Paoblog.net

Il tempo che ti piace buttare, non è buttato. (J. Lennon)

Vodafone: aumentano le tariffe base. Ecco come recedere senza penali

Il messaggio che alcuni clienti vodafone si sono visti arrivare sul proprio cellulare è questo:

“Dal 18/4 cambiano le condizioni economiche del piano base della tua sim, che avrà un costo di 49 cent/settimana in più, addebitati anticipatamente ogni 4 settimane. Restano invariate tutte le altre condizioni economiche. I minuti, sms e dati nella tua offerta non cambiano”.

Scrivere che la tariffa base aumenta di 49 centesimi a settimana è un modo carino e un po’ articolato per non dire che l’aumento sarà di oltre 2 euro al mese.

L’aumento di cui parla Vodafone nel messaggio riguarda la tariffa base e non l’opzione che hai attualmente sul tuo numero.

Di solito siamo portati a credere che l’opzione (cioè la promozione che a fronte di un determinato pagamento periodico ci mette a disposizione minuti, sms e giga) sia in realtà la tariffa base. Ma non è così.

Il consiglio è quindi quello di andare sul sito dell’operatore e di controllare, nella tua area personale, che tipo di tariffa base hai e qual è la tua opzione.

Non c’è modo di rifiutare la variazione imposta da Vodafone.

Secondo la legge, infatti, gli operatori hanno facoltà di modificare le condizioni dei propri contratti in qualsiasi momento, purché ne diano comunicazione almeno 30 giorni prima della loro entrata in vigore (condizione in questo caso rispettata da Vodafone).

In questo lasso di tempo, il consumatore ha diritto di recedere dal contratto o di passare a un altro operatore senza penali e senza spese.

Il consiglio in questi casi è sempre quello di confrontare tutte le tariffe presenti sul mercato e scegliere quella più conveniente per te.

Se non fai nulla, il 18 aprile subirai la variazione imposta dall’operatore.

Vodafone ti offre anche la possibilità di cambiare tariffa restando con lo stesso operatore. La tariffa però non la scegli tu, ma te la impone Vodafone che ne ha creata una apposta per l’occasione.

Si chiama Vodafone 25: chiami a 25 centesimi al minuto più 20 centesimi di scatto alla risposta; gli sms costano 29 centesimi mentre gli mms 1.30 euro. La mazzata decisiva, però, la prendi se decidi di navigare perché pagheresti 6 euro al giorno per 1 giga.

Fonte & dettagli: Vodafone: aumentano le tariffe base. Ecco come recedere senza penali

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 6 aprile 2017 da in Consumatori & Utenti, Leggo & Pubblico, Utenze (Eni - Vodafone - Telecom, ecc...) con tag , , , , , .
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: