interruzioni di rete in 2 anni con Vodafone che con Telecom in 30 anni… e non scherzo!

      In conclusione, le interruzioni sono calate di numero, la qualità della voce non è ottimale, spesso metallica e/o con eco, molti clienti si lamentano di non riuscire a prendere la linea al primo tentativo, idem per il fax. L’adsl invece dei nominali 7.2 Mbs viaggia intorno ad una media di 6.0, ma certi giorni non si schioda da 3.5 …

      Se si mira solo al risparmio, VRU può essere conveniente, ma bisogna anche pensare al fatto che la comunicazione è tale solo se funziona sempre… ;-)

  33. Luca scrive:

    Siamo uno studio di ingegneria. Abbiamo sottoscritto il contratto Rete Unica da pochissimo tempo, in occasione del trasferimento della sede dell’ufficio. Non lamentiamo disservizi particolari, ma la prima bolletta è stata un trauma. Non mi addentro nei particolari ma il fatto è che ci sentiamo truffati. Non abbiamo copia del contratto sottoscritto (non ci fu rilasciata al momento della sottoscrizione…nel caos del trasloco nemmeno ce ne accorgemmo…, ora l’abbiamo richiesta e siamo in attesa), quindi al momento non sappiamo quali penali dovremmo pagare in caso cambiassimo gestore (abbiamo tre mobili cinque fissi + il fax). Saremmo grati a chiunque ci fornisse informazioni utili.

  34. Emanuela scrive:

    Dal mese di marzo del 2010 io e mio fratello abbiamo purtroppo scelto per il nostro nuovo studio di commercialisti la Rete Unica Vodafone, convogliando anche i nostri cellulari in rete unica: il risultato è stato disastroso, non riusciamo più ad avere una conversazione “normale” con i clienti nè dal fisso nè dal cellulare, la linea va e viene, spesso cade, parliamo con i clienti camminando per lo studio alla disperata ricerca di un punto in cui la linea funzioni, i clienti sono esasperati perchè non riescono a comunicare con noi (alcuni si sono resi disponibili a testimoniare) ….. potrei scrivere per tutta la mattinata. Purtroppo non vedo via d’uscita perchè pare che avendo noi dei numeri “nativi” non sia possibile cambiare operatore se non chiedendo nuovi numeri, e i numeri li abbiamo appena cambiati; in più in questo periodo io e mio fratello non abbiamo molto tempo da dedicare a questo problema, perchè ci sono le dichiarazioni dei redditi e nessuno ci aveva avvertito che la Rete Unica, anche solo per comunicare i disservizi, richiede tutto questo impegno di tempo!!

    • paoblog scrive:

      Rispondo a quest’ultimo commento, ma in realtà passano i mesi e le lamentele degli utenti di Vodafone Rete Unica non cessano.

      Ho ricevuto una comunicazione dalla Vodafone tramite il Blog, la visita di un ispettore in azienza al quale ho espresso le mie lamentele (peraltro riconosciute), ma sebbene vi sia stato un leggerissimo miglioramento, resta il fatto che Rete Unica è un prodotto che non vale la spesa, ma in più danneggia in maniera tangibile chi la usa ovvero uffici ed aziende che non riescono a COMUNICARE con la clientela, ecc.

      E francamente un gestore di telefonia che di fatto non è in grado di farti COMUNICARE (salvo incassare al 100% le bollette) non sta assolvendo al suo lavoro. Anzi, ha fallito su tutta la linea.

      Da quanto leggo in giro, tutti gli operatori alternativi a Telecom, soffrono di carenze piuttosto pesanti verso gli abbonati. Come già detto, ho abbandonato Telecom (ahimè) a causa di loro scorrettezze commerciali che mi hanno fatto imbestialire, tuttavia in oltre 30 anni di Telecom ho avuto meno interruzioni che in 18 mesi di Vodafone. Senza contare, ribadisco una volta di più, la scarsissima qualità della linea voce.

      La fortuna (si fa per dire) è che la pesante crisi che ci attanaglia, ha ridotto il traffico telefonico, sannò i disservizi sarebbero ancor più avvertibili…

      E’ vergognosa l’incapacità di Vodafone di dare un servizio all’altezza delle promesse (e di quanto pagato), ma ancor più vergognoso il fatto che nessuno tuteli realmente noi utenti.

      Un pò di sana UTOPIA? L’autorità dovrebbe vietare la sottoscrizione di nuovi contratti sino a che il servizio non sia operativo al 100%.

  35. massimo scrive:

    ……. a giorni dovrei riavere telecom/tim, stranamente da quando ho disdetto vodafone rete unica tutto ha cominciato a funzionare per la parte fisso …. strano.!. non per la parte mobile nella mia zona il segnale è pessimo, ma la colpa è mia “avrebbe dovuto controllare che il servizio fosse buono prima di firmare il contratto” questo mi è stato detto, risposta degna di una grande multinazionale, che manda i propri venditori a vendere in zone che per sua stessa ammissione non sono adeguatamente coperte. complimenti!comunque torno alla vecchia telecom non certo priva di difetti, ma sembra proprio che non esistano alternative serie. ciao a tutti.

  36. Enrico scrive:

    Da lunedì 7 giugno siamo bloccati con la telefonia e con internet.
    Ho dato mandato ai miei legali per la richiesta di un risarcimento.
    Ho perso 9000 euro di fatturato netto e litigato con clienti e collaboratori.
    Sono isolato dal mondo. Ho chiesto una chiavetta e non me l’hanno mandata. Ho comperato 2 chiavette (TIM) per tamponare lo status di urgenza.
    Vodafone è un azienda dove tecnic, consulenti, call center e reparto commerciale sono solo dei CIALTRONI.
    Non sottoscrivete contratti con Vodafone rete unica.

  37. Cristina scrive:

    Salve, anche io faccio parte della Vs. schiera. Io ho attivato un contratto con la Vodafone Rete Unica che scade a Novembre 2011, tramite un agente di nome “Horizon”, il quale dopo due mesi dal contratto non risponde alla mie telefonate. Ho più volte telefonato al servizio clienti per risolvere la situazione che di seguito elenco, ma nessuno mi ha richiamata:
    -A parte i già citati disservizi tecnici già denunciati dagli altri utenti, denuncio quanto segue:
    Dopo la firma del contratto mi hanni spedito altre due sim, mai richieste, per il quale pago il canone;
    Mi hanno installato il fax ed il POS con due sim, quindi due TCG, quando altri tecnici mi hanno detto che una eraa più che sufficiente, ho mediamente 90,00 di addebito in fatture per il quale sto chiedendo lo storno;
    La cosa più semplice sarebbe affidarmi un nuovo agente ma dal 01/6/2010 non ho notizie. Vorrei essere contattata per sapere cosa fare. Grazie

  38. Surfer scrive:

    Buonasera a tutti,
    io sono uno di quelli che voi definireste CIALTRONI, ma vedendo il sito, e volendo per curiosità apprendere qualcosa dai pareri dei tanti clienti, non ho potuto esimermi dal leggere tutto.
    Io sono un DCE/CBA di agenzia Vodafone, e per chi fosse un pò all’asciutto di terminologia vuol dire, pane e salame, che sono una persona preposta alla gestione della Customer Base Vodafone nelle agenzie business nonchè un esperto informatico con una discreta preparazione su protocolli di comunicazione.

    Volete il mio parere da persona che vende Rete Unica ?
    Beh vediamo di strutturare il tutto.

    POSITIVITA’:

    1 – L’integrazione tra fisso e mobile rappresenta sicuramente il passo che un pò tutte le aziende di telefonia presenti sul mercato finiranno per seguire.
    Anche Telecom del resto ha un prodotto molto simile alla VRU di Vodafone e mirano a far si che questo diventi lo standard per il futuro nelle aziende. Il tutto dovrebbe garantire risparmi sulle telefonate INTRANET di ogni genere.

    2 – La possibilità di comunicare attraverso un unico gestore telefonico al quale poter sottoporre tutti i problemi dei terminali sia fissi che mobili.

    Questo nel mondo ideale …

    NEGATIVITA’:

    1 – Le compagnie telefoniche in genere devono smetterla di affermare: VI GESTIAMO NOI, VOI PENSERETE SOLO AL VOSTRO CORE BUSINESS.
    Certo, e se mi muoiono i telefoni fissi, internet e la mia azienda sparisce dai monitor per giorni e giorni come va il mio CORE BUSINESS !?!?!?!?

    2 – La TLC italiana in molte zone (per fortuna non in tutte) è veramente in ginocchio !!! Ragione più che sufficiente per diffidare assolutamente di un prodotto voip che gestisca una cosi’ vasta gamma delle comunicazioni aziendali.
    Perchè ? Perchè se qualcosa va storto smettono di funzionare due dei mezzi o strumenti più importanti delle aziende di oggi: Telefoni e Internet (Non sarete piu’ in grado di fare un bonifico bancario o controllare le email, parlare con i clienti che magari vi raggiungono tramite il numero di telefono fisso).

    3 – Che la linea standard analogica non funzioni può succedere, ma accade molto più raramente rispetto ad una linea digitale che passa attraverso router che talvolta si possono bloccare/rompere e soprattutto NON SONO GESTITI DA VOI. (il che accade spessissimo).

    Da commerciale se non vendessi rete unica Vodafone mi licenzierebbe ma volete che vi dica la verita’ ?

    SE ANCHE SO CHE C’E’ IL MINIMO RISCHIO PER UN CLIENTE NON LA PROPONGO MAI !!!
    E poi avete visto che prezzi !?!?!?

    La VRU ha dei costi paurosi che impediscono ai commerciali di venderla perche’ spesso non si risparmia proprio nulla rispetto al gestore precedente.

    NON COMPRATE RETE UNICA BASATA SU VOIP DA NESSUN OPERATORE TELEFONICO. I rischi sono troppo grandi per il core business della vostra azienda.

    Ve lo dice un commerciale Vodafone esperto in informatica con più di 12 anni di esperienza.

    PS: ho inserito un indirizzo mail alternativo, qualora servisse.

    • giulia scrive:

      Ciao! Molto interessante il tuo parere ma cosa ne pensi dei costi? Ti prego fammi sapere, e’ raro trovare persone con esperienza maturata nel campo delle tlc. La maggior parte dei venditori/assistenti non hanno un background di qualsivoglia genere nel settore della comunicazione, molti sono addestrati semplicemente a vendere tariffe e offerte promozionali!
      grazie

    • Luca Ciman scrive:

      Ciao! anche noi siamo caduti nella trappola della VRU è venuto da noi un tuo collega e ci ha proposto di installare un router per poter chiamare con i mobili i numeri nazionali a costo zero, dicendo inoltre che il tutto era gratuito (balla, costa un botto) una promozione di Vodafone per chi come voi ha parecchie SIM.

      Successivamente un altro incaricato commerciale visto che avevamo il router, che non avendoci spiegato bene il funzionamento usavamo solo per “chiamate dall’area” con i mobili, ci propone di mettere anche i telefoni fissi ad un costo di € 7 al mese x postazione facendo un periodo di prova prima di staccarci da Fastweb.
      La prova l’avevamo chiesta visto che con Fastweb utilizziamo la FIBRA OTTICA e passare ad una ADSL ci spaventava.

      Sono arrivati i telefoni ma nessuno è mai venuto ad installarli mentre in bolletta ci ritroviamo € 634 al bimestre per la rete unica voce e dati + i costi della telefonia mobile che abbiamo con Vodafone da parecchi anni, visto quanto sopra abbiamo dato disdetta della rete fissa e oggi dopo 3 mesi ancora in fattura vengono addebitati i costi della VRU.

      Vodafone vuole transare facendoci parecchi sconti se manteniamo la VRU.
      Secondo te è un rischio passare a Vodafone?
      L’ADSL di Vodafone come funziona?
      Ti ricordo che attualmente lavoriamo con la FIBRA di Fastweb.

  39. Giorgio scrive:

    Salve a tutti,
    dopo un primo periodo, subito dopo l’installazione, di funzionamento normale, stiamo sperimentando anche nella nostra azienda dei problemi in particolare con i telefoni fissi: cade spesso la linea sia durante una chiamata che durante un trasferimento da fisso a fisso.
    Va detto che la connettività è stata sempre presente.
    Vorrei sapere se anche altri hanno il medesimo problema e se è stato in qualche modo risolto.
    Segnalo che la difficoltà a contattare e ricevere assistenza è sconcertante.
    Grazie e buona lavoro,
    Giorgio

  40. Cris scrive:

    Non so cosa pensare….
    Noi abbiamo la VRU da inizio anno ed ha sempre funzionato alla perfezione, ci fa risparmiare e ha risolto tutti i problemi che avevamo prima col vecchio gestore. L’ADSL va alla grande così come il centralino virtuale che è una gran comodità…. Siamo miracolati?

    • paoblog scrive:

      Miracolati è dir poco ;-) vien da dire; vero che chi come me ha sottoscritto VRU da circa 2 anni si è cuccato tutte le magagne del sistema che forse i nuovi abbonati hanno schivato, tuttavia vedendo sia il numero di lettori che hanno lasciato commenti negativi, sia il fatto che la stessa Vodafone mi abbia scritto in merito a quanto pubblicato sul Blog, senza negare i disservizi, credo che il fallimento di Rete Unica sia evidente.

      Che poi stiano lavorando per migliorare, non dico di no, resta il fatto che abbiamo pagato a prezzo pieno un servizio a dir poco scadente.

      • Cris scrive:

        Sicuramente è vero quello che dici… così come è vero (e ti parlo per esperienza personale anche se in altro settore) che se c’è da lamentarsi o da sparare a zero contro qualcuno sono sempre tutti pronti, mentre se le cose vanno bene non nascono certo i blog… Ma del resto è normale che sia così, se tutto va bene vuol dire che sono stati rispettati gli accordi e i contratti… In bocca al lupo a tutti per i vostri problemi, io rimango una felice sottoscrittrice di vru… almeno per ora e incrocio le dita!!:-)

      • paoblog scrive:

        Sul fatto che tutti siano pronti a lamentarsi, non ci piove; ovviamente non puoi andare a ritroso nel Blog e leggerti quasi 10.000 post, ma ti assicuro che qui vige la regola di “dare a Cesare ciò che è di Cesare“, nel bene e nel male; per cui se qualcuno fa le cose fatte bene oppure rimedia ai suoi errori, sempre pronto a riconoscerlo.

  41. Michele scrive:

    Sono uno di Voi che da Febbraio 2010 sono cascato sulla trappola di VRU,
    come voi lamento problemi di connessione, vada a 640kb e
    quando mi chiamano sul fisso per farmi capire devo gridare altrimenti non mi sentono, al piu’ presto ritornerò alla (diciamo) cara vecchia Telecom,
    sapete se per il fisso ci sono penali?
    P.S. Il servizio mi e’ stato attivato anche se non gli ho dato l’ultima fattura Telecom che l’agente mi aveva richiesto altrimenti non poteva attivare il servizio.
    E’ legale tutto questo. GRAZIE

  42. Sandra scrive:

    Anche la mia azienda ha sottoscritto VRU.
    Abbiamo 7 linee telefoniche su tre sedi, ciascuna con Adsl e VPN per la connessione al server. Mi sono sempre occupata io dei contratti Telecom, ma all’improvviso dall’alto arriva la notizia del passaggio a Vodafone. Vista l’importanza della stabilità della VPN sono riuscita a far mantenere l’ADSL della Telecom e meno male! Le linee telefoniche sono abbastanza stabili, ma la qualità della voce è pessima, ogni tanto cade la linea e tutto ciò fa infuriare i nostri clienti (sembra che lo buttiamo giù apposta, il telefono!). Perlomeno lavoriamo sui pc in VPN senza problemi. Inoltre, gli apparecchi telefonici su una sede hanno una SIM, come fossero dei cellulari: spendiamo una frana di soldi solo di concessioni governative businness!!!! Nelle prossime settimane vedrò di parlare con il direttore, bollette alla mano, per poter tornare a Telecom: intanto cerco di recuperare il contratto, che da quello che avete scritto voi mi sa che non abbiamo. Oltretutto non mi è mai arrivato l’apparecchio cellulare che ci hanno fatturato. Siamo stati proprio dei piccioni, solitamente il direttore ascolta i miei consigli, ma indovinate chi era il venditore…

  43. gianluca scrive:

    dal 1°ottobre passeremo a vodafone rete unica…….30 computer…4 linee…9 telefoni fissi….10 telefoni mobili….spero vada bene se no mi licenziano…

    • paoblog scrive:

      Ad onor del vero la situazione è migliorata, fermo restando che in ogni caso il gioco non vale la candela, per così dire…..

      resta il fatto che a livello tecnico sono hanno più criticità di Telecom…

      poi commercialmente parlando, i gestori della telefonia sono tutti uguali ( detto con valenza negativa…;-) )

    • Giorgio scrive:

      Vero, la situazione pare migliorata, sia in termini di stabilità delle linee che di servizi (adesso sui telefoni con tastiera estesa è possibile vedere quali interni sono occupati).
      Però è un pò come stare sulle montagne russe, un giorno pare funzioni tutto l’altro è un disastro: il sito del centralino virtuale non funziona da qualche giorno e pare non funzionarà ancora per diversi giorni…!
      Buon lavoro,
      Giorgio

    • Sandra scrive:

      Gianluca, mi raccomando: fatti rilasciare copia dei contratti SUBITO: noi stiamo ancora cercando di farceli mandare, senza risultato.

      • mauro scrive:

        concordo appieno sul fatto che Vodafone abbia criticità più ampie rispetto a Telecom, ma esiste oggi un evidente tentativo da parte dei gestori di farsi beffe delle direttive AGCOM.
        Nel mio caso operatori hanno più volte dichiarato che si trattava di una “errata vendita” e che alcuni problemi tecnici erano “irrisolvibili”… intanto hanno mandato una fattura piena che è stata contestata….risultato: hanno staccato le linee…

  44. Vittorio scrive:

    Salve,
    dopo 9 mesi di insoddisfazione Vodafone soprattutto economica, con i loro “canoni” la bolletta è raddoppiata, volevo sapere i problemi e le soluzioni e eventualmente le modalità per uscirsene cercando di evitare di mettere in mezzo il legale, se qualcuno ha già avuto esperienza!
    Grazie

  45. luigi scrive:

    ciao io, a differenza degli altri utenti, è da quasi tre anni che ho rete unica, non ho scelto questo prodotto per il risparmio, ma per le comodità che mi da.
    ho avuto qualche problema il primo mese, linea muta e caduta loinea dati,dopo numerosi reclami e la messa sotto controllo della linea è risultato che non era un problema dovuto a vodafone ma a dei sabotaggi da parte di telecom, fili staccati in centrale, piastre hdsl estratte sempre in centrale, fili invertiti in centrale….. guarda caso questo sempre il venerdi pomeriggio.
    soluzione
    denuncia presso l’autority verso il gestore telecom

  46. Orlando scrive:

    Ciao, visto che “ci” cerchi eccomi qua. Siamo passati a Rete Unica perché con Telecom non siamo riusciti ad ottenere un raddoppio di linea per montare un centralino. Siccome con i telefonini ci siam sempre trovati bene. Diciamo che a parte qualche disguido i telefoni funzionano.
    Tuttavia diverse volte, ormai 4 da quando siamo con loro, i telefoni IP o non ricevono o non possono uscire con le chiamate o entrambe le cose. Chiamo il 42323 e rimango 20 minuti al telefono e, quando ho la fortuna di ricevere risposta, è sempre del tipo “è un problema a livello nazionale (tipo mal comune, mezzo gaudio) e che i tecnici lo stanno già risolvendo”.

    Direi che anche come spiegazione è abbastanza grave se avviene più volte durante l’anno.

  47. federica aghemo scrive:

    meno male non sono stata la sola a fare sta fesseria!!!!
    Attivato rete unica il 4 agosto 2010, mai avuti tanti disservizi.. assenza di linea, telefoni muti, abbiamo fatto più chiamate a vodafone che non ai clienti dell’agenzia.. e siamo un agenzia di assicurazioni..
    capacità di solving problem pari allo zero..
    ora dopo quattro mesi di passione, ci hanno cambiato tre volte i telefoni, ci hanno attivato un numero di sim infinito, siamo stati un mese senza pos.. abbiamo chiesto il rientro in telecom. Entro metà gennaio se tutto fila liscio dovremmo avere linee normali e funzionanti!!
    qualcuno di voi ha fatto una richiesta danni?
    lascio il mio indirizzo mail se qualcuno mi volesse fornire dettagli in merito
    grazie

    • paoblog scrive:

      Qualcuno che è andato per vie legali c’è e gli ho giraro l’indirizzo mail ed il commento, in modo che possa contattarvi.

      L’indirizzo della lettrice non è pubblico, per cui chi volesse scriverle, mi mandi una mail (Vedi Contatti) e ci penso io a mettervi in contatto.

  48. Roberto scrive:

    premetto di avere un iphone 4 e di non aver bisogno di utilizzare internet fuori casa dove ho installato un adsl con ricezione wife.
    ogne volta il telefono nonostante continuamente abbia piu’ volte rimosso l’indirizzo vodafone.it si riconnette producendo costi incontrollabili.
    Pertanto chiederei alla spett. societa’ di Vodafone di eliminare direttamente dalla mia sim tale indirizzo che provoca l’obbligo della connessione indesiderata.
    certo del vostro aiuto, vi ringrazio anticipatamente
    Cordiali saluti
    Roberto Lucarelli

    • paoblog scrive:

      Grazie per la fiducia, ma in questo caso è malriposta, ;-) non per cattiva volontà, ma perchè questo è un Blog e non un’associzione a tutela del consumatore.

      L’argomento del post, tra l’altro, esula dal problema del lettore; capisco che in mezzi ci sia sempre Vodafone, ma una cosa è la Rete Unica ed un’altra i problemi di connessione con l’iPhone.

      So per certo che il Servizio Clienti lascia il tempo che trova, difficilmente si riuscirà ad avere una risposta certa e meno che mai la soluzione ad un problema, tuttavia suggerisco di effettuare rimostranze scritte, (verba volant…) meglio se con una raccomandata e poi segnalare il tutto a qualche associazione ed anche al Garante che sul suo sito, se non erro, offre la modulistica per le segnalazioni e/o reclami.

  49. dm scrive:

    La mia esperienza è leggermente diversa dalle altre, nel senso che usavo la Rete Unica non per la fonia IP ma solo per la linea dati.
    Non ho quindi avuto problemi di “qualità del servizio”, ma solo problemi economici, perché Vodafone addebitava migliaia di euro di traffico sulle sim mobili, con invenzioni degne di un premio.

    Vi risparmio il racconto della trafila di chiamate, mail, fax ai vari uffici di Vodafone e all’agenzia, perché sapete meglio di me come (non) lavorano.

    La sostanza è che dopo un anno li ho mollati, in due aziende, e mi sono rivolto all’Agcom, presentando richiesta di conciliazione al Corecom regionale.

    Tempo 45 giorni c’è stata l’udienza e ho ottenuto l’accredito di importi superiori a quelli che avevo sperato (e chiesto).

    Il mio consiglio è:
    1. fate i vostri reclami via fax entro i tempi previsti, in modo che non possano dire nulla;
    2. mollateli appena possibile e tornate a Telecom/Tim, che con tutti i suoi difetti era e resta il miglior compromesso;
    3. quando i servizi saranno staccati, rivolgetevi all’Agcom, o ad un avvocato, se vi hanno causato veramente danni (in ogni caso, rivolgersi all’Agcom non preclude la strada ad una successiva azione legale).

  50. Riccardo scrive:

    Salve a tutti, io ho sottoscritto il contratto vodafone adsl e centralino che penso sia la stessa cosa di vodafone rete unica per l’azienda,la cosa mi sembrava conveniente poi è saltato fuori che devo fare un’adeguamento delle linee tirando cavi ecc ecc.. allora mi sono insospettito e ho guardato qualche forum e tutti questi commenti mi stannno spaventando, manca ancora qualche giorno per l’effettivo passaggio, consigliate di rescindere dal contratto??
    Non c’è nessuna con esperienza positiva?

    • paoblog scrive:

      Visto i numerosi commenti che ho ricevuto, in pratica tutti negativi, non so che dire. Bisogna anche vedere se, nelc aso, è possibile rescindere il contratto senza il rischio di penali…perchè i gestori telefonici sono abili a pararsi ...le spalle

      L’unico che spezzava una lancia a favore della Vodafone è risultato poi essere stato scritto da…un’agenzia Vodafone.
      Tra l’altro la cosa denota una scorrettezza di fondo. Mi sta bene se scrivi: lavoro per la Vodafon e vi dico che….

      Io, se non avessi altri problemi a cui pensare in questo biennio di crisi, me ne tornerei volentieri in telecom, che alla fine ha i suoi difetti, ma diciamo che è il meno peggio…

    • Miki scrive:

      Ciao Riccardo, visto che hai bisogno di pareri “positivi” (a quanto pare ce ne sono pochi…), visto che hai sottoscritto da poco il contratto VRU e, vista la tua preoccupazione all’argomento, vediamo se questo messaggio potrebbe aiutarti:

      La mia azienda è passata “finalmente” a Vodafone VRU dal mese di Ottobre 2010, portando via da “Telecom” circa 70 linee/numeri fissi e da “TIM” circa 30 sim/numeri GSM , con i seguenti vantaggi: RIDUZIONE della spesa in bolletta “GENERALE” (Fisso+Mobile) di quasi il 45% !!! ; Funzionalità IMPRESSIONANTE della VRU/CENTRALINO VIRTUALE tra interni fissi + sedi remote (utilizzando anche la Vodafone Station) + mobile grazie ai numeri BREVI ; BACKUP IMMEDIATO (in caso di caduta delle linee telefoniche SHDSL) grazie all’associazione dei numeri fissi (in fase di programmazione) sulle Sim GSM ; BACKUP IMMEDIATO (in caso di caduta delle linee telefoniche ADSL-Station+Navigazione) grazie alla presenza della KEY sulla Station ; COMODISSIMA possibilità di “governare” l’intero contratto dal sito 190.it/faidate (Classi di abilitazione, Autorizzazioni, Documentazione del traffico in tempo REALE, ecc.) ; FAX, MAIL e Navigazione tutto OK… ecc.ecc….

      Che altro dire… cose “negative” , almeno per il momento, non ne sto vedendo., a parte UNA sola caduta dell’SHDSL (di 4 ore circa) in seguito ad un fortissimo temporale nel mese di Dicembre.

      In qualità di “tecnico manutentore” in materia di “Telecomunicazioni” , infine posso dire che, nonstante l’azienda abbia sostenuto qualche costo per adeguare “parte” della rete telefonica interna, il sistema “VRU” è validissimo !!!

      Saluti, Miki.

  51. sandra scrive:

    Riccardo, penso che il nodo sia il tipo di telefono: con sim o senza sim. A noi hanno installato telefoni da scrivania con la sim, di conseguenza per ognuno paghiamo la concessione governativa businness. Questo ha comportato un aumento ENORME nei costi telefonici. Devo riconoscere la grande comodità nelle chiamate tra interni e tra i cellulari di rete unica, resta la scarsa qualità delle chiamate esterne e la macchinosità nell’utilizzo degli apparecchi senza sim.
    Fossi in te manterrei ancora un po’ la linea adsl con l’attuale gestore, per vedere come va.

  52. Mirko scrive:

    Ciao, mi spiace ma forse non avete capito. Noi abbiamo vodafone rete unica, e siamo contentissimi. Funziona bene, la linea è sempre up. Quando capita qualche problema, noi chiamiamo vodafone, ma vodafone chiama telecom. Indi per cui, il problema è telecom e le loro infrastrutture del 1800. Meditate gente, meditate. Negli ultimi 6 mesi abbiamo avuto ben 38 problemi, peccato tutti per colpa di telecom e del loro ego da ghestapo. Sta per finire anche per loro, olè !!! :)

    • paoblog scrive:

      Non metto in dubbio quanto racconta il lettore, tuttavia io ho meditato a lungo prima di staccarmi dall’odiato monopolista. Resta il fatto che ho avuto più problemi legati alla qualità della telefonia in 2 anno con Vodafone che in 30 con Telecom.

      Poi non ci piove che quest’ultima sia spesso scorretta commercialmente (ma anche Vodafone non scherza… Vedi la vicenda della disdetta della Vodafone Internet Key…) e che l’ostruzione sia parte integrante del loro modo di approcciarsi alla concorrenza…

    • Olga scrive:

      mah… contento te. Una cosa è certa – per offrire il servizio è la VODAFONE che deve farsi carico dei problemi con la Telecom, non utente finale. Troppo facile lavarsi le mani tirando fuori le scuse che solo confermano la loro incapacità di organizzare/configurare/gestire (sottolinea quello che serve). Per fortuna sto passando all’altra sponda che ci farà pure risparmiare un bel gruzzolo di soldini. Addio per sempre Vodafone muahhahaha

  53. max scrive:

    ciao a tutti, vorrei soltanto correggere quanto sostiene Sandra: i telefoni da tavolo con dentro sim mobile NON pagano la tcg.
    Io ho 4 telefoni Artù in azienda (quelli con si mobile dentro) e non pago la tcg. Magari leggi bene la bolletta, oppure vai sul sito di vodafone e documentati.
    Saluti.

    • sandra scrive:

      Il modello dei nostri telefoni con sim è GDP-02, evidentemente tu non paghi la tcg perchè avrai avuto una agevolazione. Noi la paghiamo, eccome, comunque mettiamo in conto che tutto ciò di sbagliato che poteva essere fatto in contratto, è stato fatto!

      • Catwoman13 scrive:

        I gdp 02 funzionano con sim lock in area inoffice e non pagano tcg per questo motivo (è legge).
        Forsa Sandra si è sbagliata.

      • Sandra scrive:

        Le bollette purtoppo parlano chiaro, vorrà dire che è stata l’ennesima fregatura!

  54. SydneyBlue120d scrive:

    Noi finalmente stiamo per abbandonare dopo anni di sofferenze questa mitica Vodafogne Rete Unica. La situazione rispetto ai primi tempi si è stabilizzata, ma ogni poco capita che i trasferimenti di chiamata non funzionino o vadano in errore, cadute di linea ecc. continuano ad essere all’ordine del giorno.

    Poi non esiste una rubrica telefonica centralizzata, ognuno dei Linksys SPA942 che abbiamo andrebbe gestito manualmente dalla tastiera del telefono perché han bloccato l’accesso alla gestione via web degli stessi la rubrica dal sito non funziona.

    Poi le fatture continuano ad essere dei mallopponi assolutamente incomprensibili, la commerciale dell’Agenzia Piramys a cui siamo stati affidati d’ufficio dopo essere stati truffati dai Sig.ri Emanule Papa e Simone Fazion dell’agenzia Vodafone Aura (ora lavorano per Wind) non ha saputo rispondere alle richieste di spiegazioni delle voci, e lo stesso 42323 interpellato ha alzato bandiera bianca dicendo che “ci avrebbero fatto chiamare dal reparto fatturazione” cosa che ovviamente non è mai avvenuta.

    In conclusione continuo a sconsigliare vivamente a tutti di fare Vodafone rete unica.

    • paoblog scrive:

      A prescindere dal fatto che è vero che ci si sente ingannati per aver creduto a quanto millantato in sede contrattuale dai vari venditori, rammento al lettore che fare Nomi & Cognomi e parlare di truffa può essere pericoloso.
      Vero che i lettori sono responsabili delle loro affermazioni, ma vero anche che sarebbe perlomeno seccante avere ragione, ma trovarsi dalla parte del torto… se mi capite …

      Detto questo, è una bella coincidenza che anche l’Agenzia Vodafone che mi aveva seguito nel passaggio (ahimè) a VRU, abbia poco dopo cambiato casacca, diventando agenzia Wind…

      Circa il 42323… stendiamo un velo pietoso, che è meglio.

      • Gippino scrive:

        …scusate ho LETTO molte critiche ma nessuno DICE che per usare Rubriche e Telefoni è stato fatto un APPOSITO corso in azienda!?
        Almeno ci mettono del loro per far capire come funziona con Telecom non è mai successo però!

      • paoblog scrive:

        Per quanto riguarda la mia esperienza personale, Vodafone ha mandato una persona per istruire sulla configurazione del centralino, però l’ha mandata ancor prima che le linee fossero attìve

        Successivamente, visto che le mie modalità di configurazione sono minime, mi sono arrangiato da solo se non fosse che una cosa banale come la deviazione di chiamata sul cellulare, da fare con la semplice digitazione di *34* e poi il numero dell’interno, si disattivi da sola un giorno sì e l’altro pure.

        In ogni caso un’attenta lettura dei commenti, anche all’altro post collegato, permetterà di capire che si, il centralino è complicato da impostare, ma ben poca cosa rispetto ai problemi della mancanza di linea, di cattiva qualità della stessa, delle perdite di telefonate, delle interruzioni Adsl ed infine del pessimo servizio di assistenza.

        In sintesi a che mi serve un centralino configurato ad hoc, se poi non ho la linea?

        In ogni caso, come già detto i problemi tecnici, sono migliorati, quelli di assistenza peggiorati.

  55. SydneyBlue120d scrive:

    Amici, incredibile, questa le batte tutte: 2 giorni fa era down sia internet sia la voce, ma chi ci telefonava per lamentare il problema sentiva i suoni e le risposte di….. Una linea erotica!!!!! Vi giuro che non sto scherzando!!!! Con VRU la realtà supera qualunque fantasia!!!!!

  56. SydneyBlue120d scrive:

    Specifico che non si tratta di un pesce d’aprile!!!

  57. silvio lazzari scrive:

    Ciao.
    Siamo passati a VRU in ottobre 2010.
    All’inizio abbiamo perso un sacco di tempo per configurare i telefoni secondo le nostre esigenze.
    Adesso capita, come a tutti, di essere tagliati fuori dal mondo per ore.
    Siamo esasperati.

    SAPETE SE ESISTE UN MODO PER RESCINDERE IL CONTRATTO PRIMA DEI 24 MESI?
    Il fatto che Vodafone offra un servizio scadente non può essere motivo di rescissione del contratto?

    Grazie.
    Silvio

    • dm scrive:

      Se i problemi sono veramente gravi, il mio consiglio è:
      1. Documenta in qualche modo le tue lamentele (es. raccomandate a.r.) e non chiamare l’inutile servizio clienti, perché devi poi dimostrare che hai segnalato il problema e hai cercato di risolverlo.
      2. Contatta Telecom Italia e fatti un nuovo impianto funzionante e autonomo prima di mollare Vodafone.
      3. Chiudi con Vodafone. Io ho rescisso il contratto della vru prima della scadenza, in un’azienda dopo circa 18 mesi e nell’altra dopo 14.
      Le penali sono state quelle legate ai piani tariffari aggiuntivi (es. “Full Optional 2000″) non tanto alla vru, e comunque sono stati poi in grossa parte rimborsati da Tim.
      4. Rivolgiti all’Agcom e cita Vodafone per i disservizi.

      Auguri

  58. sandra scrive:

    Stamattina ho chiamato il numero verde dell’assistenza tecnica e mi sono fatta sentire: cadute di linea, con conseguente incazzatura del cliente che crede che gli abbia buttato giù il telefono, telefoni che si resettano da soli, telefonate mute, nonostante i continui riavvii del router e degli switch.
    Mi hanno propinato la scusa dell’occupazione di banda e lì ce l’ho fatti neri: paghiamo 200 euro al mese per un adsl a 7 mega e mi dite che è un problema di banda???

    Quindi noi paghiamo un sacco di soldi per un servizio scadentissimo! Hanno aperto la chiamata per una verifica tecnica su entrambe le sedi, ma mi sento ugualmente presa per i fondelli.

    • sandra scrive:

      A proposito, stasera voglio testare questi famosi 7 mega, poi vi farò sapere.

    • paoblog scrive:

      A prescindere del comprensibile sfogo telefonico con il Servizio Clienti, consiglio in ogni caso l’invio una raccomandata riassuntiva.

      • Sandra scrive:

        Vero, sempre meglio scrivere, tuttavia ci stanno lavorando.
        Intanto, ho appena fatto il test (due volte)di velocità: è effettivamente straveloce! Io ho Fastweb a casa e in download ho visto la velocità arrivare a quasi 600Kb al secondo, mentre questa linea adsl Vodafone è arrivata a 802!!!
        In upload siamo a 85 Kb/sec, direi niente male. Peccato per il pessimo servizio telefonico…

  59. SydneyBlue120d scrive:

    A quasi due settimane di distanza e 2 solleciti di richiesta di ricezione dei contratti firmati, né dall’Agenzia Piramis Group, né da Vodafone si è sentito nessuno, dimostrando l’assoluta incompetenza, incapacità, negligenza e malafede di tutto quanto sta attorno a Vodafone Rete Unica, mentre l’affidabilità del sistema è in continua picchiata, ormai guasti alla linea dati e alla linea voce sono all’ordine del giorno.
    Vodafogne Rete Unica: Se la conosci, la eviti.
    Ovviamente ho linkato sia all’Agenzia Piramis sia a Vodafogne questa pagina, nel caso, puramente ipotetico, si degnassero di leggere le mail che inviamo loro.

    • paoblog scrive:

      La Vodafone conosce bene questo Post ;-) visto che mi hanno scritto…

      Sul resto della vicenda, stendo un velo pietoso. Non sono ancora tornato in Telecom perchè VRU ha richiesto alcuni lavori (onerosi) alla rete telefonica e con l’aria che tira non è il momento di buttare tutto nel cesso (scusate, ma ci vuole).

      Conto in una ripresa del lavoro e la prima cosa che farò sarà andarmene da Vodafone Rete Unica che, dopo il guasto dei giorni scorsi, ( http://paoblog.wordpress.com/2011/03/14/il-blog-e-offline/ ) e qualche interruzione saltuaria, ora continua nel suo percorso di inaffidabilità latente.

      Una situazione vergognosa, a certa gente dovrebbero ritirare la possibilità di operare sul mercato.

  60. SydneyBlue120d scrive:

    Noi abbiamo firmato con un altro operatore (anche perché abbiamo superato abbondantemente i 2 anni di contratto, sia fisso sia mobile) e spero che entro la prima metà di Maggio la VRU resti solo un triste ricordo.

  61. pedro gioacchini scrive:

    salve
    anche io ho dei problemi con la vodafone,ho un negozio e ancora non sono stato collegato a la mia linea che prima era de Telecom italia che cosa poso fare
    grazie mille

    • dm scrive:

      Pedro, io ti consiglio vivamente di tornare con Telecom il più velocemente possibile.
      Visto che non ti hanno nemmeno ancora collegato, e ipotizzo che siano in ritardo se sei qui a “lamentarti”, forse puoi mollare Vodafone senza problemi. Ma naturalmente bisognerebbe conoscere i dettagli, e agire in fretta.
      Io son tornato con Telecom ormai da 6-8 mesi, e non vi dico che gioia ricevere le fatture con gli importi concordati… era una cosa che con Vodafone avevo dimenticato!

      Ciao

  62. io scrive:

    Probabilmente mi avete salvato il posto di lavoro..ero in contatto con Vodafone per staccarmi da telecom ed installare la VRU, ma leggendo il blog ho deciso di informare via email i commercialisti che non vogliamo proseguire su questa strada…ora valuterò welcome italia…intanto mi tengo stretto telecom nonostante i 90000€ di bollette all’anno, ma almeno funziona tutto XD

    • paoblog scrive:

      addirittura salvato il posto? … in ogni caso, meglio così … :-)

      comunque sia, ieri mi ha chiamato la nuova* agenzia Vodafone per presentarsi ed ho fatto presente le problematiche e quanto scritto nel Blog. Ho aggiunto che sebbene io abbia tutto il potere decisionale che serve in azienda, resta il fatto che non passa giorno che non mi venga rinfacciata la decisione di passare a Vodafone…

      * Anche dal punto di vista del supporto delle agenzie commerciali, c’è da dire ovvero cambiano casacca più velocemente di un calciatore … l’agenzia che mi aveva seguito poco più di 2 anni fa, l’anno successivo è passata a Wind .. e mi ha contattato per incensare Wind (implicitamente a discapito di Vodafone).. sebbene ognuno tiri acqua al suo mulino, comportamenti del genere attestano la scarsa professionalità che c’è nel settore.

      quando in azienda arriva un nuovo (potenziale) fornitore, se inizia a parlare male della concorrenza lo avviso che è partito con il piede sbagliato. Se vuoi vendere il tuo prodotto, convincimi che è migliore di quello che sto utilizzando, non fare campagne diffamatorie….

    • MAX scrive:

      io,posso darti un consiglio
      se vuoi risparmiare quattrini senza perdere la faccia e tempo
      pensa al voip
      con un contratto ADSL decente su cui far transitare solo la voce, se avete un pbx professionale, equipaggiatelo con almeno 2 ATA GSM/UMTS(2 sim cad.)
      SU PORTA ISDN attivate un servizio tutto incluso
      su ogni sim con traffico prepagato e vedrete che comincerete a
      mettere da parte qualche sassolino
      ai miei clienti non dico mai di mollare telecom
      ma, sicuramente di diminuire le linee tel. e diversificare le connessioni

    • Grandini scrive:

      Bravo!!! Ecco qualcuno che cita Welcome Italia (magari lo han fatto altri e non me ne sono accorta?)…!!! :)

  63. paolo scrive:

    salve a tutti
    purtroppo per me mi trovo ogni tanto a installare e controllare le fantomatiche vru.
    devo dire che la disorganizzazione è totale; sia nei pm, tranne qualcuno, sia nelle info che ci vengono fornite.
    per non parlare dei fantomatici commerciali che vendono pur di vendere senza occuparsi delle reali esigenze dei clienti, vedi campanelle in fabbrica, fax multipli, apricancello etc etc etc.
    inoltre quanto pagano è veramente irrisorio e devi fare attenzione a dove vai perché ci rimetti pure.
    il prodotto di per sé non sarebbe male, se si spiegasse realmente cosa può fare e cosa no.
    prendetevela sicuramente con vodafone e non noi poveri tapini e mal pagati (quando arrivano i soldi e non dobbiamo pure fare interevenire i legali) che facciamo i salti mortali per accontentare clienti inc…..ti neri

    • Tommaso scrive:

      Ciao a tutti, mi unisco al coro dei disperati. Da circa due mesi siamo passati anche noi all’IP Centrex. Premetto che la ns. azienda, io sono l’IT Manager, con 6 sedi aveva centrali vecchie e sostituirle significava fare un investimento corposo.

      Quindi quando il commerciale dell’operatore mi ha proposto il Voip, l’eliminazione dei centralini e nuovi telefoni, ecc. fatti due conti è sembrato conveniente. Ho manifestato le mie perplessità a virtualizzare il centralino con circa 150 interni distribuiti su 6 sedi, ma mi sono state date un sacco di rassicurazioni sulla qualità delle connettività, su un fantomatico backup ISDN (2 ridicoli canali che non funzionano).

      Di fatto a due mesi dalla StrtUp non funziona ancora quasi nulla, le portabilità di alcuni numeri non avvengono, abbiamo ancora i doppi telefoni sulle scrivanie, i clienti e i fornitori non riescono a chiamarci e quando le cose non vanno siamo isolati abbiamo solo il cellulare, che non tutti in azienda hanno.

      Tornare indietro al vecchio operatore per ora è impensabile.

      .. E io rischio il posto …

  64. paolo scrive:

    c’è gente che ha aspettato anche più di sei mesi e ancora oggi non funziona nulla altri che in poco tempo hanno sistemato tutto.
    la telefonia in italia è una giungla, senza alcun tipo di regole.
    i carrer sfruttano tutto questo, sfruttano i tecnici mal pagati a dir poco e trattati come bestie e carne da macello e sfruttano anche la poca informazione tra i clienti. ma perchè non usate sistemi e centralini voip installati direttamente in sede e comprate solo la connessione.
    ma lo stesso vale per sky, che quando avete un problema vi dice: se piove uscite fuori e asciugate la parabola o altre ….te varie.
    o mediaset premium … quando piove forte o nevica il digitale non va e si vede la tv il hd, ma solo la tv non i programmi …..!!!
    per non dire delle banche, delle assicurazioni, dei distributori di benzina, dei commercialisti, dei notai, degli avvocati e di tutte quelle caste che ci massacrano tutti i giorni.
    e poi quanti di voi hanno votato moodys o standards & p…., nessuno penso però ci governano tutti quanti
    forse sarebbe ora di svegliarsi e cominciar a creare un movimento nuovo, di gente onesta che lavora e che non vuole più essere presa per il.c….
    saluti a tutti e …

  65. nespoli livio scrive:

    salve, mi chiamo Livio, sono titolare di un’azienda che ha avuto la disavventura di passare a VRU. premetto che eravamo soddisfatti del servizio di telefonia mobile, tanto che l’agenzia Vodafone ha spinto per convincerci a passare alla Vru, facendo un piano comparativo con l’agenzia precedente ci hanno fatto un piano di risparmio che prevedeva una spesa fissa di 579 euro per 12 interni + 1 fax + adsl 7mb, aggiungendo all’offerta un bonus di 2000 euro come premio di ingresso e prospettandoci una serie di servizi utili al nostro lavoro, come il trasferimento diretto delle chiamate ecc. subito dopo aver accettato l’offerta, nel gennaio del 2011 sono arrivati due scatoloni con i telefoni e i centralini, che sono rimasti sullo scaffale per fino a maggio, in quanto tra vodafone e wind non riuscivano a mettersi daccordo sui codici di migrazione. una volta risolto questo c’è voluto quasi un altro mese perchè un tecnico venisse ad installare i telefoni e renderli funzionanti.

    Fatto questo ci siamo ritrovati da luglio fino alla fine di agosto con il problema che solo chi aveva Vodafone e Telecom poteva chiamarci, tutti quelli invece che usavano altri operatori non erano in grado di chiamare la nostra azienda. Ai primi di settembre questo problema è stato risolto e ora i telefoni sono funzionanti e il servizio è efficace effettivamente….detto questo sembra che tutto sia risolto invece…..il problema principale è che a fronte di una spesa globale prospettata di 579 euro mensile, da febbraio riceviamo bollette di oltre 2000 euro.

    in pratica ogni interno risulta con una propria sim, viene considerato come un cellulare e ci viene addebitato per ciascuno la tassa di concessione governativa ed il canone. Vengono addebitate le rate per i cellulari che per contratto dovevano essere gratuiti, ci viene fatto pagare l’internet dei cellulari (anche quello doveva essere gratuito ed illimitato come da contratto), del bonus di ingresso non c’è traccia e nelle bollette compare la minaccia che se non paghiamo ci sospendono il servizio.

    L’agenzia che ci ha fatto firmare il contratto, inizialmente molto disponibile (ovviamente prima della firma del contratto), è ora praticamente irraggiungibile, riuscire a parlare con loro è un impresa perchè non rispondono mai alle chiamate e quando lo fanno dicono di non preoccuparsi che sistemeranno tutto e ci faranno riavere i riaccrediti per quanto pagato in più, cosa che puntualmente non avviene.

    Ho tralasciato il discorso del servizio clienti vodafone perchè ormai tutti sanno che è inutile. A questo punto non sappiamo più che fare per risolvere il problema, ci rimane solo l’azione legale con robusta richiesta di danni, sia nei confronti della Vodafone, sia nei confronti dell’agenzia vodafone.

    Qualcuno sa propormi un’alternativa per risolvere il problema?

    • dm scrive:

      Ciao Livio,
      ho già scritto in questo blog sotto la firma “dm”, quindi propongo anche a te il mio punto di vista.

      1. Contatta Telecom Italia e predisponi un nuovo impianto funzionante e autonomo, prima di mollare Vodafone.
      Anche Telecom Italia è interessata a nuovi clienti e ti può rimborsare le eventuali penali per recesso anticipato (io ho ricevuto gli accrediti).

      2. Una volta che sei autonomo, manda disdetta di tutte le linee a Vodafone.

      3. Se sei certo che ti stanno addebitando pi del dovuto, documenta il tutto e rivolgiti all’Agcom (io sono andato due volte a conciliare presso il Corecom e ho risparmiato oltre 8.000 euro).

      L’obiettivo della mia strategia è stato assicurarmi che l’azienda possa lavorare, e solo dopo chiudere con Vodafone e minacciare citazioni in giudizio. Fino a quando resti con loro, il coltello dalla parte del manico non ce l’hai tu.

      Se sei interessato ad un aiuto anche concreto, fammelo sapere… dopo quello che Vodafone mi ha combinato, sono lieto di aiutare chi si trova in una situazione analoga.

      • paoblog scrive:

        per DM e per Livio: se volete evitare di mettere online il vs. indirizzo mail, potete scrivere alla mia mail e poi vi metto in contatto….

      • Andrea scrive:

        Il problema é del commerciale e dell’Agenzia che ti ha fatto sottoscrivere il contratto, €579 per Vru Adsl + 12 interni fissi (immagino con telefono ip cisco o linksys) + 1interno fax + le sim voce mi sembrano un po’ pochini, il riaccredito di 2000€ poi mi sembra tanto una forzatura commerciale per chiudere la trattativa……come fai a dare questi soldi a fondo perduto su un cliente da queste dimensioni, Vodafone non é che caccia soldi così a schifo, anche perché per condizioni contrattuali VRU non deve farlo (basta leggersele), inoltre senza poterti mettere nessun vincolo su quest’importo (tu disdetti dopo 4 mesi dall’attivazione e Vodafone si trova con una perdita colossale sul cliente). E’ stata una forzatura commerciale di cui Vodafone probabilmente non ne sapeva neanche nulla…….questo rientra nella correttezza che un commerciale dovrebbe avere, ma nel mercato della telefonia per molti funziona così, non è un problema tecnico ma nel vendere correttamente, problema contro cui commerciali Vodafone come me si scontrano quotidianamente facendone le spese. In bocca al lupo e fai causa al commerciale ed alla struttura che é venuta a farti il contratto, mi sa che che ti hanno un po’ mentito

    • sandra scrive:

      Trovo estremamente grave l’addebito di costi non da contratto, sicuramente è una pratica commerciale scorretta ed è bene che esista AGcom

  66. Luca W Barbieri scrive:

    Salve a tutti, io ho firmato con Vodafone (in realtà non ho mai firmato nulla…) per la VRU, ma leggendo i vostri post a questo punto ho paurissima….diciamo che sapevo di qualcuno scontento del servizio, ma ho creduto di potermo tutelare esagerando con le connessioni, pertanto Vodafone mi ha portato: n°2 ADSL7 Mega che funzionano molto bene in navigazione, le sto provando e sembrano MOLTO meglio della mia attuale ADSL con Wind, e una SHDSL da 4 Mega.

    Ovviamente le ADSL hanno una banda minima garantita di 784K che non è tanta roba, ma è pur sempre meglio della mia attuale. Io attualmente ho Wind Business come operatore VOIP, la qualità delle chiamate è buona, però lamento frequenti cadute di linea.

    Vorrei specificare che il passaggio dalla ADSL di Telecom alla ADSL di Wind mi ha risolto parecchi problemi di navigazione, prima impossibile e con costi superiori.

    Spero di non dovermi pentire del passaggio a Vodafone…vi terrò informati!

  67. Alessandro Cornaggia scrive:

    Buongiorno a tutti!
    la mia azienda (commercio materiale edile all’ingrosso) ha subito notevoli danni economici per causa di rete unica per i seguenti motivi:

    1: quando piove l’adsl non funziona e perciò anche i telefoni non funzionano (con alice andava)

    2: dopo aver cambiato il numero in uscita 4 volte ogni telefono continua ad inviare il proprio numero (sim) ma avendo diverse postazioni telefoniche bisogna davvero essere fortunati per ricevere una chiamata: (al posto giusto, nel momento giusto).

    3: internet lentissimo

    4: gli orari e le priorità impostate in internet talvolta non vengono rispettati

    5: 2 VOLTE AL GIORNO i telefoni squillano uno dopo l’altro (primo telefono squilla, si risponde, nessuno in linea ed inizia a squillare il il secondo telefono, si risponde, nessuno in linea ed inizia il terzo e così via….. FINO A 5 TELEFONI FISSI e 2 CELLULARI!!!!!!!!

    6: circa 3 volte al giorno cade la linea

    7: ogni volta che si risponde bisogna attendere 5 secondi prima di poter essere sentiti dal chiamante

    8: e il ultimo, come se non bastasse… ASSISTENZA ZERO!!! gentilissimi al call center ma i problemi non vengono mai risolti.

    Gradirei essere contattato per una azione legale

    (devo ancora pagare molte rate per un servizio inefficiente)

    questo è un vero raggiro.

    arch. Alessandro

  68. Fabrizio scrive:

    Grazie ai vs. commenti mi avete evitato un disastro.
    Sono titolare di azienda e da anni uso Fastweb con linee voip e hdsl e appena si avvicina un temporale per 2-3 giorni (quindi molto peggio di vodafone) rimango completamente isolato. Meno male che ho tenuto una linea isdn telecom!
    Ero molto intenzionato a passare a rete unica ma da quel che ho letto, ho detto basta!
    La soluzione migliore è stata riportare tutto in telecom senza ma e perchè. Ho optato per impresasemplice con 3 linee fisse, adsl + 3 sim. con la certezza che le linee non cadranno mai più e la tassa di concessione x i cell non c’è perchè ricaricabili. Addio voip! io voglio lavorare per i miei clienti non perdere tempo con i tecnici!!!
    Un saluto a tutti.
    Fabrizio

    • paoblog scrive:

      se non sono indiscreto quanto si paga al mese (di fisso, esclusi i consumi) per la soluzione adottata?

    • miki scrive:

      Ciao Fabrizio,
      sicuramente ha fatto una buona scelta, soprattutto dettata dal fatto che altri utenti in questo Blog hanno avuto molte disavventure, spesso legate a problemi di natura “tecnica” o di “programmazione” o, ancor di più, di natura “commerciale”.
      Anch’io ho avuto molto timore dei “Temporali” perchè, quando avevamo TELECOM, le borchie ISDN e le PRIMARIE, “esplodevano” letteralmente, mettendoci in ginocchio per almeno 3-4 giorni !!! Ora, invece, da quando abbiamo VRU su SHDSL 8 MEGA, non accade più (è capitato una sola volta per colpa di un fulmine che ha fatto saltare un’intera palificazione TELECOM) : anzi, ci hanno programmato la Deviazione (in tempo reale) delle linee telefoniche su diverse SIM della rete, in modo tale da non perdere mai le telefonate in ingresso. Per quanto riguarda la navigazione, ci hanno dotato di una Key USB a 28.8 che, attraverso uno Speciale Router a doppia WAN, agisce in caso di emergenza prendendo posto automaticamente del Gateway Dati.
      Buona Fortuna a tutti e ricordatevi che, in ogni caso, per qualsiasi disavventura avuta con gli operatori telefonici, c’è l’Authority (AGCOM) che è a braccia aperte per i consumatori !!!

      • paoblog scrive:

        Parlo per esperienza personale con il Garante della Privacy e con l’Autorità dell’Energia….

        recepiscono i reclami, si danno da fare, aprono istruttorie, mandano avanti ed indietro raccomandate ed alla fine Fastweb continua a rompermi le scatole ed Eni gas continua a fare quello che vuole con le fatture….

        Beninteso, non intende essere un invito a non segnalare le criticità (o peggio) alle varie Autorità, tuttavia non aspettatevi decisioni risolutive…

  69. Rino scrive:

    Ciao a tutti,

    anche io mi sto apprestando a firmare un contratto di Vodafone Vru, ma leggendo tutti i post mi è sorto più di qualche dubbio!

    Ho notato però che l’ultimo post risale all’ottobre 2011… che sarà migliorato qualcosa nel frattempo!?

    Ringrazio in anticipo chi vorrà aiutarmi.

    • Simone scrive:

      Lascia perdere; Vodafone Rete Unica, è concettualmente un prodotto molto valido, ma c’è un però: l’infrastruttura di rete fissa in Italia, per questo tipo di servizio, fa acqua da tutte le parti.

      Non è colpa del tanto famigerato e spesso vessato servizio Voip, ma del fatto che la remotizzazione dei servizi di centralino, con poca banda, funziona con difficoltà e i telefoni fissi presso le sedi dei clienti, devono purtroppo, tenersi registrati sui server remoti che garantiscono il servizio e pertanto spesso e volentieri chi ti chiamerà sentirà lo squillo di libero o i messaggi di attesa, ma in azienda non squillerà alcun telefono nè fisso nè mobile.

      • Andrea scrive:

        Il problema della qualità della rete dati in Italia esiste sicuramente, ma da aprile 2013 per i nuovi clienti VRU Vodafone installa sui modem Cisco forniti al cliente linea back up voce/dati su internet key umts (chiaro….l’importante é che ci sia copertura umts nella sede del cliente), inoltre si può installare una linea Adsl di back aggiuntiva con la vodafone station che a sua volta ha un altra linea di back up su internet key umts. Altra soluzione é avere due linee dati differenti, esempio VRU su SHDSL 2 Mb + Vodafone Station su Adsl.

        Inoltre avendo la possibilità di avere collegati al centralino virtuale VRU anche apparati gsm (cellulari, deskphone e cordless gsm), che quindi sfruttano la rete mobile Vodafone, il cliente ha la possibilità di continuare a ricevere le chiamate dirette al suo numero fisso aziendale direttamente su questi apparati. La VRU bisogna configurarla nel modo corretto secondo i bisogni del cliente, solo che a volte il commerciale di turno per fare la vendita la configura sottodimensionata o peggio mal configurata, forse perché non ha tutte le conoscenze necessarie del prodotto.

        Poi la qualità del link dati dipende da molte varianti, alcune sono verificabili con test di copertura su applicativi Vodafone, altre solo con l’installazione del link, vedi qualità del doppino telefonico, qualità della banda, ostruzioni sul percirso del cavo ecc. Chi utilizza la banda internet su VRU, oltre alla rete lan pc, sono i telefoni ip, basta farsi installare dei telefoni fissi gsm che lavorano indipendentemente dal link dati

  70. Paoblog scrive:

    Quando ci è stata sottoposta la proposta, il commerciale Vodafone ribadiva il fatto che in caso di necessità, avremmo avuto un assistente personale (denominato Personal CIC) che avremmo potuto contattare telefonicamente, via mail e persino per sms.

    Poi ci sono state diverse variazioni circa le modalità di assistenza che da personalizzata è diventata via via sempre più generica.

    Questa mattina ho ricevuto una mail da Vodafone e quanto indicato nell’Oggetto sembra una presa in giro, una volta letto il testo: “Il servizio clienti Vodafone Rete Unica per Te”

    Per me? Siete sicuri?

    Ecco cosa leggo: “Il Servizio Clienti Vodafone Rete Unica e’ a Tua disposizione tutti i giorni dal lunedì al venerdì dalle 8:00 alle 20:00 e sabato dalle 9:00 alle 17:00, escluso festivi. Operatori specializzati saranno a Tua disposizione e potranno fornirTi supporto per ogni tipo di assistenza tecnica.”

    La mia attività fortunatamente nei Festivi è chiusa tuttavia mi chiedo come farebbe, ad esempio, un esercizio pubblico che ha la necessità di avere la linea telefonica funzionante (Vedi Pos e carte di credito) e si trovi alle prese con un guasto durante un giorno Festivo (per molti, ma non per tutti).

    • Simone scrive:

      Buongiorno a tutti gli iscritti al forum, ho lavorato per Vodafone per molti anni, si chiamava ancora Omnitel quando iniziai, ho visto la nascita di VRU e gestito fino allo scorso anno tutte, fin dove possibile, le problematiche dei miei clienti.

      Se avete bisogno contattatemi direttamente alla mia mail indicata di seguito e vedrò di aiutarvi se possibile, non Vi posso garantire però di farvi restare in Vodafone Rete Unica.

      support@scserviceitalia.com

    • Andrea scrive:

      Il servizio clienti business 42323 e’ attivo sempre ed il reparto tecnico dedicato VRU che é operativo solo in certe fascie orarie, come per gl’altri operatori di telefonia. In ogni caso il 42323 prende in carico il reclamo aprendo un ticket che verrà girato ai reparti di competenza. Se hai un guasto con Telecom nel weekend, se non sei un cliente con una certa dimensione con accordi d’assistenza particolari, col cavolo interviene, si parte dal primo giorno lavorativo disponibile

  71. lorenzo scrive:

    Buongiorno a tutti
    a quanto pare non sono il solo ad avere problemi con V
    Siamo passati a V rete unica a gennaio 2012 e da quel giorno sono incominciati i nostri guai i disservizi non li contiamo più siamo esausti e in questo momento stiamo migrando al vecchio operatore
    chiedo gentilmente se qualcuno ha una bozza per la disdetta per giusta causa
    Grazie mille
    Lorenzo

    • David scrive:

      Ciao Lorenzo,
      secondo me non ti serve un modulo in cui sia indicata la “giusta causa” per fare la disdetta.
      Tu passi al nuovo (o torni al vecchio) operatore, il quale dovrebbe prendersi cura di pagare le eventuali penali che Vodafone addebiterà.

      Per quanto riguarda i disservizi che hai avuto, spero tu abbia dei fax scritti al servizio clienti Vodafone, così non potranno dire di non sapere nulla (che è la risposta automatica di fronte a qualsiasi contestazione, nei casi in cui si è fortunati e si riceve una risposta).

      Eventualmente puoi rivolgerti al Co.Re.Com. della tua regione e aprire una procedura di conciliazione, qualora ci siano fatture contestate.

      La strada è lunga e in salita, io sto ancora combattendo dopo oltre 2 anni che ho abbandonato quell’azienda vergognosa.

      Auguri

  72. Simone scrive:

    Ciao Fabrizio,
    l’unica cosa con la quale potente tutelarvi è, una volta che i Vostri numeri saranno funzionanti con il nuovo operatore, blocca l’eventuale addebito automatico del conto telefonico e successivamente fate presente con una raccomandata r.r. a Vodafone, il perché siete migrati ad altro operatore descrivendo i vari disservizi (più dettagli darai, anche temporali, e meglio sarà) e facendo richiesta danni, se lo riterrai opportuno.
    Fai anche presente che in caso di mancata risoluzione economicamente indolore, quindi senza addebito alcuno di penali, ricorrerai all’Agcom ed alle vie più consone per tutelare i Vostri diritti.

  73. lorenzo scrive:

    Buongiorno David
    purtroppo non ho fax di reclami ma abbiamo il test Agcom che parla chiaro che il servizio offerto non corrisponde a quanto stipulato e comunque hanno nel loro sistema tutte le segnalazioni di disservizio che sono circa 24 come mi ha confermato l’operatore oltretutto questa storia va avanti da un anno e siamo stati contattati più volte dall’agenzia cercando soluzioni per rimanere in V sempre a discapito nostro e acosti superiori, abbiamo contestato anche la parte commerciale non coerente con quanto stipulato e l’ultimo agente che ci ha fatto visita e in presenza di testimoni ha detto che se devono dire tutto non vendono più niente e sto pensando di dare tutto a un Legale
    grazie mille
    Lorenzo

  74. Giovanni Antico scrive:

    Ho installato la VRU nella mia ditta da circa tre mesi, e da quel momento non riusciamo più a lavorare, dopo un po’ di tempo che viene inserito il router Vodafone in rete, la LAN si blocca.

    Logicamente Vodafone non risponde alle decine di raccomandate ar che facciamo e il servizio clienti Business ci dice che è un problema nostro.

    Inoltreremo richiesta danni, guardatevi dalla VRU!! Potessi ritornare indietro !

    • Federica scrive:

      Sto per liberare e dopo due anni di passione…

      Rientrare in Telecom e un avventura..

      I costi per il ripristino dell’impianto sono una follia, perché ‘sti sciagurati hanno smantellato tutto. Passeremo ad un gestore che si chiama Texas 97, che utilizza la stessa tecnologia ma al 50% dei costi attuali.. Sarebbe interessante però provare a pensare tutti quanti a montare una causa collettiva, una class action nei confronti della società..

  75. lorenzo scrive:

    buonasera a tutti
    com mia grande gioia mi sono liberato dalla VRU e con una linea a basso costo di Tiscali lavoriamo senza interruzioni il dw è a 420kb/s
    con la VRU avevamo un dw a 190kb/s li abbiamo messi in mora per danni mi hanno già contattato per il ritiro delle loro ciofeghe
    Mi domando come mai tiscali va???
    Cordialmente e scappate dalla VRU
    Lorenzo

  76. Silvio scrive:

    Ciao a tutti,
    sto per lasciare VRU un pezzo alla volta:
    prima passo a TIM coi cellulari, e poi abbandono linea fissa e ADSL.

    Qualcuno ha già esperienza in merito?
    E’ vero che Vodafone potrebbe staccare a tradimento la linea fissa, se abbandoniamo con i cellulari?
    A qualcuno risulta?

    Grazie per l’informazione
    Silvio

    • Paste scrive:

      Potrebbe, ma solitamente non lo fa; spesso capita invece l’opposto, ovvero che sia Telecom che stacca prima del passaggio effettivo verso altro operatore.

    • Sandra scrive:

      Ti dico la mia esperienza: se hai più di una linea telefonica e la telecom ti fa il passaggio di una per volta, vodafone stacca tutto, perchè disattiva il router alla prima riattivazione di Telecom, così resti con una sola linea attiva e magari anche senza adsl.

      A noi è andata bene perchè abbiamo sempre usato una linea ADSL di Telecom (mi sono impuntata all’epoca e ho fatto bene!!!), ma per una settimana abbiamo avuto solo una linea telefonica, oltretutto di un numero non conosciuto dai nostri clienti, e solo per la bontà del tecnico Telecom anche della linea fax.

      Quindi fate attenzione a richiedere il ritorno a Telecom di TUTTE le linee telefoniche in contemporanea, perchè non si torna indietro.

  77. Enrico scrive:

    Vodafone è l’azienda più squallida e vergognosa che ci sia attualmente in italia. sono dei bastardi.

    la mia storia parte dalla spiacevole idea di passare da fastweb (velocissimo ed economico) alla rete unica di vodafone grazie alle chiacchiere di un truffatore (solo così lo possiamo definire) mandato dall’agenzia vodafone di avellino. bene, il servizio non ha mai funzionato, adsl che va in download ad 80Kb, quando c’è cattivo tempo non funzionano ne i telefoni ne internet. continuano ad arrivare fatture dove ci addebitano centinaia di euro di trasferimenti chiamata inesistenti.

    stanco di questa situazione, da dicembre 2012 ad oggi ho aperto decine di segnalazioni a vodafone con continue risposte che avrebbero sistemato tutto, decido di sganciargli i rid bancari nella speranza che qualcuno si sarebbe fatto sentire. bene l’unica cosa che mi arrvia è un sms dove mi intimano di pagare altrimenti mi avrebbero sganciato la linea telefonica. chiamo di nuovo la rete unica dicendogli che fino a quando non mi avrebbero ripristinato il servizio non avrei pagato nessuno e che erano 5 mesi che chiedevo assistenza.

    oggi 6 giugno nessuno si è fatto sentire, mi hanno sganciato la linea (avevano promesso di non sganciarla e che un responsabile amministrativo mi avrebbe contattato per risolvere il problema) e la mia azienda è ferma. mi sto rivolgendo anche ad altroconsumo e ad un legale per cercare di avere giustizia.

    sono disponibile ad intraprendere insieme a voi qualunque azione legale contro questi ladri.

    • paoblog scrive:

      A scanso di equivoci (che sono un pò stanco di ricevere diffide legali per le parole altrui), si rammenta che come evidenziato nella pagina “Responsabilità”:

      “I lettori si assumono la responsabilità per i contenuti espressi nei loro commenti.”

      Detto in parole povere, hai scritto truffatori e te ne assumi la responsabilità; se poi hai scritto il commento di getto, magari arrabbiato, e preferisci correggere i termini, metti un nuovo commento che sostuituisca questo.

      Resta il fatto che se la dinamica è quelli esposta, Vodafone avrebbe poco da lamentarsi per i toni accesi del commento.

      • Enrico scrive:

        grazie per il suggerimento, è vero il post è stato scritto di getto e in un momento, dopo mesi di proteste in cui davvero non ce la faccio più.

        ma il termine truffatore lo ho utilizzato per un agente che mi ha venduto la VRU e mi ha fatto prendere anche 3 sim con piano relax (gli avevamo fatto presente che avremmo dovuto chiamare molto sui cellulari), quando ho scoperto che la VRU offre le chiamate illimitate sui cellulari e che le sim erano inutili (aggravio di spesa di € 39 + tassa + iva moltiplicato per 3 ogni mese) ho chiamato il cosiddetto commerciale che mi ha detto “ho capito ma non puoi disattivare le sim perchè devi pagare una penale e poi mi metti in difficoltà con l’azienda, ti aiuto io a farle passare a ricaricabili e poi le metti in un cassetto tanto non ti serviranno più”

        ditemi voi se questo è un modo legale di agire o meno…

        Vodafone faccia meno pubblicità in televisione e potenzi le sue linee e il supporto che fanno schifo…

      • paoblog scrive:

        quando io tempo fa ho chiesto la possibilità di trasformare la Sim in abbonamento in ricaricabile mi hanno detto che non era possibile. ;-)

      • Enrico scrive:

        come possiamo fare per portare avanti una class action contro questa azienda? secondo te è il caso di rivolgerci ad altroconsumo? potrebbero aiutarci?

      • paoblog scrive:

        VRU è un prodotto destinato alle aziende e se non erro la Class action può essere fatta solo dai cittadini .. ma potrei sbagliare, beninteso…

        In ogni caso visto che ogni caso è storia a sè, da quanto leggo, credo che un supporto legale da parte di Altroconsumo e/o altra associazione. possa essere sufficiente.

  78. salvatore scrive:

    anche noi ci troviamo nelle stesse condizioni. contattateci

  79. gaetanocostantino scrive:

    Io ho stipulato 2 contratti 350 minuti con relativi telefoni cellulari col sistema di pagamento con carta di credito .io vorrei sapere come si fa per pagare in unica soluzione la cifra rimanente Per riscattare i telefoni cellulari grazie

  80. Maria Grazia Foschi scrive:

    stesso problema per me. Per fortuna sono passata già ad un altro gestore ma chiedo a qualcuno di farmi sapere come disattivare e recedere da tutto, incluso le tre sim di cellulari che ho con loro. Bastano le raccomandate per il recesso o è meglio passare ad un altro operatore anche per i cellulari?

  81. arianna scrive:

    Buonasera, volevo lasciare un commento dopo aver letto le innumerevoli lamentele su vodafone rete unica. Mi piacerebbe precisare che non è colpa di vodafone ma bensì di chi vi propone il servizio rete unica che magari nella vostra azienda per via di problemi di rete o tecnici non rappresenta il servizio ottimale.

    Si tratta di vendite scorrette che personaggi definiti “consulenti” vi propongo al fine di un proprio interesse peronale(provvigioni)senza pensare al disservizio che potrà causare. In questi ultimi tempi vodafone Italia sta facendo una grande pulizia di agenti ma anche agenzia che hanno operato in questo settore senza ritegno.

    Io stessa lavoro per conto di vodafone e di rete unica ne ho attivate molte,grazie a dio senza i problemi da voi riportati. Io sono a vostra disposizione…se volete contattarmi sarò ben contenta di lasciare un mio recapito e-mail.

    Un saluto a tutti..
    Arianna

    • paoblog scrive:

      Ringrazio per la disponibilità offerta ai lettori

      Per quanto riguarda il discorso VRU, c’è da dire che nei primi anni la rete, dal punto di vista tecnico, non era all’altezza delle promessefatte, sia a livello qualitativo, sia di assistenza.

      Non ho dubbi circa il fatto che vi siano state agenzie e/o agenti poco preparati se non scorretti, tuttavia nel momento in cui una società mette il suo nome e dichiara l’agenzia X come Agenzia Vodafone, deve assicurarsi da subito di poter offrire ai clienti (paganti) un servizio al meglio delle sue possibilità.

      Eì positivo che Vodafone si sia messa a fare le pulizie nelle agenzie, ma era una cosa da fare da subito. Prima crei una rete commerciale all’altezza, con personale preparato e corretto, ti assicuri che dal punto di vista tecnico tutto fili alla perfezione e dopo entri nel mercato.

      Vodafone, perlomeno nel 2008-2009 ha usato i clienti come cavie, facendogli peraltro pagare a prezzo pieno un servizio deficitario se non pessimo. Può un’azienda restare senza telefono ed Adsl per una settimana? No, non può.

  82. Paoblog scrive:

    Un’amica giornalista sta collaborando alla preparazione di una puntata che andrà in onda su un canale nazionale la prossima settimana e sta cercando utenti arrabbiati con Vodafone o Teledue.

    Chi fosse interessato è pregato di inviarmi una mail, indicando i suoi recapiti (mail e/o telefono) ed ovviamente autorizzandomi a comunicarli alla giornalista in questione.

    Garantisco che i dati non saranno forniti ad altri, senza richiedere un nuovo consenso.

    Serve collaborazione, che se non ci aiutiamo fra di noi…

    P.S. Negli ultimi due anni tre di voi sono finiti in onda ed un altro è stato intervistato da una rivista di consumatori, per cui mettersi in gioco paga…

  83. eredito scrive:

    a quale indirizzo mail devo inviarti i miei dati?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 170 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: