Paoblog.net

Il tempo che ti piace buttare, non è buttato. (J. Lennon)

Allerta Rasff per formaggio italiano contaminato da escherichia coli

Leggo su Lo Sportello dei Diritti:

Allarme rosso ai supermercati europei: formaggio prodotto e commercializzato in Italia contaminato da Escherichia Coli che produce shigatoxin (presenza / 25 g).

Questo formaggio di cui non si conosce al momento il tipo e il marchio, infatti, sarebbe stato già immesso sull’intero mercato nazionale.

Se è in corso il ritiro del prodotto va da sè che si conoscono la marca ed i dettagli correlati, ma nel contempo leggi poi che: 

L’allarme risale al 05.11.2018, dettagli di notifica – 2018.3146, ma non si conoscono i lotti, il tipo e il marchio del prodotto.

Vista la gravità, perchè non comunicare subito ai consumatori tutti i dati in modo tale da evitarne il consumo?

Come precisato poi:

Questo allarme riguarda non soltanto la Grande distribuzione, ma (anche) mercati di Italia, San Marino e di tutta Europa. Il ritiro del formaggio contaminato è già stato avviato in tutta Italia: si tratta di una misura cautelare a tutela della salute dei consumatori.

D’altro canto il Ministero della Salute non è mai stato un campione di tempestività ed anche se il Ministro è cambiato, i problemi restano…

Ministero della Salute: su 100 allerta alimentari, solo 5 segnalazioni. Perchè Ministro Lorenzin? 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: