Paoblog.net

Il tempo che ti piace buttare, non è buttato. (J. Lennon)

Un libro: 50 nodi

Jimmy Spithill è probabilmente uno degli skipper più famosi e titolati di tutti i tempi: è stato il più giovane ad aver vinto (per ben due volte) l’America’s Cup, la Formula 1 del mare; ha vinto la Sydney Hobart, una delle regate d’altura più importanti al mondo; è pluripremiato campione in match e fleet racing… e la lista continua.

«50 nodi» è la sua autobiografia, il resoconto degli eccessi e dei successi di una vita vissuta sempre alla massima velocità.

È la storia di una scalata al successo ottenuta con feroce determinazione, passando dalle cause legali per cambiare equipaggio agli attacchi di mal di mare, dagli incidenti alle serate alcoliche, fino alla più incredibile rimonta della storia dello sport.

Insomma, tutto quello che ha contribuito a trasformare un tranquillo ragazzino dai capelli rossi, vittima dei bulli della scuola e amante del mare nella più grande rockstar della vela.

Lo stile aperto e schietto di Jimmy ci offre un punto di vista privilegiato per capire cosa succede nella testa di un uomo estremamente concentrato nel momento più difficile di una sfida.

Una lezione sulla leadership, sul lavoro di squadra e su come realizzare i propri sogni, a prescindere da quanto possano sembrare impossibili, ma anche su come trasformare le sconfitte in sfide per continuare a combattere.

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 27 maggio 2019 da in Il mondo dello sport, L'angolo dei libri - Le nostre segnalazioni con tag , , , , .
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: