Paoblog.net

Il tempo che ti piace buttare, non è buttato. (J. Lennon)

Non basta scrivere Bio per essere un prodotto “naturale”, per cui…

in sintesi un articolo che leggo su Altroconsumo

La cosmesi biologica è uno dei settori che riesce ad attrarre maggiormente l’attenzione dei consumatori. E le aziende spesso rispondono lanciando sul mercato prodotti che sono solo travestiti di “verde” e che, di naturale, hanno ben poco.

È il caso di “Bio-Oil”, un olio per il corpo che di “bio” ha praticamente solo il nome e che per questo abbiamo segnalato all’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato.

Si tratta di un olio per il corpo venduto nelle farmacie e nelle parafarmacie che – dichiara il produttore – serve per la cura della pelle in caso di cicatrici smagliature, non-uniformità, invecchiamento e disidratazione.

Il nome del prodotto è ciò che sta alla base della nostra segnalazione all’Antitrust: il termine “bio”, infatti, fa presupporre che si tratti di un cosmetico biologico o comunque naturale. Ma basta leggere l’etichetta per capire che non è proprio così.

Il primo ingrediente della lista (che quindi, secondo la denominazione adottata al livello internazionale INCI, è quello presente in maggiore quantità) è il Paraffinum Liquidum, appartenente alla famiglia degli idrocarburi paraffinici, quindi di origine petrolchimica.

Questo vuol dire che la base oleosa di “Bio-Oil” è costituita da un ingrediente che viene ottenuto dalla lavorazione del petrolio: niente a che vedere con il naturale, il biologico, il biodegradabile o l’ecologico, anzi.

Gli ingredienti “naturali”, cioè di origine botanica che più potrebbero avvicinarsi al termine “bio”, ci sono, ma non sono gli unici e si trovano comunque in quantità minore rispetto agli altri.

Riteniamo, dunque, scorretta e fuorviante per il consumatore la denominazione “Bio-Oil”: si tratta di una pratica commerciale ingannevole che ha lo scopo di influenzare le scelte d’acquisto inducendo a pensare alla naturalezza – non veritiera – del prodotto. Per questo ci siamo rivolti all’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato.

Per i cosmetici c’è un unico regolamento (CE 1223/2009) che, però, non fa alcun riferimento ai prodotti “naturali” o “eco-bio”, per cui non esiste una definizione univoca e legalmente valida. Risultato? Una gran confusione, mentre i produttori fanno un po’ come vogliono nella libertà di nominare i loro cosmetici senza particolari vincoli.

Una legge vera e propria non c’è, ma ci sono delle certificazioni – non obbligatorie, ma solo volontarie – che indicano nel dettaglio quali sono gli ingredienti e le procedure ammesse affinché possa vantare la denominazione “naturale” e/o “eco-bio” in etichetta.

3 commenti su “Non basta scrivere Bio per essere un prodotto “naturale”, per cui…

  1. Pingback: Leggo gli ingredienti del mio doccia schiuma e… | Paoblog

  2. Nadia
    16 luglio 2013

    In effetti ne ho comprato una confezione lo scorso anno e, leggendo gli INCI me ne ero accorta. (finita non l’ho più acquistata)

    Oltre alla paraffina liquida che è di origine petrolchimica, ricordo che contiene anche il Limonene che è un profumo ad alta intollerabilità e che può provocare facilmente allergie.

    Di sicuro NON E’ un prodotto biologico!

  3. Poppea
    16 luglio 2013

    Da ragazzetta, anche per mancanza di liquidi, facevo gli impacchi sui capelli con olio di oliva e miele, l’olio di mia zia e il miele che faceva mio cugino, penso che fossero naturali ahah certo era molto meno pratico delle maschere che si possono reperire oggi in commercio ma assolutamente bio e non inquinanti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: