Un ricevimento di nozze o una festa di compleanno in un Castello? Si può fare qui…

9 giugno 2014

Quello che segue non è uno spot pubblicitario, perchè così come è vero che cerco di dare visibilità ad un’attività lavorativa è anche vero che lo faccio a costo zero; pubblico segnalazioni  di questo tipo solo quando conosco personalmente le persone e conosco l’impegno che ci mettono nel loro lavoro.

Per info aggiuntive, puoi contattare Lilly a questo numero: 339 64 42 421 oppure qui: liliana62.m (at) gmail.com (indirizzo non cliccabile per contrastare lo spam ;-) )

Dimenticavo, il Castello è a Corbetta (MI)

Castello


Il 24 ottobre, la presentazione del libro “Aggiungi al carrello. Shopping on line: sopravvivere agli inganni…

20 ottobre 2013

Possiamo fidarci di chi vende prodotti o servizi su Internet?

Si risparmia davvero aggiudicandosi l’asta on-line per acquistare un oggetto a un prezzo apparentemente stracciato?

Non rischiamo forse di chiedere al web di colmare il nostro vuoto interiore?

Sono queste le domande che fanno da filo conduttore al libro “AGGIUNGI AL CARRELLO. SHOPPING ON-LINE: SOPRAVVIVERE AGLI INGANNI E ALLE DIPENDENZE DEL WEB”, scritto da Massimiliano Dona e Paola Vinciguerra (Minerva Editore) e che sarà presentato il prossimo 24 ottobre a Roma (ore 19 – ELLE Restaurant, via Veneto 81).

“Gli acquisti on-line-afferma il Segretario generale dell’Unione Nazionale Consumatorirappresentano uno dei pochi settori che resiste alla crisi: la motivazione è sicuramente da ricondurre all’idea che su Internet si risparmi, ma anche alla diffusione di tablet e smartphone che hanno reso più facile l’accesso alla Rete. Non dobbiamo dimenticare, però, che il web va gestito con la giusta consapevolezza, senza lasciarsi prendere dalla fretta e dalla voglia dell’affare a tutti i costi. Questo libro, dunque, anche grazie ad alcuni test di autovalutazione spiega come vivere meglio on-line: si tratta di un manuale di sopravvivenza, utile a ciascuno di noi per scoprire come difendersi da alcuni inganni dell’e-commerce, ma anche dalle dipendenze”.

“Ultimamente si è spesso parlato di shopping-compulsivo -sottolinea la Dott.ssa Paola Vinciguerra Presidente dell’Eurodap, Associazione Europea Disturbi Da Attacchi di Panico- ma l’uso, spesso l’abuso, della Rete ci ha imposto di studiare questo comportamento nel web. Il libro rappresenta una guida per tutti i consumatori per non cadere in trappole commerciali, ma anche in quelle psicologiche.

La sensazione di eccitazione che spesso l’acquistare ci regala-aggiunge la dott.ssa Vinciguerra anche responsabile del centro U.I.A.P. Unione Italiana  Attacchi di Panico, presso la clinica Paideia di Roma-è l’inganno psichico da cui ci dobbiamo difendere. A tal proposito abbiamo costruito un percorso di conoscenze, di conoscenza di se stessi per poi suggerire esercizi pratici per risolvere o non cadere nella compulsività dell’acquisto.

Rompere il circolo del piacere illusorio di acquistare per poi cadere nel disagio, nel senso di colpa, che trova sollievo nel comportamento compulsivo del comprare.  Una guida pratica e utile per acquistare  con consapevolezza e reale gratificazione”. 

Scarica l’invito alla presentazione


Il 27 luglio: la presentazione della Raccolta Poesie di Beatrice Busi

23 luglio 2013

ricevo e pubblico

Beatrice Busi Deriu – “La felicità immotivata”

Sabato 27 luglio 2013 – ore 19,30 –  Trattoria Bandinella – Località Montelattaia – Grosseto

Alla Bandinella, in Maremma, la presentazione del libro di Beatrice Busi Deriu “La felicità Immotivata” sarà l’occasione per la nascita della nuova Scuola di Poesia di Guia Falck e per una raccolta fondi destinata al Laboratorio di Liuteria del Carcere di Massima Sicurezza di Opera.

La trattoria Bandinella, situata in una parte d’Italia nascosta, raccolta dalla corona di paesi medioevali della maremma grossetana, il 27 luglio prossimo ospiterà la presentazione della raccolta di poesie “/La Felicità Immotivata/” di *Beatrice Busi Deriu, *edito da Fair Book di Bologna. I versi, nudi ed essenziali, della giovane poetessa saranno presentati da *Arnoldo Mosca Mondadori* e da *Guia Falck*. La serata sarà accompagnata ed arricchita dalle note del poeta e cantautore Icaro Ravasi, già  conosciuto per le sue performance serali nel quartiere milanese di Brera e seguite da anni da un vasto pubblico.

La poetessa di origine sarda nel suo percorso artistico ha attraversato la danza classica e contemporanea. L’espressione del movimento si è ben presto coniugata in modo creativo ed originale a quella della scrittura poetica creando delle vere e proprie performance con le quali ha partecipato a numerose rassegne raccogliendo diversi riconoscimenti (ultimo il “Cavatappi d’Idee” nel 2012).

/“Conosco Beatrice da più di dieci anni” /dice Guia Falck /“eppure sono di fronte a queste poesie sorpresa, come di fronte ad un’anima che sa rivelarsi con eleganza originale, niente di già letto o già sentito vi traspare, quasi a suggerire il senso del sacro, di tutto ciò che non è dichiarato ma ama sorprenderci come “la felicità immotivata”./

La presentazione del libro avverrà in una serata veramente particolare. Verrà infatti annunciata in quella sede la fondazione della neonata “Scuola di Poesia” condotta da Guia Falck, curatrice della prefazione del libro. La Scuola aprirà i suoi incontri presso il secolare Podere Bandinella dal prossimo ottobre con i suoi “week-end” poetici.

La “Bandinella” è un /luogo/ speciale dove si pratica /cultura/. Situata ai piedi di un ex convento del ‘600, con il suo stile di casa doganale e il suo pergolato d’altri tempi, ospita da anni le presentazioni dei libri di poesia di Guia, figlia di Giorgio Falck, che in queste terre vive, cura l’azienda agricola e la produzione di sughero ricavato da ì querce centenarie. Qui la poetessa, studiosa e ricercatrice di ingegni, con la sua “scuola di poesia” intende dare la possibilità a tutti coloro che amano i versi di imparare e mostrare le proprie creazioni senza entrare in inutili competizioni ma per il puro piacere di poetare.

Durante la serata Icaro Ravasi introdurrà con le sue note un testo di Guia Falck e Arnoldo Mosca Mondadori dal titolo “Energia” di cui sarà disponibile il fascicolo edito da Lieto Colle.

La serata sarà occasione per una bella iniziativa di solidarietà. Saranno raccolti fondi destinati alla “Fondazione Casa dello Spirito e delle Arti” fondata da Arnoldo Mosca Mondadori, grande poeta lui stesso e che nel suo percorso è stato molto vicino alla Merini e alla sua poetica. La Fondazione, presieduta da Emanuele Vai, ha infatti istituito presso il Carcere di Massima Sicurezza di Opera a Milano il “Laboratorio di Liuteria” che, in collaborazione con i Maestri Liutai di Cremona, da quattro anni permette ai detenuti di dedicarsi a questa attività artistico-artigianale che ha già prodotto strumenti di riconosciuto valore.


Un libro: Conca d’oro

15 novembre 2012

Il libro sarà presentato il 21 novembre, ore 18 a Villa Necchi Campiglio – Via Mozart 14, Milano; io ho ricevuto l’invito dal F.A.I., per cui non so se la presentazione è aperta al pubblico…

Giuseppe Barbera racconta che nel 1957 un famoso naturalista nei pressi di Palermo osservò una stranezza: due pulci d’acqua di specie diversa che condividevano la stessa polla; ne venne “l’improvvisa rivelazione” che sta alla base dell’attuale nozione di biodiversità. È questo, prima di tutto, per Giuseppe Barbera la Conca d’oro: un fertile concetto: “aura concha”, che della conca, della conchiglia e del grembo racchiude la fecondità e la sensualità.

Un’idea unitaria, durata centinaia di generazioni, capace di produrre molte altre idee nelle mani e nelle menti, già dai segni delle incisioni rupestri. Questo libro è il racconto della vita della Conca d’oro dall’origine. Storia di un paesaggio, completa da ogni punto di vista. Narra l’epopea del giardino di orti frutta e alberi, coronato dai monti rosa-violetto e fermato dal mare, su cui sorse Palermo, coltivato dai millenni e cancellato in cinquantanni dal cemento e dalla mafia.

Ma va oltre il caso specifico, facendo della Piana un esempio memorabile, modello di comprensione sintetica delle leggi dell’interazione in cui consiste il paesaggio: dove questo è sì l’evoluzione della natura plasmata dall’uomo, ma cessa come evoluzione quando la natura è cancellata. Sicché, al di sotto di tutto circola una differenza che imprime la Conca d’oro, molto più che luogo, come un personaggio nel tempo.

Lavoro e opera. Il lavoro rinnova il sostentamento, l’opera produce con il durevole un universo simbolico, fatto di miti, religioni, filosofie, idiomi, immagini.

 


Il tablet di Microsoft va in crash durante una demo

20 giugno 2012

Aprile 1998: Bill Gates presenta al pubblico la nuova versione di Windows, denominata Windows 98.

Durante la presentazione, Windows 98 va in crash, sullo schermo gigante della sala compare il mitico Schermo Blu della Morte e non c’è verso di far ripartire il sistema operativo: Gates è costretto a proseguire la dimostrazione su un altro computer, farfugliando che “c’è ancora qualche problemino da risolvere” fra le incontenibili risate della platea.

Gates salva la situazione con una battuta: “È per questo che non lo stiamo ancora distribuendo?”

Giugno 2012. Microsoft annuncia Surface, il suo tablet, fatto su misura per il suo nuovo sistema operativo, Windows 8. Durante la presentazione alla stampa, il tablet crasha. Stavolta non c’è Bill Gates a sdrammatizzare. Epico.

Per carità, anche gli iPad crashano, ma almeno hanno il buon gusto di non farlo durante la demo, e se Microsoft vuole presentate Surface come un “iPad killer” o come un’alternativa ai netbook o ultrabook, questo non è il tipo di prestazione che può ispirare l’utente ad aprire il portafogli.

viaIl tablet di Microsoft va in crash durante una demo | Il Disinformatico.


Slitta la presentazione del 730

9 maggio 2012

Più tempo per presentare il 730. Un decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri ha stabilito che chi presenta il 730 può consegnarlo al proprio sostituto d’imposta (datore di lavoro e ente pensionistico) entro il 16 maggio, quindi un paio di settimane dopo la scadenza naturale del 30 aprile.

Chi si affida al Caf o ai professionisti abilitati, invece, potrà presentare il 730 entro il 20 giugno. Salta la scadenza del 31 maggio precedentemente fissata.

Ovviamente questo incide sulle tempistiche di chi riconsegna la dichiarazione validata, quindi i sostituti d’imposta potranno elaborare i 730 e riconsegnarli ai contribuenti entro il 15 giugno. I Caf e i professionisti hanno tempo fino al 2 luglio.

Per un aiuto alla compilazione del modello, chiedi la guida al 730.

Fonte


Tre poeti: Pestarino, Pasquariello, Mignano

28 marzo 2012

Visto che uno degli autori citati è il fratello di un carissimo amico, faccio pubblicità all’evento. :-)

La casa della poesia – Palazzina Liberty – Largo Marinai d’Italia 1 – Milano

 

 

Giovedì 29 marzo 2012 - ore 21

 

Verranno presentati tre volumi pubblicati dall’editore Manni:

 

Lune d’Honan, di Rossano Pestarino

 

Quaderno Ligustico, di Michele Pasquariello

 

La nostra ribelle buona educazione, di Silvio Mignano

 

 

Interverranno gli autori e la casa editrice Manni.

 

 


 


25 settembre a Milano: L’isola, Il nuovo libro dell’illustratrice Ana Juan

23 settembre 2011

25 settembre – ore 17.30 presso Cargo – La libreria del viaggiatore

Via Meucci, 39 – Milano – info: +39.02.27221305

Alla presentazione sarà ospite l’autrice, che disegnerà dediche sul libro.

Ana Juan, illustratrice con numerose pubblicazioni in tutto il mondo – dalla Spagna agli Stati Uniti, passando per il Giappone – è conosciuta per le sue interpretazioni originali, malinconiche, romantiche e, talvolta, un po’ spietate, della realtà e delle sue storie.

Conosciuta per le sue copertine per il New Yorker le è stato conferito il Premio Nazionale di Illustrazione 2010 dal Ministero della Cultura Spagnolo.


Andare avanti, guardando indietro

15 gennaio 2011

di Mauro e Mirco Bergamasco con Matteo Rampin

Sabato 22 gennaio, alle ore 16.30, alla Libreria del Viaggiatore presso Cargo & High Tech, via Meucci 39, Milano l’incontro con Mauro e Mirco Bergamasco per la presentazione del loro nuovo libro: Andare avanti guardando indietro.

Il gesto del passare all’indietro fa dell’umiltà una virtù strategica. Infatti una regola universale, che nel rugby si apprende subito è: “se non passi, se non fai partecipare gli altri il gioco non funziona“. La palla, come la vita, non è fatta per essere trattenuta.


Digi-Thriller Level 26

25 settembre 2009
Ricevo e pubblico
°°°
Sul sito www.streading.it sono disponibili i filmati (enbeddabili) delle letture e dell’evento integrale di presentazione del Digi-Thriller Level 26. Con questo primo evento di Streading la lettura trova uno spazio nuovo nel web.
°°°
Ci piacerebbe che questo spazio si sviluppasse e crescesse anche con il tuo contributo per cui saremmo felici di ricevere opinioni, consigli, idee e coinvolgerti in questa esperienza già nelle pagine del blog interno al sito.
°°°
Con Streading vogliamo dare un linguaggio nuovo a una passione antica come quella per il reading. Sarà utile inventare questo nuovo linguaggio insieme agli appassionati.
°°°
Siamo anche su Facebook e You Tube

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 184 follower