Paoblog.net

Il tempo che ti piace buttare, non è buttato. (J. Lennon)

Resilienza, in Olanda il parcheggio si trasforma in duna

Il 25% del territorio dei Paesi Bassi è al di sotto del livello del mare e perciò esposto ad alluvioni frequenti e minacciato dall’innalzamento del livello del mare.

È quasi naturale, quindi, che la giuria del Royal Institute of Dutch Architects abbia assegnato il premio Best Dutch Building of the Year 2016 ad un parcheggio dall’elevata resilienza che si tramuta in duna.

E un parcheggio non è forse l’opera che uno si aspetterebbe di veder premiata in Olanda, dove la mobilità sostenibile è un punto fermo e le politiche nazionali la incentivano.

L’opera, però, è stata premiata – recita la menzione della giuria – in quanto “oggetto eccezionalmente bello”.

Al centro di tutto sta il rapporto con il paesaggio. Infatti il parcheggio è collocato a Katwijk nel sud dell’Olanda, a pochi metri dal lungomare, ed è quasi interamente sotterraneo.

In superficie, tutto ciò che resta visibile sono alcune ampie vetrate che permettono l’illuminazione naturale degli spazi sottostanti e quello che è il tetto del parcheggio.

continua la lettura qui: Resilienza, in Olanda il parcheggio si trasforma in duna

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 11 luglio 2016 da in Ambiente & Ecologia, Bioarchitettura, Leggo & Pubblico con tag , , , , .
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: