Paoblog.net

Il tempo che ti piace buttare, non è buttato. (J. Lennon)

Terremoto: sciacalli in azione nel Mantovano

Anche gli sciacalli. Non bastavano i danni e la paura che si rinnova ad ogni scossa. Adesso tocca stare in guardia anche da chi vuole approfittare delle disgrazie altrui. L’allarme era già partito dal Modenese, ma nelle ultime ore è arrivato anche nel Mantovano.

«Sono entrati due tizi qui al supermercato, avevano una maglietta e dei pantaloni arancione fluo. Dicevano stesse arrivando un’altra scossa. Pensavamo fossero della Protezione civile e, al microfono, abbiamo detto a tutti di uscire».

Quello di giovedì mattina al Conad di Gonzaga non è stato l’unico caso.

Un episodio quasi identico, sempre a Gonzaga, è accaduto nella filiale di Mantovabanca (in quel caso, a presentarsi è stata però una persona sola). Segnalazioni simili sono arrivate anche da Suzzara e Pegognaga. Qualcuno parla addirittura di un’auto con megafono che girava per i paesi dicendo a tutti di uscire di corsa da casa…..

via«Fuori tutti, arriva il terremoto»: sciacalli in azione nel Mantovano – Milano.

2 commenti su “Terremoto: sciacalli in azione nel Mantovano

  1. Paoblog
    1 giugno 2012

    ti sei risposto da solo, il problema è che non si può fare……………

  2. Bosch
    1 giugno 2012

    Qual’e’ il problema?…..Fucilati sul posto……

I commenti sono chiusi.

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 1 giugno 2012 da in Essere Cittadini attivi. (Diritti & Doveri), Leggo & Pubblico, Persone & Società con tag , .
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: