Paoblog.net

Il tempo che ti piace buttare, non è buttato. (J. Lennon)

Segnalata la pubblicità di Multicentrum abbinata a Geronimo Stilton

leggo su Altroconsumo e resto dell’idea che se ci sono regole pubblicitarie, le stesse devono essere rispettate, senza fare i soliti tentativi che in genere sono in malafede; nel contempo però, come dicevo in merito ai dolci venduti alle casse dei supermercati, che i genitori facciano i genitori ovvero da una parte effettuino scelte d’acquisto consapevole, senza farsi fuorviare dagli abbinamenti fra il prodotto, tra l’altro venduto in farmacia, e dall’altro che non si facciano sopraffarre dai capricci dei bambini.

Nelle farmacie di tutta Italia il prodotto Multicentrum Junior sarà disponibile insieme a un gadget Geronimo Stilton Classic.

A rincarare la dose, ribadendo la vicinanza del celebre cartone animato al prodotto, è stato realizzato un gioco online dedicato ai bambini “Benjamin, tempo di sport!”, disponibile all’indirizzo geronimostilton.com, al quale è possibile accedere cliccando su un bottone con l’immagine dell’integratore Multicentrum.

L’utilizzo di un personaggio come Geronimo Stilton può generare un consumo inappropriato del prodotto. I genitori, infatti, potrebbero essere indotti ad acquistare un prodotto non necessario come Multicentrum Junior perché convinti dai propri figli, attratti a loro volta dal personaggio del cartone animato.

Questo tipo di comunicazione genera il cosiddetto nag factor, ovvero l’effetto assillo che i minori, inconsapevolmente condizionati dalla pubblicità, operano su mamma e papà affinché acquistino il prodotto. Essendo venduto in farmacia, inoltre, Multicentrum Junior viene percepito come sicuro e utile per la salute dei propri figli.

Per questo motivo abbiamo inviato una segnalazione all’Autorità garante della concorrenza e del mercato, perché intervenga per sospendere la campagna pubblicitaria e sanzioni la società che l’ha posta in essere.

Abbiamo chiesto con urgenza anche un intervento dell’Istituto dell’autodisciplina pubblicitaria, perché ribadisca l’importanza della cura che deve essere posta nei messaggi che si rivolgono ai più piccol

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: