Paoblog.net

Il tempo che ti piace buttare, non è buttato. (J. Lennon)

Un libro: Sotto scorre il fiume

Una nuova indagine per la squadra “Desbrujà rugne” della Questura di Milano. Un delitto agghiacciante e un fiume interrato che lo porta alla luce, una vittima e i suoi segreti … Continua a leggere

25 giugno 2020

Ho scaricato l’App della Protezione Civile di Milano e…

Nei giorni scorsi avevo letto un articolo sull’App della Protezione civile di Milano, che permette di ricevere notifiche sul cellulare e la cosa mi interessava, pensando appunto alle esondazioni del … Continua a leggere

21 ottobre 2019

Se la strada (di Milano e non) è allagata, ecco i consigli di guida…

Ho visto questa foto scattata oggi che a Milano abbiamo l’acqua alta e l’onda d’acqua alzata dall’auto mi fa pensare che la velocità forse non è adeguata all’emergenza. E’ sufficiente … Continua a leggere

8 luglio 2014 · 1 Commento

La città dell’Expo sott’acqua…al solito

Le foto sono scattate questa mattina, ma raccontano un disagio perenne, mai risolto. Consiglio la lettura di questi articoli: Perchè il Seveso allaga Milano – Pensarci prima? Resta il fatto … Continua a leggere

8 luglio 2014 · 2 commenti

Seveso, asfalto alla diossina

Il 10 luglio del 1976 dall’azienda Icmesa di Meda vicino Seveso, in Brianza, fuoriuscì una nube di diossina che, spinta dal vento, si diffuse in diversi comuni circostanti: si stava … Continua a leggere

16 luglio 2012 · 1 Commento

Perché il Seveso allaga Milano

Oggi allaga Milano. Cento anni fa, in alcuni mesi dell’anno, si ritirava. Proprio così: nei periodi di secca, il Seveso rimaneva un greto prosciugato. Ecco perché ancora oggi (eredità della … Continua a leggere

7 ottobre 2010

Nel metrò milanese, una bella piscina..

Metropolitana Zara, 18 settembre, ore 22. Scrive il fotografo: «Mentre tornavo a casa in metropolitana dopo aver documentato il Seveso esondato è arrivata l’onda d’acqua e la metro è stata … Continua a leggere

23 settembre 2010

Pensarci prima (Lettura consigliata ai milanesi)

Anche a voler essere cattivi a tutti i costi, ci rifiutiamo di pensare che al momento della progettazione della quinta linea metropolitana, sostanzialmente sotto la direttrice di viale Zara, nessuno … Continua a leggere

23 settembre 2010