Paoblog.net

Il tempo che ti piace buttare, non è buttato. (J. Lennon)

Test su 112 seggiolini auto per bambini

Deve essere solo uno l’obiettivo dei seggiolini auto per bambini: offrire la migliore protezione in caso di incidente. Eppure un test su 112 prodotti, realizzato dal mensile dei consumatori francese  “Que choisir”, rivela che non tutti sono così sicuri.

Prima di acquistare un seggiolino la prima cosa da considerare è l’età e il peso del bambino. I seggiolini si suddividono in 5 gruppi a seconda del peso del bebè: gruppo 0,  dalla nascita fino a 10 kg (circa 18 mesi); gruppo 0+, dalla nascita a 13 kg (dai 2 ai 3 anni); gruppo 1, dai 9 ai 18 kg (da 1 a 5-6 anni); gruppo 2, dai 15 ai 25 kg (dai 4 a i 9 anni); gruppo 3, da 22 a 36 kg (dai 7-8 anni ai 12).

Tra i 6 prodotti testati del gruppo 0, la scelta del mensile cade sul seggiolino della Römer Baby Safe Sleeper, una navicella che si fissa al sedile posteriore con due cinture di sicurezza (centrale e laterale). La protezione è eccellente e ideale per i neonati che possono viaggiare sdraiati e con la testa orientata verso il centro del veicolo. Il Baby Safe Sleeper è tra l’altro dotato di gommapiuma protettrice e di un imbracatura a 5 punti.

Tra i 30 prodotti del gruppo 0+, i francesi scelgono ancora una volta quello della Römer Baby Safe Plus SHR II, mentre “bocciano” con un voto insufficiente quello della Chicco, Key Fit: la protezione in caso di urto laterale non è soddisfacente.

Inoltre, è stata rilevata nell’imbottitura la presenza eccessiva di TCEP: una sostanza sospettata di essere cancerogena per bioaccumulo.

Nel gruppo 1 la scelta migliore risulta il seggiolino Cybex Juno Fix che combina due attacchi Isofix e la cintura di sicurezza  adulta. Il bambino è trattenuto da uno scudo frontale: il protocollo assicurato è di alto livello e la seduta è molto confortevole.

Nel gruppo dei seggiolini per bambini più grandi non supera l’esame della sicurezza il Graco Logico L X Confort.

Fonte

Articoli correlati QUI

4 commenti su “Test su 112 seggiolini auto per bambini

  1. paoblog
    11 ottobre 2013

    il post in questione è del 2012 ovvero superato dagli eventi.

    In ogni caso per i soci di Altroconsumo è possibile consultare la banca dati specifica per trovare il seggiolino adatto (c’è una promozione in merito – 2 mesi a 2 € – vedi su: altroconsumo.it) oppure cliccando qui è possibile scaricare i risultati del test del Touring Club Svizzero ha messo alla prova 25 modelli di seggiolini per auto di tutte le categorie, sottoponendoli a 150 collisioni frontali e laterali e 1000 test individuali.

  2. andrea
    10 ottobre 2013

    non è possibile leggere la prova di tutti i seggiolini?

  3. paoblog
    8 gennaio 2013

    Ed infatti nel gruppo 1 la scelta migliore risulta il seggiolino Cybex Juno Fix che combina due attacchi Isofix e la cintura di sicurezza adulta.

  4. Seggiolino
    8 gennaio 2013

    Credo che sia utile parlare anche del sistema di fissaggio al sedile che dovrebbe essere di tipo isofix. In questo modo il seggiolino rimane vincolato alla struttura portante del veicolo con un sostanziale incremento della sicurezza. Non a caso nei crash test i seggiolini isofix hanno sempre ottenuto un punteggio superiore rispetto ai seggiolini che si fermano con le cinture di sicurezza. Una nota dolente è il prezzo che è superiore ai modelli senza meccanismo isofix.
    Saluti
    Sara

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: