Paoblog.net

Il tempo che ti piace buttare, non è buttato. (J. Lennon)

Inquinamento: l’India mette una tassa sulle nuove auto

La misura più coraggiosa per contenere l’inquinamento prodotto dalle automobili viene dall’India, che ha introdotto una nuova tassa sulle vendite di auto.

Una misura drastica ma quantomai benvenuta, dal momento che le strade delle sue grandi città sono continuamente intasate e sprigionano uno smog che infetta i polmoni di uomini, donne e bambini.

L’India è patria di molte delle città più inquinate del mondo: i livelli di particelle nocive a Delhi, la capitale, supera regolarmente di 15-20 volte i livelli di sicurezza in vigore nell’Unione europea (già di per più che doppi rispetto alle linee guida dell’OMS) e degli Stati Uniti.

Diversi studi hanno previsto enormi problemi di salute, dal momento che decine di milioni di bambini crescono respirando aria altamente tossica.

L’imposta è due volte più alta per le auto diesel rispetto ai benzina, mentre chi compra un SUV dovrà pagare un dazio 4 volte più alto.

Così il governo sconfiggerà le distorsioni che il mercato ha introdotto, favorendo tecnologie e combustibili inquinanti come il gasolio.

lettura integrale qui: Inquinamento: l’India mette una tassa sulle nuove auto

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: