Paoblog.net

Il tempo che ti piace buttare, non è buttato. (J. Lennon)

Come ti parcheggio (abbastanza bene) il Suv

Finalmente un Porsche Cayenne parcheggiato con intelligenza; non deve far ingannare il fatto che abbia messo le ruote sul marciapiede, in quanto così facendo occupa meno la carreggiata della via, senza peraltro dare fastidio ai pedoni che, in ogni caso, di sera passano raramente.

Per contro ecco un altro Suv il cui guidatore, non volendo probabilmente perdere tempo a fare manovra, causa il cumulo di neve sulla strada, davanti alle ruote,  ha lasciato l’auto come capitava ovvero secondo la sua comodità. Per cui distante dal marciapiede e pure un pò storta…

Vorrei tranquillizzare gli Amici e rassicurarli circa l’incivile DOCG con il Cayenne Bianco; come potete vedere continua a parcheggiare sull’incrocio, sulle strisce, sullo scivolo per disabili…

Come dicevo, è coerente

P.S. Non si offendano i proprietari dei Cayenne, non è persecuzione la mia, casomai lo è il vostro modo di parcheggiare; non è casuale, infatti, che l’altro giorno un’amica mi raccontasse che:

…c’è un tizio con il Porsche Cayenne che ha il negozio sotto casa dei miei e si sente il padrone della strada. Pur di avere il suo carrozzone proprio davanti al negozio, spesso lo parcheggia talmente vicino all’incrocio che impedisce a tutti (tanto più ai pullman) di svoltare, creando così ingorghi e caos. Nonostante le varie segnalazioni, lui continua imperterrito a fare i suoi comodi sotto l’occhio benevolo dei vigili… no comment.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: