Paoblog.net

Il tempo che ti piace buttare, non è buttato. (J. Lennon)

Le vecchie tv? Vendute come nuove ma col trucco

Qualche mese fa ho pubblicato un articolo di Altroconsumo nel quale si faceva il punto in merito all’arrivo (nel 2020?) del nuovo segnale dei digitale terrestre che di fatto rende obsoleti anche televisori acquistati negli ultimi anni.

Ma non avevo fatto mente locale su questa italietta, paese di deroghe & proroghe che di fatto complicano sempre la vita ai “cittadini – consumatori” e quindi ecco la magia secondo la quale “un televisore venduto con un decoder esterno, sarà considerato come uno con decoder integrato” alla faccia della normativa esistente.

in sintesi quello che leggo su Il Test:

Dal 1° gennaio 2017 i televisori di vecchia generazione, non abilitati a ricevere il nuovo segnale in digitale terrestre (DVB-T2), non potranno più essere venduti.

Anzi no.

Il ministero dello Sviluppo economico ha dato di recente un’interpretazione più “morbida” della norma, prevista dal decreto Milleproroghe del 2014, ed ha concesso ai rivenditori un’altra proroga ovvero la possibilità di vendere, anche nel 2017, televisori di vecchia generazione, purché abbinati ad un decoder esterno che abbia il tuner DVB-T2 e HEVC.

Una deroga, chiesta soprattutto dalla grande distribuzione per smaltire le scorte di vecchi apparecchi ancora in magazzino (purché siano stati immagazzinati prima del 30 giugno 2016).

Come si legge nella nota inviata dal ministero dello Sviluppo economico ad Aires, Federdistribuzione, Ancc Coop e Ancd Conad (pubblicata dal sito Dday), le imprese di settore sarebbero in difficoltà per “la presenza di circa 150.000 apparecchi acquistati entro il 30 giugno e presumibilmente invenduti e privi di tutti i requisiti di legge al 1° gennaio 2017”.

Per questo hanno chiesto la possibilità di “considerare ‘integrato’ l’apparecchio che sia venduto unitamente a un decoder esterno conforme alla normativa”.

Fonte & dettagli: Le vecchie tv? Vendute come nuove ma col trucco | il Test – Salvagente

3 commenti su “Le vecchie tv? Vendute come nuove ma col trucco

  1. £@
    22 dicembre 2016

    Ma scusa…fatemi capire se io per ipotesi a Gennaio 2017 (dunque dopo l’entrata in vigore della Norma) vado in negozio e compero un Televisore che “dovrebbe” essere DVBT-2 ripeto “2” ed invece mi potrei ritrovare con un televisore tipo1 con un decoder esterno.. che magari non “viene menzionato” e che mi “obbligano” ad acquistare alzandomi il prezzo… ma scusami… a questo punto magari uno prende solo il decoder no???

    Se vado in negozio e prendo un televisore nuovo, uno dà per implicito che abbia al suo interno ul decoder nuovo.. altrimenti che lo prendo a fare?

    Non sarebbe stato meglio che nella “mille proroghe” concedessero la vendita dei residui di magazzino ma solo ed esclusivamente se i clienti vengono chiaramenti informati… e magari uno decide… ma così è una sorpresa… condonata.

    Cheschifo.

    • paoblog
      23 dicembre 2016

      nonostante decenni di deroghe & proproghe, di obblighi retroattivi, di vessazioni … ancora ci stupiamo?

      Quante minchiate ancora ci riserva l’italietta ed i suoi governanti, nessuno escluso?

  2. £@
    22 dicembre 2016

    Seppur in lieve anticipo, anche se poi magari non si presenta l’occasione auguro a tutti buon Natale e felice anno 2017 nuovo.

    [img]http://www.frasifb.it/copertine-2017-auguri-facebook/copertina-per-facebook-buon-2017-auguri-rosso.jpg[/img]

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: