Paoblog.net

Il tempo che ti piace buttare, non è buttato. (J. Lennon)

Poco da fare, in dicembre i vettori non sanno fare il loro lavoro

Poco prima di Natale abbiamo commesso l’errore di ordinare dei libri a Feltrinelli, confidando che fosse possibile ricevere il tutto subito dopo i giorni di festa, come indicato sulla conferma d’ordine che indicava la consegna per il 28 dicembre.

Capisco benissimo che la nevicata del 28 dicembre abbia complicato le cose, ma la decisione di Feltrinelli di affidare le consegne a SDA ovvero a PosteNews è autolesionismo puro, considerando i disservizi anche in giornate serene ed asciutte.

Il pacco infatti, risultava in consegna già al 28 dicembre, poi al 29 ed infine è iniziato un balletto che come vedrete alla fine del post ha raggiunto livelli di inefficienza fuori da ogni logica.

Da qui in poi pubblicherò uno scambio avvenuto via Twitter con Stefania Forlani, che mi segue su Twitter ed abita dalle mie parti e quindi vive le stesse problematiche, con SDA, ma non solo, perchè questi continui disservizi in consegna toccano in pratica tutti i vettori, il che dimostra una criticità dell’intero settore.

Ma se il loro lavoro è quello di consegnare merce, devono farlo bene in ogni periodo dell’anno, visto che le problematiche dei mesi di agosto e dicembre non sono una novità e quindi possono (e devono) essere previste e risolte.

Io ai miei clienti non garantisco le consegne in tempi stretti se so di non riuscire a mantenere quello che prometto ed un cliente preferisce un fornitore che dice “non faccio in tempo” ad uno che garantisce la consegna sapendo benissimo che non potrà farla.

Un cliente contento ritorna, uno scontento non lo recuperi più ed in compenso ti fa cattiva pubblicità.

vedi ad esempio: Questo articolo non lo fanno più, poi se ti guardi in giro…

Poste Italiane, tirata in ballo su Twitter manda una risposta subito rispedita al mittente da Stefania

Leggi, ad esempio: Chiamalo Customer service se ti va, poi però il cliente lo devi assistere….

A questo propsito, leggi: Il Paese si ferma in agosto ed il lavoro? Che aspetti…

Ed infine, al 2 gennaio…

4 gennaio 2021 – ore 10 circa:

e finalmente sono arrivati … nell’unico momento in cui eravamo fuori casa 😂 … ma ha ritirato (presumibilmente la cognata ed ho trovato il pacchetto davanti alla porta.

Articoli correlati

Un vettore che lavora bene, esiste?

Mi tocca eliminare anche Tnt Traco dai vettori, però la mancanza di professionalità è ovunque…

Hai urgenza e devi spedire all’estero? NON usare TNT

TNT ha perso completamente la bussola, a quanto pare…

TNT replica con gli addebiti non dovuti…

Gli errori di fatturazione di TNT raggiungono livelli straordinari…

Chissà perchè i vettori sbagliano le fatture sempre a mio sfavore…

Un corriere che sappia fare il suo lavoro esiste ancora?

A parole siamo bravi tutti…quando l’Etica è una parola senza senso/2

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: