Paoblog.net

Il tempo che ti piace buttare, non è buttato. (J. Lennon)

Buonconvento: tris di birra a Siena

in attesa che l’amico Gigi abbia il tempo (Trenord permettendo…) di assaggiare la birra che ha comprato nei giorni scorsi tramite me, da Cortilia, ecco una nuova proposta…. assaggierà anche questa?

P.S. Nota per Gigi: Io ho preso la Bruin, arriva con la consegna odierna… ti dirò…

°°°

Tre birre artigianali, tre prodotti dalla sapienza dei maestri, capaci di raccogliere il sapore, i valori e l’anima del territorio e della gente tra le Crete Senesi e la Val d’Orcia.

Sono le Buonconvento: Triple, Ambrio e Blond, nate dall’estro di Gianni Tacchini, del Tnt Pub (Buonconvento,Siena) , recente presentate a “Nasce una tradizione”, test room di Bibbiano.

Come spiega Tacchini, molla dell’azione il desiderio di diffondere e valorizzare la cultura della birra artigianale in Italia.

Da qui i viaggi d’istruzione in Belgio, da qui i legami col Tnt Pub per creare il Villaggio della Birra.

Un percorso di crescita, umano e tradizionale, culminato in “Queste tre birre, frutto di una consapevolezza che ha raggiunto la maggiore età per dare il proprio contributo all’affascinante mondo della birra artigianale”.

In generale, le nuove arrivate sono birre artigianali alta fermentazione, non filtrate, non pastorizzate, rifermentate in bottiglia e dal gusto in evoluzione.

Speciale il contenuto, significativo il nome: Buonconvento deriva da Bonus Conventum, nome latino del paese d’origine ma anche richiamo a Convivum, momento di comunità e buon cibo dei latini.

Fonte

Info QUI

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 20 dicembre 2012 da in Consumatori & Utenti, L'angolo del vino ( e della birra), Leggo & Pubblico con tag , , , , .
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: