Paoblog.net

Il tempo che ti piace buttare, non è buttato. (J. Lennon)

Polizia, campagna contro le truffe: Anziani, non siete soli: #chiamateci sempre.

La Polizia di Stato ha lanciato tramite un video la nuova campagna contro le truffe agli anziani.

“Non siete soli #chiamateci sempre” lo slogan scelto a rappresentare l’iniziativa. Testimonial Gianni Ippoliti.

Infatti – si sottolinea – proprio gli anziani sono uno dei target bersagli preferiti dai truffatori e i reati nei loro confronti sono in continua crescita.

Basti pensare che nel 2014 gli over 65 truffati sono stati 14.461, nel 2015 15.909 e nei primi sei mesi di quest’anno siamo già a 9.112.

Ma gli anziani non solo soli, sottolinea la Polizia di Stato: è quindi partita la campagna contro le truffe agli anziani con la pubblicazione del primo spot; l’iniziativa quest’anno ha la voce di Gianni Ippoliti che ha anche ideato gli spot stessi.

Il conduttore televisivo, con la collaborazione degli attori Fabiana Latini e Giovanni Platania, lancia un semplice e preciso messaggio agli anziani: diffidate degli estranei e chiamate la Polizia.

La casistica è infinita ma le truffe più ricorrenti in abitazione iniziano sempre con una scusa per entrare in casa: controllo del gas, lettura della luce, consegna di un pacco o, addirittura finti appartenenti alle forze dell’ordine.

In strada gli anziani vengono avvicinati vicino alle banche o agli uffici postali dopo aver ritirato denaro oppure vicino casa da sconosciuti “conoscenti” di vecchia data che con modi gentili si fanno invitare a casa per svuotarla dei preziosi.

Una terza tipologia è la telefonata di un parente o di un amico di un famigliare o di un avvocato che richiede soldi preannunciando l’arrivo di un incaricato per il ritiro.

Fonte: “Anziani, non siete soli: #chiamateci sempre”. Polizia, campagna contro le truffe — Consumatori — E-R Il portale della Regione Emilia-Romagna

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 5 agosto 2016 da in Leggo & Pubblico, Persone & Società, Truffatori e/o Furbetti con tag , , , , , , .
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: