Paoblog.net

Il tempo che ti piace buttare, non è buttato. (J. Lennon)

Aifa ritira prodotti omeopatici Procalin e Mucosalin, ma l’azienda non ci sta…

attenzioneL’Aifa, l’Agenzia italiana del farmaco, ha disposto il ritiro, da parte della ditta, di due prodotti omeopatici prodotti dalla Linda’s Lab. omeopatici.

Lo riporta il sito Sportello dei diritti, che specifica che il ritiro riguarda 4 lotti del prodotto PROCALIN 12 FIALE – cod. 801812013 (lotti nn.: 10822B, con scadenza 8/2016; 21205A con scadenza 12/2017; 30716A con scadenza 7/2018; e 50409A con scadenza 5/2020) e un lotto del prodotto MUCOSALIN 12 FIALE 2ML – cod. 801844388 (lotto n. 10822A con scadenza 8/2016).

lettura integrale qui: Aifa ritira prodotti omeopatici Procalin e Mucosalin | Il Test

Dopo di che, per completezza di informazione, ecco il comunicato dell’azienda (grazie a Walter “Rin” per la segnalazione):

“L’azienda è stata autorizzata con autorizzazione aM 46/2014 del 18/03/2014 alla produzione di una miscela di diluizioni (preparazione di materie prime) che consiste nella preparazione delle diluizioni omeopatiche che verrano utilizzate successivamente dal terzista per le ulteriori diluizioni e la produzione del bulk per la produzione delle fiale iniettabili.

Tale bulk viene preparato con acqua per preparazioni iniettabili (PPI) come previsto da PH.Eu vigente e secondo metodo HAB 11 e pertanto le fiale sono in soluzione fisiologica sterile e a pirogena.

Aifa era perfettamente a conoscenza delle nostre metodiche di preparazione della miscela di diluizione per le successive fasi di produzione del bulk delle fiale iniettabili.

Pertanto AIFA ci ha autorizzato a preparare tale miscela di diluizioni con acqua purificata, ora dice che non va più bene.

Abbiamo chiesto un incontro con AIFA per chiarire il problema, ma a tutt’oggi non ci ha ancora dato udienza!

Pertanto l’azienda ha preparato le diluizioni con acqua purificata (cioè le materie prime) come conformemente autorizzata dalla stessa AIFA e non ha prodotto fiale iniettabili CON ACQUA PURIFICATA.

Il conto terzista produce le diluizioni e il bulk con acqua per preparazioni iniettabili cioè PPI.

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 9 marzo 2016 da in Consumatori & Utenti, Leggo & Pubblico, Salute & Benessere con tag , , , , .
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: