Paoblog.net

Il tempo che ti piace buttare, non è buttato. (J. Lennon)

Prestito Bancoposta: è davvero conveniente?

euroSecondo lo spot, che vediamo spesso in televisione in questi giorni, con il Prestito Bancoposta di Poste Italiane “ogni tuo progetto cresce più sicuro” che sia comprare l’auto dei tuoi sogni o arredare casa.

Lo abbiamo analizzato per capire se davvero è così conveniente come vuole farci credere la pubblicità.

Per il Prestito Bancoposta, Poste Italiane ha delle convenzioni con tre operatori diversi: Findomestic, Compass e Deutsche Bank. Sono loro a erogare effettivamente l’importo richiesto.

Per questo motivo le condizioni a cui viene concesso il Prestito Bancoposta sono diverse e cambiano a seconda di chi concede il prestito.

Per capire la convenienza del prestito abbiamo fatto delle prove. Abbiamo ipotizzato una richiesta di capitale di 5.000 euro e una durata di 48 mesi.

Consultando il nostro servizio online puoi trovare prestiti migliori.

Al momento, per un capitale di 5.000 euro e una durata di 48 mesi, il migliore è il prestito Sella.it disponibile solo per i correntisti della banca con un taeg del 6,33%.

La migliore offerta disponibile per tutti è quella di Agos Prestito Duttilio con un taeg del 7,79%.

lettura integrale qui: Prestito Bancoposta: è davvero conveniente?

Un commento su “Prestito Bancoposta: è davvero conveniente?

  1. IlPrincipeBrutto
    14 ottobre 2016

    6.33% nominali, in un ambiente deflattivo e con salari al massimo statici sono un bel fardello.
    .
    sicuri si diventa, Ride Safe.

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: