Paoblog.net

Il tempo che ti piace buttare, non è buttato. (J. Lennon)

Fondi pensione: sono davvero convenienti?

euroL’argomento è sempre di attualità: quanto si prenderà di pensione, una volta finito di lavorare?

A questa domanda risponde la lettera arancione dell’Inps; la lettera contiene l’estratto conto contributivo e una simulazione della pensione.

Sicuramente molti lavoratori dopo aver letto la somma che li aspetta a fine carriera, si chiederanno, tra le altre cose, se vale la pena correre a sottoscrivere un fondo pensioni e quanto aumenterà la somma della rendita pensionistica.

Di strumenti finanziari per investire e avere un vitalizio per la pensione ce ne sono tanti: fondi, obbligazioni, azioni.

Di fatto, quelli che offrono vantaggi fiscali e un contributo da parte del datore di lavoro sono i fondi pensione negoziali, mentre i fondi chiusi e i Pip offrono solo agevolazioni fiscali.

Vediamo cosa sono e che cosa li distingue:

i fondi pensione chiusi sono istituiti da accordi tra industrie e sindacati, aperti ai lavoratori dipendenti del settore a cui tali fondi sono dedicati;

i fondi pensione aperti sono dedicati a tutti, lavoratori dipendenti e autonomi;

i Piani pensionistici individuali (o Pip) sono contratti di assicurazione sulla vita che hanno finalità pensionistiche.

I Pip sono molto pubblicizzati e per decantarne la convenienza, uno degli argomenti sbandierati è quello della possibilità di dedurre i soldi versati nel Pip (per un massimo di 5.164,57 euro ogni anno) risparmiando così sulle tasse.

continua la lettura qui: Fondi pensione: sono davvero convenienti?

Un commento su “Fondi pensione: sono davvero convenienti?

  1. £@
    12 settembre 2016

    Che parlino pure di pensioni… tanto le prossime generazioni, pure la mia che non è più giovane, dato che gli mancano più di 20 anni per raggiungere questo traguardo.
    Su una cosa è sicura al 100%.
    La pensione non la prenderà, al massimo ci si pagherà le sigarette. (E menomale che non fumo)

    dovrei rideci su.. ma chissà perchè invece mi fà tristezza.

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: