Paoblog.net

Il tempo che ti piace buttare, non è buttato. (J. Lennon)

Cellulari: roaming meno caro con l’Eurotariffa

Finalmente chiamare con il proprio telefonino da uno qualsiasi dei Paesi europei in Italia avrà costi bene precisi e nella maggior parte dei casi più convenienti di quelli finora imposti dagli operatori italiani. Dal 1°luglio, infatti, è in vigore la cosiddetta Eurotariffa, ovvero i massimali stabiliti dalla Commissione Europea per le tariffe di roaming internazionale.

La Comunità Europea, dopo un attento studio dei costi industriali del traffico telefonico mobile, ha stabilito una serie di tariffe massime accettabili dal mercato (ovvero che permettano comunque agli operatori di guadagnare ma senza pesare troppo sulle tasche dei consumatori), uguali per tutti i paesi dell’Unione. Da una nostra indagine però risulta che questi massimali sono sistematicamente più convenienti (tranne in caso di traffico particolarmente intenso) delle tariffe fino ad oggi applicate dai vari piani tariffari di roaming di Tim, Vodafone, Tre e Wind. Ciò significa che i nostri gestori di telefonia mobile hanno lucrato fino a questo momento con tariffe scandalosamente alte e del tutto fuori mercato.

Roaming, tariffe internazionali e nazionali: un paradosso
Purtroppo l’Eurotariffa riguarda esclusivamente le tariffe di roaming; i costi, quindi, di una chiamata (o di un sms) dall’Italia verso un Paese Europeo (ovvero la semplice tariffa internazionale) rimangono invariati, così come quelli nazionali, ovviamente. Ciò viene a creare un paradosso che è facile spiegare attraverso l’esempio dei costi sugli sms: grazie all’Eurotariffa, mandare un messaggino da un Paese europeo all’Italia non dovrà costare più di 13 centesimi; il contrario (ovvero dall’Italia all’estero) continuerà a costare invece 30 centesimi, perché la semplice tariffa internazionale non subirà modifiche. Paradossale inoltre il fatto che inviare un sms dall’estero in Italia (13 centesimi) costerà sempre meno di inviarne uno in Italia dall’Italia (con le normali tariffe nazionali) che, per la quasi totalità delle tariffe proposte sul mercato, costa 15 centesimi a messaggio.

Eurotariffa e promozioni per l’estate a confronto
In questa tabella, abbiamo messo a confronto l’Eurotariffa (prima riga) con le tariffe di roaming internazionale proposte ad oggi dai vari operatori (tra tariffe standard e promozioni in corso per le vacanze), immaginando quattro profili di consumo:

Lettura integrale dell’articolo e tabelle, qui > http://www.altroconsumo.it/tariffe/cellulari-roaming-meno-caro-con-l-eurotariffa-s104032.htm

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 1 luglio 2009 da in Consumatori & Utenti con tag , , , , , , , .
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: