Paoblog.net

Il tempo che ti piace buttare, non è buttato. (J. Lennon)

Il crash test TCS sulla sicurezza dei bambini sui minibus

in sintesi un interessante articolo che leggo su SicurAuto

Il Touring Club Svizzero (TCS) ha realizzato in collaborazione all’azienda di mobilità privata svizzera Autopostale e il centro tecnico DTC, un crash test per dimostrare la grande importanza delle cinture di sicurezza e dei seggiolini sui minibus, adibiti al trasporto dei bambini.

Nonostante i passi avanti fatti dalla sicurezza lo scorso anno 394 bambini sono rimasti feriti in un incidente d’auto e uno è morto. Ricordiamo che in Svizzera l’uso di seggiolini e sistemi di ritenuta in automobile è molto più elevato che in Italia.

In Svizzera l’utilizzo delle panche longitudinali sui minibus è attualmente consentito, ma dal 2008 non è più possibile immatricolare mezzi con questa soluzione. Inoltre dal 2010 è stato introdotto l’obbligo dell’installazione delle cinture addominali sulle panche longitudinali.

Tuttavia i minibus dotati di queste panche possono ancora tranquillamente circolare sulle strade svizzere, con tutti i pericoli che si portano dietro, come ha dimostrato il TCS con questo crash test.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: