Paoblog.net

Il tempo che ti piace buttare, non è buttato. (J. Lennon)

Un libro: Terre promesse

Ciascuno di noi ha la sua terra promessa, anzi, le sue terre promesse, perché non c’è momento della nostra vita che non guardi a quel “vago avvenir che in mente avevo”, come dice Leopardi, poeta tutelare di questo romanzo.

Ma vale la pena continuare a cercarle?

Questa è la domanda che Milena Agus si pone, inseguendo le terre promesse di tre generazioni di una famiglia sarda, la madre che sogna il matrimonio della figlia con un ricco possidente, la figlia che sogna di essere amata, il nipote che si trasferisce in America, terra promessa dell’Italia povera, inseguendo la musica.

Tutti procedono da una terra promessa all’altra, illusi e delusi, finché forse, un giorno, potrebbero decidere di fermarsi e concludere lì quel viaggio sfinente.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 26 luglio 2017 da in L'angolo dei libri - Le nostre segnalazioni con tag , , , , .
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: