Paoblog.net

Il tempo che ti piace buttare, non è buttato. (J. Lennon)

Sosta in doppia fila: multe immediate (fosse vero).

Lo Street Control, già lanciato a Milano, arriverà anche a Torino e poi probabilmente verrà esteso a tutti i grandi capoluoghi italiani.

Per evitare la proliferazione delle auto in doppia fila,problema molto comune nella maggior parte delle città, i civici verranno dotati di un “auto-detector” che consiste in una telecamera collegata ad un server che permetterà ai vigili di sapere in tempo reale tutto ciò che riguarda l’auto e il suo proprietario.

Dopo qualche modifica e un po’ di rodaggio l’apparecchio sarà in grado anche di individuare chi parcheggia in divieto di sosta e la sanzione sarà immediata.

C’è anche un risvolto in campo di sicurezza, il “grande fratello” delle multe infatti permetterà agli ufficiali di individuare eventuali auto rubate o non in regola così da garantire un attivazione immediata delle forze dell’ordine.

Insomma lo Street Control non dà tregua ai delinquenti e nemmeno a chi, ogni tanto, ha il vizietto, esasperato dal traffico e dalla mancanza di parcheggi, di lasciare l’auto dove capita.

Fonte: www.sicurauto.it

Articoli correlati:

https://paoblog.wordpress.com/2010/01/28/un-vigile-non-vedente/

https://paoblog.wordpress.com/2010/05/18/multe-a-strascico/

https://paoblog.wordpress.com/2010/02/25/intransigente-con-gli-errori-altrui/

e volendo approfondire ulteriormente..

https://paoblog.wordpress.com/2010/01/15/tornano-le-doppie-file-%c2%abla-multa-non-fa-paura%c2%bb/

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 29 luglio 2010 da in Il mondo dell'automobile (e non solo) con tag , , , , , , .
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: