Paoblog.net

Il tempo che ti piace buttare, non è buttato. (J. Lennon)

Ogni due giorni nasce un centro massaggi

Una nuova apertura ogni due giorni. Vetrine che spuntano ormai in tutti i quartieri: Ticinese, Mac Mahon, Mecenate, via Novara. Sembra l’unico settore del commercio che, nonostante la crisi, si espande in maniera dilagante. Tra gennaio e luglio 2010, a Milano sono stati aperti 97 nuovi centri massaggi.

La maggior parte (77) sono gestiti da cittadini cinesi e impiegano ragazze cinesi. La clientela è quasi del tutto maschile. E le statistiche del Comune rivelano che, fino al 2007, i centri massaggi cinesi in città erano appena otto. Sono anomalie. Forse segnali.

Numeri che permettono di intravedere, dietro la proliferazione di queste attività, lo sfruttamento della prostituzione, la tratta delle donne clandestine e in parte (si sospetta) il riciclaggio di denaro. Così i sistemi criminali delle mafie orientali si infiltrano nell’economia e nel mercato milanese.

Il sistema. I sistemi criminali non sempre hanno uno sviluppo lineare. Se è certo che la tratta di esseri umani viene gestita o in qualche modo sfruttata dalle mafie orientali ai più alti livelli, il successivo sviluppo sul territorio di canali di prostituzione mascherata è in mano a «padroncini» che incassano da massaggi e prestazioni extra di più ristretti gruppi di ragazze.

Il rapporto tra clan e «padroncini» varia con forme che vanno dal prestito, al taglieggiamento, alla fornitura di appoggi o ragazze. Un esempio di come possa funzionare questa rete è evidente tra l’Ortomercato e piazza Ovidio, dove sono stati appena aperti (nel giro di pochi mesi) due degli ultimi centri massaggi di Milano. Sono a cinque minuti a piedi l’uno dall’altro.

Li gestisce lo stesso «capo» (come lo chiamano le ragazze). È lui che paga l’affitto del bilocale in via Mecenate dove alloggiano poco meno di dieci giovani cinesi, che…

Continua la lettura qui > Ogni due giorni nasce un centro massaggi – Milano.

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 31 agosto 2010 da in Consumatori & Utenti con tag , , , , .
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: