Paoblog.net

Il tempo che ti piace buttare, non è buttato. (J. Lennon)

Consumi dichiarati irreali? In Germania puoi restituire l’auto

Quanto leggo su SicurAuto, mi conferma che quanto scritto tempo fa nel post Tra il consumo omologato e quello rilevato, secondo me c’è lo spazio per parlare di truffa (legalizzata,ovvio…) non sia una tesi irreale, a dispetto di quanto affermano alcuni lettori:

In Germania un automobilista deluso dai consumi dichiarati da Renault per la sua nuova auto ha deciso di farsi giustizia ricorrendo al tribunale. La sentenza gli ha dato ragione, poiché l’auto consumava più del 10% di quanto pubblicizzato, e ora potrà riavere i soldi indietro.”

L’auto consumava più del 10% rispetto a quanto dichiarato?

Se non fosse che come è stato stabilito da Quattroruote tempo fa, i consumi delle auto siano del 30-40% superiori a quanto dichiarato, per cui, ritorno a parlare di truffa legalizzata da norme di omologazione irreali.

Oltre al post citato in apertura, ho preso nota (e pubblicato) nel tempo delle differenze tra il consumo omologato e quello rilevato. Andate a leggere e ditemi voi…

Ovviamente noi non abbiamo speranze di essere tutelati, rispetto all’automobilista tedesco, come conferma SicurAuto:

“Con molta probabilità in Italia un caso analogo avrebbe avuto esito diverso, poiché la differenza riscontrata rispetto al valore di consumo dichiarato sarebbe stata giudicata come “normale ” tolleranza. Per non parlare dell’assenza di un ente neutrale e riconosciuto come il TUV, che sostituisca vantaggiosamente il classico CTU (consulente tecnico d’ufficio) nostrano (spesso incompetente), nominato dal giudice ma pagato dal ricorrente.”

Articoli correlati QUI

Notare il fatto che anche le vetture elettriche risentono dello stesso difetto di quelle normali ovvero dei consumi omologati che non stanno in piedi.

Nelle auto elettriche non si fa riferimento ai consumi, ma all’autonomia che nel caso della Zoe è omologata in 210 Km. (195 con le gomme da 17″) se non fosse che quella media reale è di 131,5 km. in città oppure 123,4 sulle Statali.

Con una guida attentissima si può arrivare a 160 km., tuttavia ho avuto modo di vedere un video con un giornalista di Quattroruote che cerca di replicare l’ottimo risultato dei collaudatori e non ce la fa. Immaginiamoci un automobilista normale.

Stessa cosa accade per le ibride e in un articolo sulla Volkswagen XL1, auto da 100 km. con 1 litro, ho letto come vengano omologati i consumi che nella realtà sono ben lontani da quanto pubblicizzato.

Leggi anche questo articolo di Altroonsumo

2 commenti su “Consumi dichiarati irreali? In Germania puoi restituire l’auto

  1. Pingback: Anche quest’anno riesco a “razzolare come predico”… | Paoblog

  2. Pingback: I consumi dichiarati ma non reali per le tasche dell’automobilista | Paoblog

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: