Paoblog.net

Il tempo che ti piace buttare, non è buttato. (J. Lennon)

In Inghilterra arriva il bollino rosso per i ristoranti che non rispettano l’igiene

di Claudia Furlan (Il Fatto Alimentare)

Promossi e bocciati. Con un’etichetta adesiva verde e nera, bene in vista all’ingresso di ristoranti, bar e supermercati, la  Fsa (l’agenzia britannica per la sicurezza dei cibi e per la nutrizione) ha dato ufficialmente il via ad una larga iniziativa a tutela della salute dei cittadini. Oggetto, il rispetto delle norme igieniche (in particolare per quanto riguarda la preparazione e la conservazione degli alimenti) nei locali pubblici inglesi.

Le indicazioni sul giudizio espresso dai contorllori sono affidate ad un cartello  con una scala da 0 a 5 , (dove 0 indica che è necessario un intervento urgente, mentre 5 attesta l’eccellenza sotto il profilo igienico-sanitario). Attraverso l’etichetta i clienti e i consumatori disporranno di un utile strumento per capire quanto è sicuro il pub o il supermercato.

Si tratta di  un dato che sembra interessare molto gli inglesi, come ha accertato un sondaggio  lampo condotto dalla stessa Fsa: 8 persone su 10 si sono dichiarate molto preoccupate dell’igiene nei ristoranti, più di altri elementi come il prezzo o l’arredamento.

In particolare l’incaricato dell’ispezione controllerà se il cibo è manipolato  correttamente (come viene preparato, cotto, successivamete riscaldato, refrigerato e conservato); se il locale è in condizioni idonee, valutando la pulizia, la disposizione degli ambienti, l’illuminazione; se tutte le procedure per rendere sicuri i cibi sono messe in pratica e regolarmente annotate.

I giudizi sono visibili online al sito food.gov.uk/ratings. Con un clic possiamo già scoprire così che McDonald’s (recentemente sotto accusa per la campagna due hamburger al prezzo di uno, che favorirebbe l’obesità nei bambini e negli adolescenti) esce a testa alta, con il massimo del punteggio dal punto di vista igienico.  Meno facile per ora trovare conferma in rete dello scivolone di qualche ristorante insospettabile, ma è vero che l’iniziativa è decollata il 30 novembre scorso, e molti locali non sono ancora stati visitati.

Il sistema dei bollini sulla porta non è una novità. In Belgio i ristoranti “approvati” possono fregiarsi di uno “smiley”, rilasciato da un organismo di certificazione autorizzato (Oci). In Francia la strategia di difesa sembra piuttosto quella di grandi campagne stagionali, l’ultima delle quali (Opération Alimentation Vacances 2010) ha coinvolto decine di migliaia di esercizi.

E in Italia? Da Rosarno, in Calabria, a Valpelline in provincia di Aosta, la cronaca recente segnala la chiusura d’emergenza di diversi locali  adottata dai Nuclei antisofisticazioni e sanità dei Carabinieri, su tutto il territorio nazionale. Non si salva nessuno, neppure il ristorante del “noto hotel di Ravello”, sulla Costiera amalfitana…E il moltiplicarsi dei locali che offrono sushi aggiunge, a torto o a ragione, qualche preoccupazione in più.

I bollini blu dei ristoranti, le stelle di igiene, i marchi di certificazione? Iniziative lodevoli, ma che sembrano mettere l’accento più sulla qualità dei prodotti che sulla condivisione di un elevato standard di controllo. A parziale rassicurazione, ricordiamo che i Nas non intervengono solo su segnalazione o di fronte a casi eclatanti, ma svolgono di routine una periodica attività di monitoraggio, cui possono far seguito sanzioni amministrative o penali. Ma resta il fatto che di un’ iniziativa del genere, totalmente trasparente e al di sopra delle parti, per il momento nel nostro Paese non si parla.

Fonte: www.ilfattoalimentare.it

Advertisements

Un commento su “In Inghilterra arriva il bollino rosso per i ristoranti che non rispettano l’igiene

  1. Pingback: Igiene di ristoranti, bar e negozi di alimentari: nel Regno Unito ci sono le pagelle in vetrina « Paoblog

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: