Paoblog.net

Il tempo che ti piace buttare, non è buttato. (J. Lennon)

Fondi immobiliari di Poste Italiane: al via i rimborsi. Ecco cosa fare

carta_igienica_euroTra il 2002 e il 2005 Poste Italiane hanno venduto a moltissimi risparmiatori alcuni fondi immobiliari e uno di questi, Invest Real Security, è andato in scadenza il 31 dicembre 2016.

E’ in quel momento che i risparmiatori hanno scoperto di aver perso gran parte del loro investimento: a conti fatti più della metà di quanto li avevano pagati.

Tra i dividendi staccati in questi anni e i vari rimborsi, i consumatori coinvolti arriveranno a recuperare al massimo 1.050 euro, meno della metà dei 2.500 pagati a suo tempo durante il collocamento.

Tuttavia Poste, che in questa vicenda ha ricoperto il ruolo di collocatore, ha appena comunicato che ha intenzione di rimborsare in toto, ma secondo due modalità distinte, tutti i sottoscrittori del fondo scaduto che abbiano acquistato le quote presso gli uffici postali:

1- per chi ha più di 80 anni ci sarà un rimborso in denaro immediato;

2 – per tutti gli altri investitori, ci sarà la possibilità di sottoscrivere un nuovo prodotto (una polizza vita) che in 5 anni dovrebbe garantire il recupero della perdita subita.

In aggiunta a questa proposta sono già stati avviati i lavori per dar vita a un protocollo di conciliazione paritetica tra Poste e le associazioni di consumatori, tra le quali ovviamente anche Altroconsumo, con la finalità di assistere e tutelare tutti i risparmiatori che si trovassero in situazioni particolari.

continua la lettura qui: Fondi immobiliari di Poste Italiane: al via i rimborsi. Ecco cosa fare

Annunci

Un commento su “Fondi immobiliari di Poste Italiane: al via i rimborsi. Ecco cosa fare

  1. IlPrincipeBrutto
    23 gennaio 2017

    >> 2 – per tutti gli altri investitori, ci sarà la possibilità di sottoscrivere un nuovo prodotto (una polizza vita) che in 5 anni dovrebbe garantire il recupero della perdita subita.
    .
    Throwing good money after the bad. Vale a dire, seguire un cattivo investimento con uno peggiore.
    .
    Diciamo che ho investito 2500 Euro ed ora le mie quote valgono 1000. PEr farmi andare in pari, la fantomatica polizza dovrebbe (condizionale) quindi rendermi 1500 Euro nei prossimi cinque anni.
    .
    Supponiamo un rendimento del 2% all’anno, che di questi tempi per un investimento a bassissimo rischio e’ notevole. In cinque anni fa il 10%. Dovrei quindi investire 15 mila Euro nella polizza, per cinque anni, per avere la speranza di tornare in possesso dei 1500 persi.
    .
    E correndo il rischio che tra cinque anni la polizza non abbia reso quanto sperato, e quindi mi tocchi sommare una seconda perdita a quella originaria.
    .
    sicuri si diventa, Ride Safe.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: