Paoblog.net

Il tempo che ti piace buttare, non è buttato. (J. Lennon)

Inps ovvero come complicare le cose semplici

burocraziaAgli inizi del mese scrive l’Inps e con due comunicazioni differenti ci informa che siamo debitori di 148 € e creditori di 15 €.

Logica vorrebbe che mentre ti pago il dovuto con l’F24, possa anche compensare quello che l’Inps deve a me.

Ho detto logica?

E da quando l’amministrazione pubblica è logica?

Ed infatti chi cura la gestione dei rapporti con l’Inps mi comunica che:

La rettifica a credito , dopo aver pagato quella a debito  verrà inserita sul prossimo mod. F24, in quanto l’ente dichiara che il rimborso viene dato se non ci sono partite debitorie aziendali.

Logico che non mi venga rimborsato un credito se ho dei debiti nei loro confronti, ma perchè nel momento in cui ti sto pagando il debito, non posso compensare il credito?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 23 maggio 2016 da in Burocrazia e/o Politica con tag , , , , , .
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: