Paoblog.net

Il tempo che ti piace buttare, non è buttato. (J. Lennon)

Comprare a rate con contratto a tempo determinato?

Avete un contratto a tempo determinato, una busta paga di 1.200 euro netti mensili e volete comprare una cucina a gas, un frigorifero o una lavatrice finanziandone l’importo?

“Spiacente, ma non è possibile”. È l’amara scoperta fatta sul campo dal Salvagente e da Consumer che hanno simulato l’acquisto di un grande elettrodomestico recandosi presso i punti vendita delle maggiori catene del settore, come Euronics, Mediaworld, Trony, Unieuro.

Proprio dove infuriano le proposte di acquisto rateale “compri oggi e paghi tra sei mesi”, le porte si chiudono ai cosiddetti lavoratori atipici, che ormai sono circa 4 milioni.

Le società del settore, Findomestic e Agos Ducato, che si spartiscono il grosso dei finanziamenti tramite le grandi catene di elettrodomestici, smentiscono di avere modificato i parametri di erogazione. Ma al contempo giustificano la stretta al credito sostenendo che non vogliono esporre le famiglie italiane a fenomeni di sovraindebitamento che potrebbero essere pericolosi soprattutto in un momento difficile come quello attuale di crisi economica e ripresa incerta. Un approccio, dicono, “a tutela del consumatore”, ma che, complice anche la situazione economica non favorevole, taglia fuori una larga parte di lavoratori.

Esclusi a priori

Di fatto, l’acquisto rateale è ormai riservato soltanto ai lavoratori con il posto fisso. E questo nonostante l’applicazione di tassi elevati, che sfiorano in media l’11% con punte del 16% (anche se dal sito di Unieuro la Agos propone tassi fino al 17%, superiori alla soglia d’usura, validi fino a dicembre). Senza distinzioni di sorta fra i diversi negozi, la risposta fornita dagli addetti al front office è sempre la stessa: “Per ottenere il finanziamento il richiedente deve necessariamente avere un contratto a tempo indeterminato”.

Un elemento, di certo non secondario, che però non viene menzionato nei prospetti informativi disponibili nei punti vendita e nemmeno nei messaggi pubblicitari delle finanziarie, dove invece vengono riportati i tassi d’interesse massimi del prestito, le spese per la pratica e la scadenza temporale dell’offerta.

Vestendo i panni di un lavoratore con contratto di lavoro annuale, abbiamo tentato di acquistare una cucina a gas da 648 euro pagandola in 12 “comode” rate.

La risposta per Findomestic (del gruppo bancario Bnp Paribas) in un punto vendita Euronics è categorica: solo…

Continua la lettura qui > News – Consumer – Il portale dei consumatori.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: