Paoblog.net

Il tempo che ti piace buttare, non è buttato. (J. Lennon)

La Guardia di Finanza sequestra il sito di Dexcar

edicolaIl sito di Dexcar è stato posto sotto sequestro preventivo dalla Guardia di Finanza di Biella che ha anche bloccato i nuovi ordini italiani.

Il motivo?

Secondo le forze dell’ordine, quello proposto dalla società tedesca rientra tra i sistemi di vendita piramidali (meglio noti come schema ponzi) che, ricordiamo, sono proibiti dalla legge italiana.

Che cos’è Dexcar?

Si tratta di una community che offre il noleggio per due anni di autoveicoli nuovi a condizioni apparentemente strepitose.

Come si accede al servizio di Dexcar?

Una prima modalità prevede la registrazione a cui segue un colloquio con un “advisor”, si sceglie quindi un’auto e si paga il canone di noleggio.

La modalità che suscita qualche perplessità, però, è la seconda: una sorta di prenotazione che, con un contributo iniziale di 547 euro (inizialmente il costo era di 390 euro, poi aumentati), promette il noleggio di un’auto per due anni, comprensivo di assicurazione, manutenzione e cambio gomme.

Se poi si rimane nel giro, il noleggio può protrarsi all’infinito, per ottenere auto di categorie sempre superiori, fino ad arrivare a una Maserati.

Il gioco sta nello scalare i vari livelli (chiamati “matrici”), facendo aderire altri clienti che, così, prendono il posto iniziale e che, a loro volta, dovranno far entrare altre persone nel circuito per ricevere l’auto.

Fonte: Il sistema Dexcar inizia a scricchiolare: la Guardia di Finanza sequestra il sito – Altroconsumo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: