Paoblog.net

Il tempo che ti piace buttare, non è buttato. (J. Lennon)

A chi conviene “Zero sorprese web”, la nuova tariffa di Edison?

leggo su Altroconsumo

“Zero sorprese web” è il nome della nuova offerta lanciata da Edison per la fornitura dell’energia elettrica. Rispetto alle proposte concorrenti, racchiude in un valore tutte le voci di costo. In pratica, l’utente ha una bolletta con una sola voce di costo relativa alla quota fissa.
Soltanto a fine anno ne comparirà una seconda, relativa al consumo effettivo, necessaria per calcolare il conguaglio: a favore del cliente o viceversa.
Quanto può convenire attivarla? E a chi? Abbiamo analizzato le caratteristiche di “Zero sorprese web” prima di consigliarla.La tariffa è disponibile in diverse versioni. Per ognuna si paga un fisso mensile, corrispondente a un certo numero di chilowatt da consumare in un anno. Il cliente può scegliere la versione che meglio corrisponde al suo consumo. Esattamente come l’offerta “Tutto compreso Green” di Enel Energia, si hanno diverse “taglie” di consumo.

L’azienda, però, può adattarla in corso di fornitura, in modo da rendere la proposta maggiormente aderente ai consumi effettivi. A fine anno è Edison a conteggiare i reali consumi e a procedere con il conguaglio, a suo favore o meno in base allo sforamento per eccesso o per difetto.
Il cliente può decidere di attivare l’offerta via telefono o via web: su quest’ultima c’è uno sconto del 10% sulla quota fissa.A chi ha consumi bassi (entro i 1200 chilowatt), “Zero Sorprese Web” non conviene. All’aumentare degli stessi, invece, il divario con “Luce Sconto Sicuro”, a oggi la tariffa più conveniente, si riduce.

Tale tendenza è confermata anche per chi ha un contatore più potente nella casa di residenza: solitamente in questi casi i consumi sono medio alti e si nota che “Zero Sorprese Web” è addirittura lievemente più conveniente dell’altra offerta della stessa azienda.
La convenienza dell’offerta dipende anche dal canale scelto per la sottoscrizione: optando per l’attivazione attraverso il call center, l’offerta torna ad essere più cara per ogni tipo di utilizzo della corrente.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: