Paoblog.net

Il tempo che ti piace buttare, non è buttato. (J. Lennon)

Banca Popolare di Vicenza e Veneto Banca: quelle azione di cui non ti liberi

carta_igienica_euro

in sintesi un articolo che leggo su Altroconsumo

Banca Popolare di Vicenza è tornata nell’occhio del ciclone: il presidente e l’ex direttore generale sono indagati per aggiotaggio e ostacolo alla vigilanza.

Proprio qualche mese fa abbiamo diffidato la stessa banca e Veneto Banca per aver violato i diritti e gli interessi dei consumatori, stabiliti sia dal Codice del consumo sia dalla normativa dei settori bancario e finanziario.

Dopo aver acquistato le azioni, anche a causa del recente taglio del 23% del loro prezzo, i clienti non hanno la possibilità di liquidarle: trattandosi di azioni di una banca non quotata, l’unico modo di liberarsene infatti è quello di rivenderle alla banca stessa, che però non è tenuta a riacquistarle.

Purtroppo la perdita causata dal taglio del prezzo è stata solamente l’inizio.

I conti in rosso e l’aumento di capitale sono due premesse poco incoraggianti: le banche offriranno le nuove azioni a prezzi stracciati, penalizzando così i vecchi azionisti.

lettura integrale dell’ordine: Banca Popolare di Vicenza e Veneto Banca: quelle azione di cui non ti liberi – Altroconsumo

per restare in tema, alcune letture consigliate:

La rivolta del correntista. Come difendersi dalle banche e non farsi fregare

Io so e ho le prove. Così le banche imbrogliano il correntista

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: