Paoblog.net

Il tempo che ti piace buttare, non è buttato. (J. Lennon)

Auto elettriche: il ministero approva il piano per la rete di ricarica nazionale

ev renaultleggo su SicurAuto dell’intenzione del Ministero di recuperare il tempo perso per la diffusione della mobilità elettrica, tuttavia vien da dire che prima di fare le colonnine, bisognerebbe educare gli italiani…

Ho sempre in mente le parole scritte tempo fa da Francesco, quando a Roma ha visto le prime colonnine di ricarica:

Veder comparire in città le prime colonnine di ricarica, allora: per me è stata una sorta di emozione.

Qualcosa che avvia al progresso, che sa di futuro, che ci rende più moderni e, in qualche modo, ci avvicina a capitali e metropoli internazionali più attrezzate e all’avanguardia.

Allo stesso modo: vedere incivilmente occupati quei posti da chi non dovrebbe, tanto da impedirne l’uso a chi eventualmente ne avesse bisogno…

… È un pugno allo stomaco, che fa tornare tutto indietro.

* * *

Auto elettriche e mobilità sostenibile: l’Italia è indietro. Basti vedere il numero bassissimo di colonnine per la ricarica delle vetture a batteria presenti nel nostro Paese.

Ma forse ora c’è un piccolo passo avanti, dopo tanti annunci: con decreto del presidente del Consiglio del 26 settembre 2014, pubblicato in Gazzetta Ufficiale il 2 dicembre 2014, è stato appovato il Piano nazionale infrastrutturale per la ricarica dei veicoli alimentati ad energia elettrica.

Previsto dal decreto legge 83/2012, convertito con legge 134/2012.IL PIANO È A FASI – Il Piano prevede due fasi: la prima, di “definizione e sviluppo” 2013-2016, che dovrà fornire le indicazioni base pur uno sviluppo futuro della mobilità elettrica e nella quale dovranno essere definiti gli standard europei per le infrastrutture di ricarica, sulla base degli aggiornamenti tecnologici pervenuti.

Dovrà essere favorita una infrastrutturazione di base di punti di ricarica, pubblici e privati e le relative policy di incentivo.

Nella seconda fase 2017-2020, definita di “consolidamento”, si prevede una diffusione su più larga scala dei veicoli elettrici, sulla base del reale stato di avanzamento della mobilità elettrica monitorato negli aggiornamenti annuali del Piano….

continua la lettura QUI > Auto elettriche: il ministero approva il piano per la rete di ricarica nazionale.

Test & Opinioni di Francesco: Ho provato la Smart elettricaHo provato la Renault Fluence  

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: