Paoblog.net

Il tempo che ti piace buttare, non è buttato. (J. Lennon)

Un libro: Delitti di fuoco

di Peter Tremayne

Ediz. Hobby & Work – Pagg. 299 – € 9,90

Trama: Anno 666 dopo Cristo. Sorella Fidelma riceve da re Colgù l’incarico di lasciare l’Irlanda e raggiungere Canterbury per allacciare relazioni diplomatiche col regno del Kent. Ma il viaggio si annuncia subito colmo di imprevisti. A causa di una tempesta il vascello di Fidelma è costretto a riparare in Britannia, nel regno di Dyfed.

Qui il vecchio re Gwlyddien si affretta ad offrire ospitalità alla monaca-detective, non solo per cortesia, ma soprattutto perché intende avvalersi della sua abilità investigativa. Infatti l’anziano sovrano è alle prese con un duplice mistero: l’inspiegabile sparizione di un’intera comunità religiosa e il rapimento di suo figlio, erede al trono.

Quale movente nascondono questi crimini? Chi ha passato a fil di spada decine di monaci indifesi? Perché non giunge alcuna richiesta di riscatto per la liberazione del principe? E qual è, infine, l’allucinante segreto custodito da Idwal, un pastore itinerante che tutti vogliono morto?

Letto da: Paolo

Opinione personale: Non c’è molto da dire, perchè le indagini di Sorella Fidelma sono una garanzia ed infatti sabato scorso ho acquistato gli ultimi due libri della serie.

Aggiungerei una constatazione (non una critica): certe volte i nomi dei personaggi e dei luoghi sono veramente ostici da ricordare.

Dello stesso autore:

Nostra Signora delle tenebre

L’abate maledetto

L’abbazia degli innocenti

Un sudario per il vescovo

Un commento su “Un libro: Delitti di fuoco

  1. Pingback: Rintocchi di morte « Paoblog

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: