Paoblog.net

Il tempo che ti piace buttare, non è buttato. (J. Lennon)

Avvisi per i lettori

Si prega di non usare i caratteri tutti in maiuscolo nel testo dei commenti; i commenti, anche parziali, in maiuscolo non saranno approvati.

1° agosto 2019 – La categoria specifica per ENI confluisce in quella delle Utenze e lascia spazio ad una sezione dedicata al Bosco del Blog.

10 maggio 2019: Nelle ultime settimane si sono intensificati i commenti spam con una lunghezza tale che ci voglio 3 videate cadauno per arrivare al successivo, per cui va da sè che se si tratta di 3 commenti li posso verificare, ma se sono alcune decine cancello l’intero blocco. Se per sfortuna un commento lecito capitasse in questa massa di Spam, potrebbe essere cancellato. Mi scuso in anticipo per questo eventuale disguido, ma non ho tutto questo tempo libero da dedicare allo Spam.

14 gennaio 2019: Ho abbandonato Facebook anche per stanchezza per le continue polemiche inutili, innescate peraltro non da persone in disaccordo (il che sarebbe più che lecito), ma dai soliti ignoti ai quali il punto di vista altrui non interessa minimamente.

E quindi visto che questo è un Blog e non un Forum, dico basta ed i commenti per alcuni post non saranno abilitati e saranno disattivati per alcuni post datati o che hanno fatto da calamita per i polemisti; continuerò a dialogare pubblicamente se e quando l’argomento lo richiederà ovvero spesso, ma non sempre.

Agosto 2018: Ho notato che come spesso capita, la tolleranza verso chi commenta fuori tema o nelle modalità indicate o in maniera aggressiva, non ha portato gli effetti sperati, ragion per cui proverò con la tolleranza zero.

Se qualcuno non vedrà pubblicato rilegga quello che ha scritto, si faccia una domanda e si dia una risposta, senza scrivere mail di insulti o che ipotizzano complotti o quant’altro. Tanto insultarmi via mail non mi incoraggia a pubblicarvi.

Piuttosto inviate una (civile) richiesta di spiegazioni, tenendo presente che talvolta i commenti, tanto più se con link, finiscono erroneamente nello Spam.

> > > Una recente decisione della Corte di giustizia dell’Unione europea ha stabilito che alcuni utenti possono chiedere ai motori di ricerca di rimuovere risultati relativi a query che includono il loro nome, qualora tali risultati siano inadeguati, irrilevanti o non più rilevanti, o eccessivi in relazione agli scopi per cui sono stati pubblicati. Clicca QUI per scaricare il modulo di Google.

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: