Paoblog.net

Il tempo che ti piace buttare, non è buttato. (J. Lennon)

Quanti fessi ci sono sulle strade?

ve lo racconto io quanto…

ieri esco dall’ufficio e quando arrivo allo sbocco della via (è piccola, il Testimone la conosce) mi trovo un’auto ferma in pratica davanti che mi impedisce ovviamente di svoltare a destra… spazio non ce n’è… forse per girare a sinistra, se avessi avuto la Smart, ma con la Toyota…

penso ad una fermata per guardare magari lo stradario e dò un colpo di clacson ..

nessun risultato, nonostante la conducente fosse al posto di guida… altri due colpetti.. e la tipa si gira e guarda dietro, verso il traffico che sopraggiunge, senza che le passi per la testa il fatto che sta chiudendo una via con la macchina..

a questo punto, altra strombazzata e l’imbecille (che stava telefonando) che fa?

mi manda affanc con un gesto eloquente del braccio…

va da sè.. o scendi e le metti le mani addosso prima, facendole ingoiare il cellulare poi, ma nun se pò fà, oppure ennesima strombazzata alla quale reagisce con rabbia (lei…) ingranando la marcia e partendo ….

ed il bello è che ogni volta credo di aver visto il più imbecille del mondo, ma poco dopo… si trova di peggio…

4 commenti su “Quanti fessi ci sono sulle strade?

  1. Pingback: I dati sugli incidenti 2010: attenti a microcar, Esp, bici e moto. E in città… « Paoblog

  2. tuttoqua
    18 Maggio 2011

    Lasciamo stare, hai messo il dito in una piaga micidiale… da farci un blog dedicato decennale. Se uno dovesse incazzarsi tutte le volte, ci sarebbe da finire in tribunale a giorni alterni!

  3. Poppea
    18 Maggio 2011

    A me una volta una tipa mi ha mandato a fare in c…, avevo ragione (è successo circa 7-8 anni fa) l’ho seguita e quando si è fermata l’ho agguantata per il collo e le ho detto: “stavolta passi la prossima ti faccio ingoiare la lingua brutta str…, invece di scusarti mi mandi a quel paese?”

    Ha abbassato la cresta ed ha chiesto scusa, la prossima volta vedrai ci starà attenta.

  4. Francesco
    18 Maggio 2011

    Davvero non ci sono limiti…

    Più che di fessi o imbecilli, pensando a questo tipo di comportamenti scriverei decisamente di prepotenti e arroganti…

    Insomma: non posso credere che certe persone non si rendano conto dei loro gesti e comportamenti: sembra, più che altro, che pensino che a loro sia dovuto tutto e tutto possano permettersi di fare, a cominciare dal calpestare gli altrui diritti.

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: