Paoblog.net

Il tempo che ti piace buttare, non è buttato. (J. Lennon)

Sicurezza stradale bye bye…

Leggendo quanto segue, viene da chiedersi come si possa pensare di migliorare la condotta di guida di certa gente (sicuramente troppa) se vi sono giudici di pace che annullano verbali a cuor leggero.

Fermo restando che il cittadino deve essere tutelato da eventuali soprusi ed abusi (vedi T-red taroccati), è anche vero che quando uno viene beccato a 230 kmh dovrebbe avere la dignità di accettare la sanzione e zitto. Invece no, non solo fa ricorso, ma vince pure.

Senza vergogna lui, senza vergogna il giudice.

L’Asaps, Associazione sostenitori amici della Polizia stradale, commenta in maniera provocatoria alcune recenti sentenze in tema di normativa stradale: “Tanto vale cancellare ogni norma e lasciare che sulla strada ognuno se la cavi da solo”, afferma un comunicato dell’associazione.

Il riferimento è ad alcuni fatti precisi: a Firenze un giudice per le indagini preliminari ha respinto decine di decreti penali di condanna sostenendo che l’etilometro in uso alle forze di Polizia non è sufficiente a determinare lo stato di ebbrezza del conducente; a Cremona, invece, un giudice di pace, ha dato ragione per un cavillo a un automobilista fermato mentre viaggiava a 230 km/h.

A Treviso, infine, un valore di 3,37 grammi/litro di alcol nel sangue rilevato con l’etilometro è stato “declassato” a 1,47 sulla base di una tabella che rapporterebbe il valore di alcol nell’aria espirata (rilevato dall’etilometro) a quello effettivo nel sangue. Insomma, secondo l’Asaps simili decisioni finiscono per inficiare il valore effettivo delle normative.

per info: www.asaps.it

Fonte: http://www.Quattroruote.it

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 14 ottobre 2008 da in Il mondo dell'automobile (e non solo) con tag , , , , .
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: