Paoblog.net

Il tempo che ti piace buttare, non è buttato. (J. Lennon)

Digitale terrestre: quello che non ci dicono.

attenzioneFinchè sarà possibile, non intendo rottamare il televisore ed il dvd recorder, perfettamente funzionanti, per correre dietro al digitale terrestre; esborso economico a parte, mi sembra folle gettare apparecchi ancora validi, per cui ho acquistato un decoder esterno.

Ieri è arrivato Altroconsumo e nell’articolo dedicato appunto alle problematiche per registrare il digitale, ho letto una cosa che mi ha lasciato basito, ma che ritengo possa far girare le…scatole a tutti coloro che in quest’ultimo anno hanno acquistato un televisore con decoder integrato.

Parola per parola, ecco cosa ho letto:

Quasi tutti hanno in casa un decoder digitale terrestre (integrato o no nella tv); pochi sanno che in futuro potrebbe non servire più a niente.

In questi mesi tutti noi abbiamo acquistato milioni di decoder per il digitale terrestre (o peggio milioni di televisori con sintonizzatore integrato), convinti che avremmo visto la televisione tranquillamente per i prossimi decenni. Ma potrebbe non essere così semplice.

Lo standard attuale si chiama DVB-T (Digital Video Broadcasting – Terrestrial); i televisori e i decorder attuali sono compatibili solo con questo standard. In Europa però altri paesi stanno già adottando un nuovo standard di decodifica chiamato DVB-T2.

Si tratta di un’evoluzione (inevitabile) dello standard al momento in uso in Italia, che porta indubbi vantaggi tecnici: consente ad esempio una compressione migliore e quindi un maggior numero di canali a parità di banda occupata o una migliore qualità del segnale.

C’è già anche un operatore italiano che a breve dovrebbe iniziare a trasmettere con il nuovo standard: il canale Europa 7.

Per vederlo, però, saranno necessari nuovi decoder DVB-T2: mentre infatti questi ultimi dovrebbero comunque essere in grado di ricevere i “vecchi” segnali, i decoder che abbiamo oggi nelle nostre case non saranno in grado di ricevere i nuovi segnali DVB-T2.

arrabbiato con dito

A questo punto mi piacerebbe capire chi abbia deciso i tempi della migrazione e su che basi; siamo al solito in ritardo rispetto al resto dell’Europa o che?

Stiamo passando ad un sistema che sta per essere superato dal progresso tecnologico?

Ed in ogni caso, nessuno si è reso conto che cambiare televisore (e registratori) per stare dietro all’inevitabile progresso, non equivale a cambiare un cellulare?

Si parla di centinaia di Euro a famiglia…possibile che nessuno ci abbia pensato?

O, volendo fare i perfidi, ci hanno pensato e preferiscono tutelare i produttori di elettronica di consumo e che i consumatori se la prendano in quel posto?

3 commenti su “Digitale terrestre: quello che non ci dicono.

  1. Don
    3 settembre 2010

    Io ho la scatoletta esterna proprio perché prima volevo vedere come girava il digitale terrestre prima di andare a spendere soldoni, anche perché io non guardo così tanto la TV che ci offre un programma peggiore dell’altro. Se devo dare un’opinione sul digitale secondo me si vede peggio di prima.

  2. Bosch
    3 settembre 2010

    ne ho avuto il sospetto subito…….

  3. Poppea
    3 settembre 2010

    Ho fatto bene io non ho comperato niente.
    Giorni fa mi è arrivata la cartolina della RAI (hanno preso l’indirizzo dal comune ovvio), con scritto: “Lei non risulta tra gli abbonati Rai, se ha l’abbonamento a nome di altri ce lo comunichi, il possesso di 1 o + apparecchi televisivi comporta ecc

    Risposta “ al mio indirizzo non posseggo alcun apparecchio televisivo perchè i digitali e i bravi antennisti COSTANO e, non avendo disponibilità economica non posso permettermeli. Resto a disposizione per controlli, ovviamente effettuati da finanzieri muniti di documento di riconoscimento e possibilmente dietro previo appuntamento.”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 3 settembre 2010 da in Consumatori & Utenti con tag , , , , , , , .
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: