Paoblog.net

Il tempo che ti piace buttare, non è buttato. (J. Lennon)

Pagare con lo smartwatch ha ancora limiti

Dopo i pagamenti con smartphone arrivano quelli con smartwatch.

E dopo Apple Pay segue l’onda Fitbit Pay, la modalità di pagamento abbinata a Fitbit Ionic lo smartwatch di ultima generazione di Fitbit.

Se hai un Fitbit Iconic potrai associare alla app scaricata sullo smartwatch una carta di debito o di credito e usarla per i pagamenti direttamente nei POS contactless.

Per pagare basta tenere premuto il tasto sinistro dell’orologio per due secondi e avvicinare Fitbit Ionic al POS. Lo smartwatch vibrerà al completamento dell’operazione e uscirà una schermata di conferma del pagamento.

Come per Apple Pay la limitazione più grossa è data dagli accordi che Fitbit Pay deve siglare con banche ed emittenti carte per il suo utilizzo.

Al momento in Italia l’unica carta abbinabile è Carta Pass di Carrefour Banca che, come puoi vedere nel nostro comparatore sulle carte di credito, non è tra le più economiche.

Fonte & dettagli: Altroconsumo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 14 marzo 2018 da in Consumatori & Utenti, Economia, Soldi, Banche, Assicurazioni , ecc. con tag , , , , , .
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: