Paoblog.net

Il tempo che ti piace buttare, non è buttato. (J. Lennon)

Mi spiace per Fiorello, però vogliamo parlare anche del pedone?

fiorello-incidente-140303152934_bigIeri l’incidente di Fiorello, artista e uomo che apprezzo molto, però ho notato che su alcune testate si parla poco del pedone, investito sulle strisce e che nell’incidente è parte lesa.

Questa mattina alla radio i conduttori parlavano continuamente dell’artista, fino a che un ascoltatore ha inviato un messaggio facendo notare che non si diceva nulla della persona investita, al che c’è stato un mea culpa ed un’inversione di tendenza, con abbondanza di dettagli ed auguri per il pedone.

Ecco i titoli cubitali sui giornali online, i video con l’intervista a Baldini, un articolo dettagliato e, nell’iltima riga: L’uomo investito ha riportato una frattura. E via andare. Notizia peraltro imprecisa, perchè a fronte dei dettagli circa Fiorello, i giornalisti si sono persi per strada la frattura bilaterale di tibia e perone e quella al bacino.

La figlia dell’investito ha poi dichiarato che Fiorello durante i vari spostamenti chiedeva con un filo di voce come stava la persona che aveva investito. Quindi non posso dire altro che del bene, che è stato gentile.

Non ho dubbi sul fatto che Fiorello sia gentile e si assuma le sue responsabilità nell’incidente,  ma con un pizzico di cinismo avrei sperato che avesse ragione, in modo tale da sfruttare la sua visibilità per far passare un messaggio in ambito sicurezza stradale.

Invece le colpe di molti conducenti delle due ruote che sorpassano le auto in colonna, sulla destra, sulla sinistra, a zigzag, saranno oscurate dal classico velo che avvolge un fatto di cronaca quando il responsabile è un personaggio amato dal pubblico.

Spero chein ogni caso qualcuno si faccia delle domande, che sia uno scooterista come quel pedone che attraversa la strada con il rosso, passando fra le auto in colonna…

4 commenti su “Mi spiace per Fiorello, però vogliamo parlare anche del pedone?

  1. Pingback: Strade sicure | L’incidente di Fiorello – Ma il casco come ha funzionato?

  2. Pingback: Ma il casco di Fiorello come ha funzionato? | Paoblog

  3. ilprincipebrutto
    4 marzo 2014

    Stando alla dichiarazione della figlia del signore investito, Fiorello ha sorpassato A DESTRA delle auto che si erano fermate per far attraversare il padre sulle strisce.
    .
    SE (sottolineo SE, perche’ i giornali sono raramente affidabili nelle ricostruzioni) mi pare che lo spunto per mandare un messaggio di sicurezza stradale ci sia tutto, specialmente se Fiorello prendera’ la punizione esemplare che merita.
    .
    sicuri si diventa, Ride Safe.
    .

  4. Poppea
    4 marzo 2014

    Me lo ha detto mia madre e la prima cosa che ho chiesto ”si è fatto male il pedone?” come dici tu è lui la parte lesa

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: