Paoblog.net

Il tempo che ti piace buttare, non è buttato. (J. Lennon)

L’Authority blocca l’aumento del canone Tim.

pollice suL’Autorità per le garanzie nelle Comunicazioni ha bloccato l’aumento del canone Tim per il servizio universale.

Una decisione che ricalca quella presa lo scorso aprile quando l’Agcom aveva stoppato un analogo rincaro tariffario da parte dell’operatore relativo all’offerta a consumo per la telefonia fissa.

Inoltre, decisione molto importante, l’Authority ha stabilito una procedura che “sottrae i servizi soggetti a Servizio Universale (quali l’accesso alla rete e telefonate da postazione fissa nonché le chiamate effettuate da cabine pubbliche) a modifiche unilateriali da parte dell’operatore”.

In pratica: sulla linea fissa non sono ammessi aumenti arbitrari se non prima autorizzati dall’Agcom.

Inoltre richieste di aumento non possono essere presentate all’Autorità prima che sia trascorso un anno dall’ultimo “ritocco” tariffario, ovvero prima del 1° aprile 2017.

Fonte & dettagli: L’Authority blocca l’aumento del canone Tim. Mdc: “Basta con clienti bancomat” | il Test – Salvagente

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: