Paoblog.net

Il tempo che ti piace buttare, non è buttato. (J. Lennon)

Essere ringraziati perchè siamo corretti…

Ieri sono venuti a casa ad installare le porte interne e quando sono rientrato a casa ho notato la fattura sul tavolo e scherzando ho detto a Rok: “ma che ci frega, le porte sono su, non li paghiamo… “ e ci siamo fatti una risata. 😀

Fermo restando che il bonifico è già stato caricato sull’Home Banking con valuta per venerdì, mi diceva Rok di aver chiamato l’agenzia immobiliare per sapere quanto dovessimo pagare di spese per l’appartamento preso in affitto per un emse durante i lavori a casa e quello che ha risposto non la finiva più di ringraziarla per avergli ricordato la cosa.

A quanto pare non succede mai che un inquilino, dopo aver lasciato l’appartamento, si faccia sentire per pagare le spese residue, ma in realtà stiano tutti zitti contando sul fatto che ci sia qualche dimenticanza..

In poche parole, per noi era ovvio informarci per il saldo, ma per la massa non è così … è anche vero che parlando tempo fa con un fornitore mi raccontava di come molte aziende, in caso di errori a loro favore sulle fatture, facciano finta di niente.

Non è un bel mondo quello dove la scorrettezza è una regola di vita quoditiana …

Piccoli insoluti, ritardi di pagamento e via così…

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: