Paoblog.net

Il tempo che ti piace buttare, non è buttato. (J. Lennon)

Un libro: Eredità

Tutto comincia con un testamento. Al momento di spartire l’eredità fra i quattro figli, una coppia di anziani decide di lasciare le due case al mare alle due figlie minori, mentre Bård e Bergljot, il fratello e la sorella maggiori, vengono tagliati fuori.

Se Bård vive questo gesto come un’ultima ingiustizia, Bergljot aveva già messo una croce sull’idea di una possibile eredità, avendo troncato i rapporti con la famiglia ventitré anni prima.

Cosa spinge una donna a una scelta così crudele?

Bård e Bergljot non hanno avuto la stessa infanzia delle loro sorelle. Bård e Bergljot condividono il più doloroso dei segreti.

Il confronto attorno alla divisione dell’eredità sarà l’occasione per rompere il silenzio, per raccontare la storia che i familiari per anni hanno rifiutato di sentire. Per dividere con loro l’eredità – o il fardello – che hanno ricevuto dalla famiglia. Per dire l’indicibile.

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 21 agosto 2020 da in L'angolo dei libri - Le nostre segnalazioni con tag , .
<span>%d</span> blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: