Paoblog.net

Il tempo che ti piace buttare, non è buttato. (J. Lennon)

Cosa fare in caso d’incidente se l’auto non ha l’assicurazione o il pirata scappa?

Pur con tutti gli scongiuri del caso (per i superstiziosi) segnalo un articolo di SicurAuto del quale consiglio la lettura integrale cliccando sul link in calce, tanto più considerando il numero di auto in viaggio nei prossimi giorni ed il fatto che purtroppo quelle che senza assicurazione sono circa 4 milioni secondo le ultime stime…

In ogni caso vi segnalo la vicenda raccontata a Mi Manda Rai 3 che vede un automobilista tamponato da un pirata della strada e poi non risarcito: la compagnia ha sostenuto che l’urto avrebbe potuto anche essere provocato da una manovra sbagliata dell’automobilista stesso, che avrebbe portato la vettura contro un muro.

Clicca QUI se vuoi leggere il commento di Maurizio Caprino

di Francesco Mignano Comunicazione Visiva

di Francesco Mignano Comunicazione Visiva

Il codice della strada prescrive che ogni veicolo a motore che circola sulla strada debba essere obbligatoriamente assicurato affinché, in caso di incidente, il danneggiato sia messo nelle condizioni di ottenere il giusto risarcimento. Purtroppo però oggi sono molti i veicoli che circolano senza avere una idonea copertura assicurativa.

Inoltre, sempre più spesso, capita che proprio i veicoli non assicurati, coinvolti in un incidente stradale si diano prontamente alla fuga, senza fornire i dati alla controparte ai fini del risarcimento dei danni causati, come previsto obbligatoriamente dalla legge.

Come fare, quindi, se si viene coinvolti in un incidente da un veicolo non assicurato?

A quale Compagnia bisogna rivolgersi per ottenere il risarcimento dei danni subiti?

Ecco una piccola guida che vi aiuterà passo passo.

Per garantire il giusto risarcimento è stato istituito il Fondo di garanzia per le vittime della strada, che ha il compito di intervenire tutte le volte che in un incidente stradale viene coinvolto un mezzo non assicurato oppure un mezzo che non viene identificato, perché è scappato.

Il fondo agisce per mezzo di Compagnie assicuratrici designate, che cambiano a seconda della regione nella quale è avvenuto il sinistro, e che gestiscono la procedura di risarcimento come se il mezzo non assicurato (oppure non identificato) fosse assicurato presso di loro.

Il Fondo di garanzia per le vittime della strada è gestito dalla Consap, società ad integrale capitale pubblico, che agisce sotto la vigilanza del Ministero delle Attività Produttive.

Le ipotesi in cui è possibile ottenere il risarcimento da parte del Fondo di garanzia per le vittime della strada sono espressamente stabilite dalla legge, che contempla anche le tipologie di danno risarcibile; in particolare si tratta di sinistri nei quali è coinvolto un veicolo:

continua la lettura qui > Cosa fare in caso d’incidente se l’auto non ha l’assicurazione o il pirata scappa?.

Un commento su “Cosa fare in caso d’incidente se l’auto non ha l’assicurazione o il pirata scappa?

  1. IlPrincipeBrutto
    30 luglio 2015

    Datevi una chance in piu’, mettetevi una dashcam in auto.
    .
    Sicuri si diventa, Ride Safe

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: