Paoblog.net

Il tempo che ti piace buttare, non è buttato. (J. Lennon)

Thank you driver – Guidare con responsabilità senza rinunciare a una buona bottiglia

un articolo di Francesco Mignano detto il Romano 🙂

«Chi beve un buon bicchiere di vino al ristorante non vuole e non può essere criminalizzato. Né tanto meno accetta di essere catalogato come alcolista. D’altra parte la sicurezza sulle strade è un problema che coinvolge e tocca tutti, giovani e adulti e che impone dei codici di comportamento ai quali dobbiamo attenerci diligentemente. Vogliamo quindi incoraggiare un consumo di vino attento e responsabile con una campagna di sensibilizzazione e nel contempo, sostenere il nostro cliente ristoratore».

Così Marilisa Allegrini dell’omonima azienda presenta l’insolita quanto simpatica campagna denominata Thank you driver proposta dalla rinomata Cantina veronese.

L’iniziativa è semplice e rivoluzionaria al tempo stesso. In ristoranti distribuiti lungo tutta la provincia di Verona, in alcuni ristoranti di Milano e di Roma, l’azienda Allegrini regala una bottiglia della famosa etichetta Palazzo della Torre ­ vino Veronese IGT da lungo invecchiamento
prodotto con la tecnica della doppia fermentazione (ripasso) con uve Corvina Veronese, Rondinella e Sangiovese del Podere Palazzo della Torre; uno dei vini più rappresentativi dell’azienda, per cinque anni consecutivi nella Top 100 della rivista americana Wine Spectator ­ a chi rinuncia a bere durante il pasto consumato in quel locale.

In pratica, al guidatore che rinuncia a bere alcolici per poter riaccompagnare guidando sobrio gli altri commensali viene regalata una bottiglia del millesimo 2006 del celebre Palazzo della Torre per potersela tranquillamente consumare a casa come una sorta di risarcimento o ringraziamento da parte della Allegrini per il sacrificio compiuto in nome della sicurezza stradale.

L’iniziativa ha preso il via nel maggio 2009 e, a tutt’oggi, ha registrato un ottimo successo anche attraverso l’adesione di numerosi ristoratori.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: