Paoblog.net

Il tempo che ti piace buttare, non è buttato. (J. Lennon)

Se tu fossi stato qui ti avrei fatto gli Auguri di Buon Compleanno

E’ quasi un anno che  sei volato anzitempo su una nuvola dalla quale guardi giù e ci manchi, Metallaro, tuttavia sai bene che come disse qualcuno:

“Ricordati non piangere quando muore un tuo amico, ma quando lo avrai dimenticato, perchè sarà allora che lo avrai perso veramente.”

Sembra una frase retorica, di circostanza, ma sai bene che ogni giorno ho un pensiero per te…  sei nei cuori di tutti quelli che ti hanno conosciuto e ci resterai, stimolandoci ad essere migliori.

Ciao Metallaro, ciao Amico….

22 commenti su “Se tu fossi stato qui ti avrei fatto gli Auguri di Buon Compleanno

  1. Spugna
    9 aprile 2010

    Grazie in ritardo da parte del Metallaro!!!!!!

  2. Spugna
    20 febbraio 2011

    All’amore della mia vita…. che oggi è anche malato..
    BUON COMPLEANNO!!!

    Ti amo 🙂 Spugna

  3. Francesco
    21 febbraio 2011

    Anche se in ritardo: auguroni!
    (A questo punto anche e soprattutto di pronta guarigione…)

  4. Nancy
    21 febbraio 2011

    Quest’anno gli auguri sono doppi! Smile : )

  5. Ele di Siena
    21 febbraio 2011

    I miei migliori auguri di Buon Compleanno…. 🙂

  6. Poppea
    21 febbraio 2011

    Proprio a me doveva “scappare” il compleanno del Metallaro? 😉

    Tutti i miei auguri, anche di buona guarigione.

  7. Spugna
    21 febbraio 2011

    Ringrazio tutti per gli affettuosi auguri!

    Il Metallaro 😉

  8. Luisa
    20 febbraio 2012

    Auguri! 🙂

  9. Ele di Siena
    20 febbraio 2012

    tantissimi auguri da una Siena piovigginosa!

  10. Francesco
    20 febbraio 2012

    Tantissimi auguroni dalla Capitale dove diluvia e l’acqua trasforma le tante buche eredità del ghiaccio dei giorni scorsi in veri e propri laghetti pericolosissimi…

    Era meglio la neve!!!!

    Ancora augurissimi!!!

  11. spugna
    20 febbraio 2012

    Tanti affettuosi auguri al mio amore!!!! 🙂

    • paoblog
      20 febbraio 2012

      che poi, quanti anni fa il ragazzo?

      • spugna
        20 febbraio 2012

        47 🙂

  12. spugna
    20 febbraio 2012

    Grazie a tutti!!!

    Il Metallaro 🙂

  13. lorena
    20 febbraio 2012

    io glieli ho già fatti per sms ma cara spugna rinnovaglieli da parte mia, mi raccomando grandi festeggiamenti eh
    un abbraccio

  14. Francesco
    20 febbraio 2013

    Augurissimi speciali al Metallaro: un abbraccio grandissimo!

  15. Madamin
    20 febbraio 2013

    Anch’io partecipo con piacere agli auguri di Buon Compleanno!

  16. Ele di Siena
    20 febbraio 2013

    tantissimi auguri, anzi… di più!!! per tutto!!!

  17. Ele di Siena
    20 febbraio 2014

    un anno già????

    mio dio come passa il tempo…

    auguri anche da parte mia!

  18. Bosch
    20 febbraio 2014

    Da Bosch, per Te, per Noi…

    “La morte non è niente” di Henry Holland

    La morte non è niente.

    Sono solamente passato dall’altra parte: è come fossi nascosto nella stanza accanto.

    Io sono sempre io e tu sei sempre tu.

    Quello che eravamo prima l’uno per l’altro lo siamo ancora.

    Chiamami con il nome che mi hai sempre dato, che ti è familiare;
    parlami nello stesso modo affettuoso che hai sempre usato.

    Non cambiare tono di voce, non assumere un’aria solenne o triste.

    Continua a ridere di quello che ci faceva ridere, di quelle piccole cose che tanto ci piacevano quando eravamo insieme.

    Prega, sorridi, pensami!

    Il mio nome sia sempre la parola familiare di prima: pronuncialo senza la minima traccia d’ombra o di tristezza.

    La nostra vita conserva tutto il significato che ha sempre avuto:
    è la stessa di prima, c’è una continuità che non si spezza.

    Perché dovrei essere fuori dai tuoi pensieri e dalla tua mente, solo perché sono fuori dalla tua vista?

    Non sono lontano, sono dall’altra parte, proprio dietro l’angolo.

    Rassicurati, va tutto bene.

    Ritroverai il mio cuore, ne ritroverai la tenerezza purificata.

    Asciuga le tue lacrime e non piangere, se mi ami: il tuo sorriso è la mia pace.

  19. Poppea
    20 febbraio 2014

    Ci stavo pensando ieri, ricordavo che era nato di febbraio (figurati come potevo dimenticarlo? 🙂

    credo che a parte il tuo e quello di Ro gli unici che ricordo sono Spugna il 9 gennaio e appunto il caro Metallaro

  20. Francesco
    20 febbraio 2014

    Il poeta Kahlil Gibran diceva che il senso della morte è nella nostra vita.

    In effetti non esiterebbe l’una senza l‘altra: non essere qui, ora, significa essere vivi sempre.
    E noi non saremmo qui, ora, se chi ci ha preceduto non stesse, ora, di là.

    Buon compleanno al Metallaro. Un abbraccio a Spugna.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 20 febbraio 2014 da in Gli Amici.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: