Paoblog.net

Il tempo che ti piace buttare, non è buttato. (J. Lennon)

Il nuovo taxi di New York

A New York debutta il nuovo taxi che sostituirà i tradizionali «macchinoni» americani.

Si chiama Nv200 ed è stato realizzato dalla Nissan: la severa commissione taxi della «Grande Mela» l’ha approvato dopo un lunghissimo iter con tanto di bando di gara. Entro il 2018 sarà il van giapponese l’unico modello disponibile per i tassisti della città americana.

Per la «yelllow cab» di domani la commissione aveva indetto un concorso chiedendo ai produttori di rispettare una serie di requisiti essenziali: la facilità di accesso nell’abitacolo per rendere la vita più semplice ai diversamente abili (infatti l’NV200 ha le porte scorrevoli una pedana elettrica), l’efficienza del motore e una buon dose di tecnologia.

Tutti gli Nv 200 saranno dotati di navigatore satellitare, per evitare agli autisti di vagare a vuoto alla ricerca della destinazione.

la soluzione delle porte scorrevoli sembra aver convinto i commissari: così c’è maggiore sicurezza e si riducono i rischi di colpire una bici, uno scooter o un pedone quando si scende.

Fonte: Corriere.it

 

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 5 aprile 2012 da in Il mondo dell'automobile (e non solo), Leggo & Pubblico con tag , , .
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: