Paoblog.net

Il tempo che ti piace buttare, non è buttato. (J. Lennon)

Caro Francesco, ecco le luci diurne a led della Smart

Carissimo, come sai oggi ho ricevuto via posta ordinaria un elegante pacchetto della Brabus con la quale mi presentano la Smart Brabus La Bleue, una bestiolina molto accattivante con motore a benzina, turbo, da 102 Cv ed un’acceleraziona da 0 a 100 kmh in soli 8,9 secondi, cosa questa che come ben sai è indispensabile nella guida cittadina. 😉

Già mi lamento dei consumi della mia turbo da 84 Cv, figuriamoci questa. E’ anche vero che chi acquista una versione di questo tipo, fermo restando che è veramente bella, non lo fa certo con una filosofia ambientale, ma per essere fedele alla regola dell’Apparire piuttosto che Essere….

Nei giorni scorsi abbiamo parlato un pò delle Smart nuova serie che vedi per Roma, tutte rigorosamente senza luci diurne a led che sono optional e costano 120 €.

Considerando che le luci diurne normali aumentano i consumi del carburante (fino al +2%) e spesso anche i consumi delle lempadine, come raccontavo tempo fa, va da sè che i 120 e sarebbero recuperati in breve tempo. Prima di montare le eccezionali lampade Bosch Daytime ( 30/cad.) avevo speso un’altra sessantina di € in lampadine che morivano in 3 mesi… Secondo me il gioco vale la candela o, meglio, la lampada 😀

Ecco qua le luci a led della Brabus…

Torniamo alle caratteristiche di questa Brabus La Bleue … Rivestimenti interni in morbida nappa, sistema di navigazione multimediale integrato con display touchscreen, lettore cd/dvd, interfaccia per Ipod, Usb, vivavoce Bluetooth.

Un bel volante sportivo in pelle traforata, le luci diurne a led, cellula Tridion blu e pannelli in tinta, poi cerchi in lega Brabus a 6 doppie razze (16″ Ant + 17″ Post).

Mi manca il prezzo, già che c’erano potevano pure anticiparmelo, no? 😉

8 commenti su “Caro Francesco, ecco le luci diurne a led della Smart

  1. Pingback: La politica commerciale di Toyota non la capisco… | Paoblog

  2. Attilio secondo
    28 novembre 2012

    Come si possono avere questi led diurni x la Smart 2009

    • paoblog
      28 novembre 2012

      Semplice: vai sul sito della Smart e cerca alla voce Contatti. gli scrivi, citando il modello ed il numero di telaio e loro ti dicono se si possono installare. Tieni presente che se hai i fendinebbia, devi togliere questi per mettere le luci a led.

    • Nicolo'
      11 novembre 2014

      Io li vendo li ho messi nella mia smart se mi chiami su watsApp ti mando le foto

  3. Attilio
    4 luglio 2012

    Mi interessano fammi sapere

  4. Francesco
    20 maggio 2011

    Comunque, l’altro giorno ho visto una Smart Brabus arancione metallizzato (quasi, direi, un color ruggine) vivace ma al tempo stesso non vistoso con il tridion nero, cerchi neri e pinze dei freni anteriori dello stesso color arancione della carrozzeria: era anch’essa davvero bellissima!

  5. Francesco
    20 maggio 2011

    Vedendo le fotografie del catalogo di presentazione, questo particolare allestimento Brabus della Smart ForTwo è proprio bellissimo: giusto equilibrio tra aggressività ed eleganza, tra sportività e lusso.

    Certo: non sarà, come tu dici, l’elogio della praticità, del risparmio, della sana e doverosa moderazione, dell’economia e del civico senso ecologico: però è difficile non resistere a una Smart così!

    Non tanto, direi, in nome di quel senso dell’apparire giustamente da scansare, ma di un più sano gusto estetico unitamente a uno scusabile desiderio di goloso piacere che questa Brabus sembra poter soddisfare senza dover sfoderare misure e muscoli altrimenti inutili ed esagerati.

    Diciamo che il compromesso, come io sempre dico, dovrebbe essere: me la concedo, ma prometto di usarla meno possibile. Ovviamente: occorre aver la possibilità di condurre una vita tale da farti usare poco la macchina, insomma essere in debito con la fortuna da questo punto di vista…

    • paoblog
      20 maggio 2011

      concordo sulla linea di pensiero, tuttavia così come è vero che in effetti è un bel modello, è anche vero che la mia razionalità resta sempre in primo piano, per cui anche avendo disponibilità economiche in tal senso, non mi passerebbe mai per la mente di acquistare una bella auto con la condizione di usarla poco perchè eticamente scorretta, perlomeno per la visione che ho io…

      d’altro canto, dopo 20 anni di patente senza auto, ho fatto il possibile per non impattare troppo sull’ambiente … 😉 … poi le cose cambiano, lavorare a 30 km. da casa non è come essere a 300 metri, come accadeva nella vita precedente … per cui .. se auto deve essere, che sia un modello con caratteristiche razionalmente accettabili … 😀

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 20 maggio 2011 da in Il mondo dell'automobile (e non solo), Pensieri, parole, idee ed opinioni con tag , , , , , .
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: