Paoblog.net

Il tempo che ti piace buttare, non è buttato. (J. Lennon)

Che idea: il volante di silicone

Nota di Pao: Nell’articolo non se ne parla, ma la domanda sorge spontanea…come reagisce il rivestimento alla lunga esposizione sotto il sole, quando parcheggiamo l’auto in estate?

°°°

La sicurezza fa strani percorsi. E oggi si cerca di migliorarla anche con gli accessori più strani, come quello dell’azienda torinese Black: un volante con la corona ricoperta con uno speciale gel siliconico che permette di avere il massimo controllo dell’auto e di scongiurare per sempre pericolose scivolate.

Il nome di questo volante (Grip, che in inglese significa “aderenza”) spiega già molto: l’obiettivo è quello di fornire un accessorio che renda impossibile che la corona sfugga di mano, durante qualsiasi manovra, anche quelle del drifting e quelle effettuate dai piloti professionisti, che possono così usare senza problemi la leva del freno a mano e il cambio in ogni condizione, senza il timore di perdere la presa sullo sterzo.

este_17172947_30420

Non solo: la trasparenza del gel siliconico lascia intravedere la leggera e robusta struttura interna, sulla quale sono state realizzate diverse tacche che ricordano la forma di un contagiri, per avere sempre sotto controllo la posizione angolare del volante. Una piccola idea insomma che può dare un grande contributo alla sicurezza e che potrebbe essere anche adottata come elemento di primo equipaggiamento da qualche grande marca. Vedremo.

Fonte: http://www.repubblica.it/2009/09/motori

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 21 settembre 2009 da in Il mondo dell'automobile (e non solo), Leggo & Pubblico, Sicurezza stradale con tag , , , .
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: